Tag Archives: Samaritano

XV Domenica: chi è il prossimo d’amare?

Gesù annuncia la grande notizia: l’uomo è creato per la vita eterna. Un dottore della legge chiede a Gesù: ‘Cosa bisogna fare per ereditare la vita eterna?’ Qual è il vero senso della vita? Il fine ultimo e la strada per realizzarlo?  Gesù non ha delle pillole pre-confezionate ed invita il dottore della legge a riflettere: tu, uomo, hai la ragione, hai la coscienza, conosci inoltre la sacra Scrittura, che è parola di Dio. 

Fra Marco Vianelli:la Chiesa aperta alla prossimità delle famiglie

Un incontro mondiale con una formula inedita e multicentrica: accanto alla sede principale dell’evento, che rimane Roma, ci sono tante iniziative locali nelle diocesi di tutto il mondo, analoghe a quelle che contemporaneamente si svolgono nella capitale italiana. Pur rimanendo infatti Roma la sede designata, ogni diocesi è centro di incontri locali per le proprie famiglie e le proprie comunità, come aveva detto tempo fa papa Francesco:

Alle famiglie il papa indica cinque passi

Sono stati cinque i passi in più della famiglia, delineati dalle cinque testimonianze che papa Francesco che ha ascoltato con attenzione, prima di dare inizio, con il suo discorso, all’Incontro Mondiale delle Famiglie, dopo aver ringraziato il card. Farrell, il card. De Donatis e tutti i collaboratori del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e della diocesi di Roma:

Catania accoglie mons. Renna con misericordia e amicizia sociale

Da sabato scorso mons. Luigi Renna è il nuovo arcivescovo di Catania, succedendo a mons. Salvatore Gristina, nel segno dell’accoglienza: “Se per me oggi è il giorno dell’ingresso nella diocesi, per voi è il giorno dell’accoglienza del nuovo vescovo e vi chiedo di avere nei miei confronti quei sentimenti gentili e ospitali di chi apre le sue porte a chi viene nel nome del Signore Gesù per servire come Egli ha insegnato a fare”.

Papa Francesco chiede pace per Iraq e Siria

Papa Francesco ha inviato un video messaggio ai partecipanti all’incontro sulla crisi umanitaria in Siria ed Iraq, organizzata dal Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, rivolgendo un appello per la pace: “Ogni sforzo (piccolo o grande) fatto per favorire il processo di pace, è come mettere un mattone nella costruzione di una società giusta, che si apra all’accoglienza, e dove tutti possano trovare un luogo per dimorare in pace.

Samaritanus Bonus: la vita è unica

“Il Buon Samaritano che lascia il suo cammino per soccorrere l’uomo ammalato è l’immagine di Gesù Cristo che incontra l’uomo bisognoso di salvezza e si prende cura delle sue ferite e del suo dolore con ‘l’olio della consolazione e il vino della speranza’. Egli è il medico delle anime e dei corpi e ‘il testimone fedele’ della presenza salvifica di Dio nel mondo. Ma come rendere oggi questo messaggio concreto? Come tradurlo in una capacità di accompagnamento della persona malata nelle fasi terminali della vita in modo da assisterla rispettando e promuovendo sempre la sua inalienabile dignità umana, la sua chiamata alla santità e, dunque, il valore supremo della sua stessa esistenza?”.

89.31.72.207