Tag Archives: Sangue

Appello ai palermitani: donate sangue prima di partire per la vacanza

“Occorrono circa 500 donatori di sangue in più per i mesi di luglio, agosto e settembre per non ritardare le trasfusioni di sangue a chi ne ha bisogno all’ospedale Cervello di Palermo – lo evidenzia Pietro Giannopolo Direttore di Linfa Rossa, Donatori Sangue Palermo Odv- il tempo di attesa per una trasfusione può essere anche di 20 giorni in estate, quindi per abbattere i tempi siamo costretti a recuperare il sangue dove disponibile. Più è lontano il luogo disponibile – continua Pietro Giannopolo- e più giorni serviranno per avere il sangue in ospedale; nel frattempo questo perderà delle proprietà; l’ideale è avere del sangue fresco per avere il massimo del rendimento in una trasfusione per un paziente”.

“I malati cronici accolti dall’Ospedale Cervello sono 300, 200 sono talassemici e 100 hanno l’Anemia Falciforme -evidenzia il Dott. Aurelio Maggio, Ematologia e Malattie Rare, – loro hanno i problemi maggiori perché ogni quindici giorni hanno necessità di sangue. In questi soggetti, se i tempi di attesa di ricezione del sangue sforano i dieci giorni, sia il cuore che il fegato entrano in sofferenza, perché comincia a mancare l’ossigeno nel sangue; avranno anche un grande senso di stanchezza nel fare le cose, perché ogni muscolo andrà in difficoltà. Oltre i problemi fisici, ci sono anche quelli psicologici perché queste persone vivendo in continua attesa della sacca di sangue, non possono programmare nulla, spesso non possono andare in vacanza e la depressione prende il sopravvento.

Se il malato cronico riceve il sangue più volte in ritardo – continua il Dott. Aurelio Maggio- si accumula il ferro nel sangue che insieme alla mancanza di ossigeno fa aumentare la sofferenza di cuore e fegato e in generale di tutti i muscoli dei pazienti”. “Mi rivolgo a tutti i palermitani – aggiunge Pietro Giannopolo di Linfa Rossa – e ai donatori abituali di venire a donare sangue prima di andare in vacanza e anche ai nuovi donatori di operare questo gesto d’amore.

Palermo è una città molto solidale e generosa nella donazione del sangue, ma siccome in città abbiamo anche diversi operati per trapianti di midollo presso ospedale Cervello e Ismet, che hanno necessità di sangue immediato, le scorte si esauriscono ed entriamo in difficoltà con talassemici e anemici, a cui il sangue occorre ogni 15 giorni’’.

Per poter essere donatori di sangue bisogna avere dai 18 ai 65 anni, godere di buona salute, fare uno screening e una pre-donazione per controllare i valori del sangue. Dal lunedì al sabato mattina dalle 8 alle 12.30 all’ospedale Cervello si può donare sangue previa una telefonata per prenotarsi ai numeri: 392/9240662 – 375/6324280 – 091/7781309 

“Donare sangue può salvare una vita in una situazione di emergenza, – conclude Riccardo Rossi giornalista donatore di sangue- contribuisce a rendere più accettabile la vita di chi soffre di una malattia cronica, permette al donatore di controllare periodicamente il proprio stato di salute”.

Riccardo Rossi invita a donare il sangue

Carenza di sangue a Palermo all’ospedale Cervello che ha tanti pazienti che hanno continuo bisogno di trasfusioni. Questo video promosso dall’Associazione Linfa Rossa mette in evidenza come sia facile donare e come sia importante farlo per salvare tante vite.

Nel video sono spiegati i vari passaggi per poter essere idonei a fare una donazione, come essere in buona salute, avere valori ottimali, rientrare nei limiti d’età. Inoltre, il testimonial del video Riccardo Rossi, giornalista, ha raccontato che è riuscito a superare la sua fobia degli aghi grazie all’amore della moglie Barbara (anche lei nel video) e alla fede.

Riccardo ha dichiarato: “Un piccolo disagio, come quello di sottoporsi alla puntura per donare il sangue, è paragonabile ad un pizzicotto o poco più, ma il bene che si fa è talmente grande, che si contribuisce a salvare vite”. Barbara ha sottolineato che fare una donazione è importante anche per il donatore stesso, perché, grazie ai controlli preventivi, si può tenere sotto controllo il proprio stato di salute”.

https://www.facebook.com/gruppodonatori.fratrespalermo?__cft__[0]=AZUCZpfsXrPeIm60daowtJsqTR6NzDO0-dLcwVEhZ2hIQgnHsinYhK7KaKDfEs1U-w0sN1W0WsEJWaRWGUst5JvYdSev_xIpZV-d3ifQKP_Q898q0A6MwHinS8-ULad5uNpcABY0kQGMz_e65hG0CJdIP72xAQTau2RAJwq_xcikKGi_wiyWATYKKsG0gItBKjXT7TwHDqRsW1ATGfiikMn_YnMyHM26lBmBhb62taR6OQ&__tn__=-UC-R

  📌VIENI A TROVARCI ALL’OSPEDALE CERVELLO DAL LUNEDI AL SABATO DALLE ORE 8.00 ALLE 12.30 – Reparto di Medicina Trasfusionale

☎️PRENOTA LA TUA DONAZIONE AI NUMERI: 392/9240662 – 375/6324280 – 091/7781309

#iodonosangue #iodonotuvivi #LINFAROSSA

A Palermo per donare sangue

Il presidio ospedaliero ‘V. Cervello’ di Palermo ha molta carenza di sangue soprattutto in questo periodo estivo. Oltre agli incidenti e alle operazioni ordinarie e straordinarie numerosi pazienti necessitano periodicamente di trasfusioni.

E fa un appello, perché donare il sangue è un atto volontario e gratuito, è un dovere civico, è una manifestazione concreta di solidarietà e amore verso gli altri: #aiutaciadaiutare. Prenota la tua donazione: chiama ai numeri 392/9240662 – 345/4176083 dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 12:30.

Dove posso donare?Associazione Linfa Rossa donatori sangue Palermo ODV c/o Ospedale Cervello, Reparto di medicina trasfusionale, via Trabucco 180; Punto di Raccolta Fisso, Via Pecori Giraldi 18 Palermo.

3 SEMPLICI STEP PER FARE LA DIFFERENZA. DIVENTA DONATORE, FAI LA PREDONAZIONE:

1) ACCETTAZIONE

2) COLLOQUIO CON IL MEDICO

3) PRELIEVO

Dopo qualche giorno verrai ricontattato per fissare l’appuntamento per la donazione. Donate anche voi e ricordate: fare bene fa stare bene, anche d’’estate!

Solennità del Corpus Domini: Santissimo Corpo e Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo

Con la Pentecoste si conclude il tempo forte dell’anno liturgico durante il quale si è chiamati a meditare sul grande mistero delle nostra redenzione. Le due domeniche successive sono riservate rispettivamente a celebrare il mistero dell’unità e trinità di Dio e la festa del Corpus Domini: Dio ci ha amato da restare in modo visibile in mezzo a noi sotto le apparenze del pane e del vino come cibo e nutrimento delle nostre anime.

8ª Edizione ‘Dona il Sangue Dona una Speranza’ a Piazza del Popolo in Roma

L’8ª Edizione di Dona il Sangue Dona una Speranza si svolgerà in occasione della Giornata Internazionale della Donna. Un’Italia che aiuta, tutti insieme per donare il sangue.

La raccolta verrà effettuata mercoledì 8 marzo 2023 dalle ore 07.30 a Piazza del Popolo, nel cuore di Roma, dall’Area Metropolitana di Roma della Croce Rossa Italiana, con il patrocinio della Delegazione della Tuscia e Sabina del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, dell’IRCCS-Istituti Fisioterapici Ospitalieri del Sistema Sanitario Regionale e degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico IRE-Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e ISG-Istituto Dermatologico San Gallicano.

Per donare occorre: avere un’età compresa tra i 18 e 65 anni; pesare minimo 50 kg.; essere a digiuno da 8 ore (sono permessi thè, caffè e succhi di frutta); avere con sé un documento di riconoscimento e il codice fiscale. Ai donatori verrà effettuato lo screening dermatologico a cura degli specialisti dell’Istituto Dermatologico San Gallicano di Roma.

#DonaSangueDonaSperanza: ideatore e promotore della manifestazione – lanciata nella sua prima edizione nel 2020 raccogliendo l’allarme dei centri trasfusionali che denunciavano una gravissima mancanza di sangue – è il Dott. Luigi Campanile, Cavaliere della Delegazione di Tuscia e Sabina del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Per informazioni sanitarie: Croce Rossa Italiana – Area Metropolitana di Roma [QUI]
Organizzazione: Cav. Dott. Luigi Campanile [QUI]

Papa Francesco: il martirio conduce alla sinodalità

Anche venerdì scorso papa Francesco è ritornato a riflettere sul martirio, incontrando alcuni pellegrini proveniente da El Salvador, giunti a Roma per il ringraziamento della beatificazione di Rutilio Grande García, Cosme Spessotto, Manuel Solórzano y Nelson Rutilio Lemus:

Tabò: il dono rende l’Italia vivace

L’Italia, primo Paese al mondo ad aver sancito per legge il Giorno del Dono, martedì 4 ottobre ha celebrato la festa del dono e della donazione in tutte le sue forme promossa dall’Istituto Italiano della Donazione (IID), come ha commentato il suo presidente, Stefano Tabò:

Mons. Battaglia affida tutti alla protezione di san Gennaro

Nella mattinata di lunedì 19 settembre nella Cattedrale di Napoli l’arcivescovo, mons. Domenico Battaglia, ha annunciato che il sangue di san Gennaro si era sciolto e nell’omelia della celebrazione eucaristica ha ricordato il valore del martirio:

A Napoli si è sciolto il sangue di san Gennaro: strumento di speranza

Ieri si è ripetuto il miracolo di san Gennaro: l’arcivescovo di Napoli, mons. Domenico Battaglia, ha annunciato ai fedeli presenti nel Duomo l’avvenuta liquefazione del sangue del Santo patrono, accompagnato dal tradizionale sventolio di un fazzoletto bianco da parte di un membro delegato della Deputazione di San Gennaro.

A Napoli si ripete il prodigio della liquefazione del sangue di san Gennaro

Sabato scorso a Napoli si è ripetuto il prodigio della Liquefazione del sangue di san Gennaro, che, anche quest’anno, a causa della crisi sanitaria determinata dalla pandemia da Covid-19, si è svolto senza processione che, secondo la tradizione, avveniva nel pomeriggio del sabato che precede la prima domenica di maggio. In tale occasione, si verificava l’evento prodigioso della liquefazione del sangue del martire Gennaro.

151.11.48.50