Tag Archives: solidarietà

Le Marche, il terremoto, la famiglia e Dante tutto in un film ricco di spiritualità

E’ il 2016 e nella cornice dei Monti Sibillini vivono quattro famiglie. Al centro del racconto c’è Jacopo, che gira per boschi citando Dante Alighieri e omaggiando ogni giorno la bellezza della natura. E’ figlio di Alba e Dante, un’attrice e un drammaturgo che vivono in una casa sull’Appennino marchigiano, amandosi come fosse il primo giorno. A pochi chilometri di distanza vive Lucia, che appena abbandonata dal marito, si ritrova a gestire una fattoria da sola; mentre a iniziare un nuovo capitolo del loro amore ci sono David ed Elisabetta, in attesa del primogenito. L’ultimo arrivato è invece don Ghali, giovane parroco africano, giunto a gestire una piccola parrocchia.

Appelli ed azioni per la pace: solidarietà al popolo ucraino

Martedì scorso papa Francesco ha fatto una telefonata al presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, che ha raccontato brevemente ai parlamentari italiani di aver spiegato al papa che quella in corso è una guerra di un esercito contro un popolo armato per difendersi:

Diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca: quaresima di carità a sostegno del popolo ucraino

Per l’itinerario quaresimale il vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca, mons. Vito Angiuli, ha inviato ai fedeli un messaggio, ispirato agli scritti del venerabile mons. Tonino Bello con un decalogo per ‘essere uomini fino in fondo e santi fino in cima’:

Caritas di Ugento solidale con l’Ucraina

Domenica 6 marzo si è svolta a Tricase l’assemblea sinodale con i migranti (badanti, ospiti dei SAI – Sistema Accoglienza Internazionale e stranieri residenti, quasi 2700 migranti) presenti sul territorio della diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca con mons. Vito Angiuli, sul tema: ‘Nella Chiesa nessuno è straniero’:

Guerra in Ucraina e questione alimentare

Il prezzo del grano è balzato del 38,6% in una settimana dall’inizio della guerra in Ucraina ma ad aumentare del 17% è stato anche il prezzo del mais e del 6% quello della soia destinati all’alimentazione degli animali negli allevamenti: è quanto è emerso dall’analisi della Coldiretti sulla base delle quotazioni alla borsa merci di Chicago, punto di riferimento mondiale del commercio dei prodotti agricoli.

Mons. Nosiglia: dignità per i lavoratori

“Per 18 volte il Presidente della Repubblica ha usato, nel discorso di insediamento, la parola ‘dignità’. Come dire che tra le principali necessità del nostro Paese c’è il rispetto per le persone. Se non si riconosce la dignità di ogni persona, finiamo per rassegnarci ad accettare la miseria e le disuguaglianze. Prendiamo per buone le spiegazioni ‘economiche’ che abbandonano famiglie, anziani, bambini a se stessi”.

Papa Francesco chiede ai sindaci la bellezza

Sabato scorso papa Francesco ha ricevuto in udienza i sindaci italiani con un invito a quella solidarietà, tante volte sottolineata da san Giovanni Paolo II, salutato dal presidente dell’ANCI, Antonio Decaro, sindaco di Bari, che ha sottolineato l’aumento del disagio sociale in questi anni di pandemia:

Mattarella invita i giovani a non scoraggiarsi

Pochi minuti fa il presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha rivolto l’ultimo appassionante discorso di fine anno agli italiani, spronandoli ad avere fiducia e speranza:

La Chiesa invita a costruire condizioni dignitose per i lavoratori

“Il lavoro è un fattore indispensabile per costruire e preservare la pace. Esso è espressione di sé e dei propri doni, ma anche impegno, fatica, collaborazione con altri, perché si lavora sempre con o per qualcuno. In questa prospettiva marcatamente sociale, il lavoro è il luogo dove impariamo a dare il nostro contributo per un mondo più vivibile e bello”: così scrive papa Francesco nel messaggio per la LV giornata per la pace ‘Dialogo fra generazioni, educazione e lavoro: strumenti per edificare una pace duratura’.

Nei suoi panni: il progetto coinvolgente che educa alla solidarietà

Un video interattivo che fa riflettere insieme studenti, docenti e genitori è l’ingrediente per costruire un futuro migliore. La coraggiosa proposta della Società di San Vincenzo De Paoli. Comunicare la solidarietà ai giovani, in un mondo che sembra averla dimenticata. È questa la sfida che la Società di San Vincenzo De Paoli ha deciso di raccogliere con il progetto: ‘Nei suoi panni’.

Coraggioso ed innovativo, ‘Nei suoi panni’ nasce per parlare con i giovani (e non solo ‘ai giovani’) delle difficoltà che si possono incontrare nella vita. Lo fa stimolandoli ad immedesimarsi in un loro coetaneo, Marco, che improvvisamente passa da una vita agiata ad una di stenti. Un video interattivo, girato in soggettiva, permette allo spettatore di entrare nella vita del protagonista e compiere insieme a lui delle scelte che potranno avere ripercussioni molto importanti per il suo futuro.

Il filmato, e le sei stories che lo accompagnano, utilizzano lo stesso linguaggio parlato dai giovani, uno slang ricco di neologismi ed abbreviazioni, che aiuta i ragazzi a diventare a loro volta protagonisti insieme a Marco.

“Il progetto – dichiara Antonio Gianfico, Presidente della Federazione Nazionale Società di San Vincenzo De Paoli – per la sua forte valenza pedagogica, è l’alleato ideale di docenti e genitori. Per questo abbiamo deciso di proporre ‘Nei suoi panni’ agli studenti delle seconde e terze classi superiori, coinvolgendo attivamente gli insegnanti, che hanno un ruolo determinante per costruire una società del futuro più attenta al bene comune”.

Il docente inviterà la classe alla discussione e suggerirà ai ragazzi di individuare le piccole e grandi fragilità che stanno attorno a loro, per poi proporre, a loro volta, progetti che aiutino a risolverle. Le idee verranno inserite nel portale www.neisuoipanni.it e votate dal pubblico.

​Ecco che, gli studenti, coinvolgeranno genitori e parenti, chiedendo loro di votare. I progetti migliori verranno finanziati dalla Società di San Vincenzo De Paoli che consegnerà alla scuola un premio in denaro. Una iniziativa che vuole essere anche una proposta per i nuovi percorsi di Educazione Civica nelle scuole.

“Nei suoi panni guarda lontano – conclude il Presidente Gianfico – ad una società migliore che potremo costruire insieme, facendo leva su quel senso di umanità, che alberga dentro ciascuno di noi”.

Per maggiori informazioni potrete consultare il video che descrive il funzionamento del progetto: https://youtu.be/_98i96sRP9w; il sito web dedicato https://www.neisuoipanni.it ed il sito https://www.sanvincenzoitalia.it

(Foto: Società di San Vincenzo de’ Paoli)

89.31.72.207