Tag Archives: Missione

Mons. Ruzza alla diocesi di Civitavecchia chiede fraternità e discernimento

Sabato scorso mons. Gianrico Ruzza è stato accolto dai fedeli della diocesi di Civitavecchia-Tarquinia come nuovo vescovo con una breve cerimonia dove è stata data lettura del decreto di nomina papale a cui sono seguiti i saluti del clero, dei sindaci dei sei Comuni in cui questa si estende e dei rappresentanti delle istituzioni.

La parrocchia è unità di carismi

Ieri è stata pubblicata una nuova istruzione vaticana sulla ‘conversione pastorale delle parrocchie’, promulgata lo scorso 29 giugno, per evitare i rischi di una comunità in cui il prete fa tutto o al contrario in cui sacerdoti e laici sono solo funzionari.

Il papa invita a riconoscere il volto del Signore

7 anni dopo la visita a Lampedusa papa Francesco ha celebrato a Santa Marta una messa per ricordare la sua visita nell’isola e ciò che accade nei ‘lager di detenzione’ in Libia a chi arriva con la speranza solo di attraversare il mare, con un invito ai credenti a cercare il ‘volto del Signore’, come recita il salmo 104, alla  presenza del solo personale della sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale per la situazione sanitaria provocata dalla pandemia.

Gesù invita alla missione

Anche in questa XIII domenica del Tempo Ordinario siamo al capitolo X del Vangelo di Matteo, capitolo in cui l’evangelista riporta il ‘discorso missionario’ di Gesù, il discorso in cui Egli dà ai suoi discepoli le linee guida della missione.

Il card. De Donatis chiede alla Chiesa romana di mettersi in relazione

“Siamo qui per continuare il nostro cammino diocesano, il nostro ‘esodo’, arricchito da tutto questo tempo in cui lo Spirito ci ha ricondotto fortemente all’essenziale. Non è una ripartenza da ‘dove eravamo rimasti’, perché questo periodo non è stato una ‘parentesi’, ma piuttosto un tempo in cui siamo ‘stati arati’ per renderci ‘il terreno buono’ che accoglie il seme dei doni di Dio, nel buio, nel silenzio e nella prova. Il seme è cresciuto, notte e giorno, ‘come, noi stessi non sappiamo’, in un modo originale rispetto ai nostri piani”.

Papa Francesco invita alla missione

Nella solennità di Pentecoste papa Francesco ha pubblicato il messaggio per la Giornata mondiale missionaria, che si celebra il prossimo 18 ottobre, con la chiamata del profeta Isaia, ‘Ecco, manda me’, con particolare riferimento alla giornata di quel venerdì 27 marzo a piazza san Pietro, in cui il disorientamento generale dell’umanità colpita dal Covid-19:

Papa Francesco: l’annuncio di Dio è la salvezza per l’uomo

Giovedì 21 maggio, festa dell’Ascensione, si sarebbe dovuta svolgere l’assemblea delle Pontificie Opere Missionarie (POM), annullata per la diffusione del coronavirus, ma papa Francesco ha inviato ugualmente un messaggio, in cui ha sottolineato il dinamismo missionario della Chiesa: “Questa festa cristiana, nei tempi inimmaginabili che stiamo vivendo, mi appare ancora più feconda di suggestioni per il cammino e la missione di ognuno di noi e di tutta la Chiesa”.

Papa Francesco: con l’Ascensione Dio resta con il popolo

Al termine del Regina Coeli papa Francesco si è affacciato su piazza san Pietro per salutare i pochi fedeli radunati con tutte le precauzioni, ricordando la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali: “Ricorre oggi la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, dedicata quest’anno al tema della narrazione. Possa questo evento incoraggiarci a raccontare e condividere storie costruttive, che ci aiutano a comprendere che siamo tutti parte di una storia più grande di noi e possiamo guardare con speranza al futuro, se ci prendiamo davvero cura come fratelli gli uni degli altri”.

Papa Francesco invita alla missione

Nella messa odierna a Santa Marta papa Francesco ha pregato per quanti sono morti a causa del Covid-19, in particolare per i morti senza nome, sepolti nelle fosse comuni: “Preghiamo oggi per i defunti, coloro che sono morti per la pandemia; e anche in modo speciale per i defunti – diciamo così – anonimi: abbiamo visto le fotografie delle fosse comuni”.

Papa Francesco: la fede non è quieta

Oggi, nella festività di san Marco evangelista, papa Francesco nella messa mattutina in streaming da Santa Marta ha pregato per coloro che lavorano nel settore dei servizi funebri: “Preghiamo insieme oggi per le persone che svolgono servizi funebri. E’ tanto doloroso, tanto triste quello che fanno loro e sentono il dolore di questa pandemia così vicino: preghiamo per loro”.

89.31.72.207