Tag Archives: Consolazione

Mons. Nosiglia prega Maria Consolata per infondere speranza

“Ogni anno ci ritroviamo qui, a cercare consolazione. E veniamo sicuri di trovarla. Come tutti, ciascuno di noi si porta dietro le sue gioie e i suoi dolori. È il fatto di essere insieme davanti alla Vergine Maria che rende questo giorno, questa notte, diversa da ogni altro. Perché siamo qui tutti insieme? Perché insieme siamo città; abbiamo gioie e dolori, preoccupazioni e speranze che condividiamo tutti. E ‘consolare’, prima di tutto, significa questo: sapere di non essere soli”.

Arezzo invoca la Madonna del Conforto per fare comunità

Ieri il segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, ha celebrato ad Arezzo la festa della Madonna del Conforto, nonostante le restrizioni a causa del covid 19, per inginocchiarsi davanti alla miracolosa terracotta mariana che nel 1796, illuminandosi, aveva fatto cessare il terremoto: “Siamo qui pieni di consolazione per contemplare personalmente Maria”.

Il Papa ha incontrato padre Pierluigi Maccalli

Papa Francesco ha ricevuto ieri in udienza padre Pierluigi Maccalli, il missionario 59/enne della Società delle Missioni Africane (Sma) della diocesi di Crema, originario di Madignano (Cremona), liberato lo scorso 8 ottobre in Mali (insieme all’altro italiano Nicola Chiacchio) dopo essere stato rapito da uomini armati nella notte tra il 17 e il 18 settembre 2018 in Niger, nella sua missione di Bomoanga, ed essere rimasto per oltre due anni in mano dei sequestratori, in particolare tre gruppi jihadisti appartenenti alla galassia di Al Qaeda.

Dalla Sardegna una Parola per consolare il popolo

Alcuni giorni fa nella basilica di Nostra Signora di Bonaria, a Cagliari, si è svolta la celebrazione eucaristica concelebrata dai vescovi della Sardegna per ricordare il primo approdo, 650 anni fa, del simulacro della Madonna di Bonaria sulle coste cagliaritana ma anche per un rinnovato affidamento del popolo sardo alla sua Patrona Massima in un tempo di prova come quello attuale, segnato dalla pandemia.

Papa Francesco invita a lasciarsi consolare da Dio

Nella messa quotidiana a Santa Marta, papa Francesco ha ricordato la Giornata mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, chiedendo la benedizione di Dio: “Oggi si celebra la Giornata mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Preghiamo per le persone che lavorano in queste benemerite istituzioni: che il Signore benedica il loro lavoro che fa tanto bene”.

La preghiera a san Giovanni Paolo II per i malati di coronavirus

Questa sera l’assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica, mons. Claudio Giuliodori, ha condotto la preghiera mariana dalla cappella ‘san Giuseppe Moscati’ del Policlinico universitario Agostino Gemelli di Roma per iniziativa della Cei, conclusa dalla  supplica a san Giovanni Paolo II nel giorno della morte.

Da Crema mons. Gianotti esorta alla consolazione

“O Dio, Padre di misericordia, per il tuo martire san Pantaleone, che durante la vita terrena esercitò con amore la professione di medico e testimoniò la fede fino all’effusione del sangue,donaci la salute dell’anima e del corpo,dà a noi una fede pura e coerente e fa’ che sosteniamo con fortezza le prove della vita, specialmente quelle del momento presente. Amen. San Pantaleone, martire, prega per noi”.

Papa Francesco: le Beatitudini carta d’identità per il cristiano

Le Beatitudini ‘contengono la carta d’identità del cristiano, perché delineano il volto di Gesù stesso, il suo stile di vita’: lo ha detto papa Francesco, iniziando nell’udienza generale odierna in Aula Paolo VI, davanti a 7.000 persone, una nuova serie di catechesi incentrata sulle Beatitudini nel Vangelo di Matteo:

89.31.72.207