Tag Archives: sacerdozio

‘Abbi Fede’: la fede raccontata dai giovani

Un libro può salvarti la vita? Questo è l’insegnamento di Leyla, la protagonista del terzo romanzo de ‘Le Befane del Nord’. Il romanzo in questione, quello in grado di cambiare la vita delle persone anche nella realtà e non solo in un racconto, si intitola ‘Amando scoprirai la tua strada’.

P. Kolbe: dedicatevi al culto dell’Immacolata

“Massimiliano Kolbe è stato un apostolo del culto alla Madonna, vista nel suo primo, originario, privilegiato splendore, quello della sua definizione di Lourdes: l’Immacolata Concezione. Impossibile disgiungere il nome, l’attività, la missione del beato Kolbe da quello di Maria Immacolata. E’ lui che istituì la Milizia dell’Immacolata, qui a Roma, ancora prima d’essere ordinato Sacerdote, il 16 ottobre 1917”: queste sono le parole pronunciate da san Paolo VI nel giorno della beatificazione di Massimiliano Kolbe, avvenuta il 17 ottobre 1971.

Papa Francesco: il Consolatore è la promessa di Gesù

Nella festa dell’Ascensione papa Francesco ha ricordato che martedì 31maggio, a chiusura del ‘Mese di maggio’ sarà recitato il rosario per la pace: “Dopodomani, ultimo giorno del mese di maggio, festa liturgica della Visitazione di Maria Santissima, alle ore 18, nella Basilica di Santa Maria Maggiore pregheremo il Rosario per la pace, in collegamento con numerosi Santuari di tanti Paesi. Invito i fedeli, le famiglie e le comunità ad unirsi a questa invocazione, per ottenere da Dio, con l’intercessione della Regina della Pace, il dono che il mondo attende”.

Papa Francesco chiede ai sacerdoti la fedeltà a Gesù

Stamattina papa Francesco ha celebrato nella basilica di san Pietro la messa crismale del Giovedì Santo, in cui è istituito il sacerdozio, riprendendo le parole del profeta Isaia, in cui Dio sigilla un patto che apre alla speranza:

Papa Francesco chiede ai sacerdoti di pregare con il popolo

Ricevendo in udienza i partecipanti al Simposio promosso dalla Congregazione per i Vescovi papa Francesco ha tracciato l’identikit di chi deve essere il sacerdote per lui e come deve affrontare le sfide del tempo per non rimanere chiusi in schemi del passato, ma nemmeno essere troppo ottimisti, in apertura del Simposio internazionale ‘Per una teologia fondamentale del sacerdozio’, promosso dal card. Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i vescovi, e dal Centro di Ricerca e di Antropologia delle Vocazioni, fino al 19 febbraio:

Don Giuseppe Calabrese: il portinaio dello Spirito Santo

Don Giuseppe Calabrese è un sacerdote materano di 28 anni che si definisce ‘portinaio dello Spirito Santo’ e dal 27 novembre è parroco della parrocchia ‘SS. Salvatore all’Immacolata in Irsina’, diventando il più giovane della Basilicata. A lui chiedo di raccontare come è la vita di un giovane parroco:

Rifare i preti? Dialogo con Enrico Brancozzi.

É da poco uscito in libreria il testo di Enrico Brancozzi dal titolo Rifare i preti. Il libro è davvero interessante e contiene dal punto di vista teologico-pastorale una proposta che andrebbe presa sul serio. In questa sede vorrei tentare di dialogare sul tema con l’autore.

Prato: mons. Nerbini chiede scusa

‘Dolore e sgomento’: così il vescovo di Prato, mons. Giovanni Nerbini, ha espresso nelle scorse settimane il suo stato d’animo alla notizia dell’arresto ai domiciliari di don Francesco Spagnesi, ex parroco dell’Annunciazione alla Castellina, rinnovando piena fiducia nella Magistratura, a cui aveva già assicurato collaborazione.

Papa Francesco invita i sacerdoti ad essere vicini

“Vi confesso che sono molto addolorato per la tragedia che ancora una volta si è consumata nei giorni scorsi nel Mediterraneo. Centotrenta migranti sono morti in mare. Sono persone, sono vite umane, che per due giorni interi hanno implorato invano aiuto, un aiuto che non è arrivato. Fratelli e sorelle, interroghiamoci tutti su questa ennesima tragedia. È il momento della vergogna. Preghiamo per questi fratelli e sorelle, e per tanti che continuano a morire in questi drammatici viaggi. Preghiamo anche per coloro che possono aiutare ma preferiscono guardare da un’altra parte. Preghiamo in silenzio per loro”.

Papa Francesco invita il sacerdote ad imitare san Giuseppe

Ricevendo in udienza la Comunità del Pontificio Collegio Belga in occasione dei 175 anni dalla sua fondazione papa Francesco ha presentato la figura paterna di san Giuseppe, in quanto l’Istituto belga, che tra i suoi studenti ha anche annoverato san Giovanni Paolo II, ha proprio il padre di Gesù come protettore, riprendendo la lettera apostolica ‘Patris Corde’:

89.31.72.207