Cultura

Don Marco Pozza racconta l’amore di Dio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Anche se è ‘finito’ in televisione per un’intervista con papa Francesco sul ‘Padre Nostro’ (che ora è anche un libro) don Marco Pozza ama incontrare i giovani, a cui augura un buon anno nel nome della Madre: “Ogni preghiera cristiana, inizia nel nome del Padre; l’anno nuovo, invece, principia nel nome della Madre. Del resto, in tante lingue l’anno è grammaticalmente di genere femminile, quasi a sottolineare la fertilità intrinseca del nuovo che inizia, carico di attese e aspettative.

Aurelio Porfiri: ci chiedevano parole di canto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

E’ in libreria il nuovo saggio del maestro Aurelio Porfiri, compositore e direttore di coro, ‘Ci chiedevano parole di canto. La crisi della musica liturgica’. In questo testo che raccoglie vari articoli scritti durante gli anni e accomunati dall’analisi della situazione attuale della musica liturgica, il maestro Aurelio Porfiri intende proporre una riflessione che si basi su dati di fatto non piacevoli: uno dei più grandi patrimoni della nostra civilizzazione è ora in profonda crisi.

Sandro Baldoni racconta il terremoto del Centro Italia al cinema

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Il regista Sandro Baldoni ci mette la faccia nel documentario ‘La botta grossa’, che sta avendo successo nei cinema italiani, sulla tragedia del terremoto che ha colpito il Centro Italia nell’ottobre del 2016. Infatti il regista racconta in prima persona cosa resta della sua casa crollata, delle sue radici, della sua identità:

Don Samuele Pinna racconta Bud Spencer in ‘Spaghetti con Gesù Cristo’

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

‘Se potesse scegliere il suo ultimo pasto, quale sarebbe?’ ‘Spaghetti con Gesù Cristo’. Così rispondeva Bud Spencer in una delle sue ultime interviste. E da qui è partito don Samuele Pinna, sacerdote cresciuto a Cerro Maggiore e ora in servizio a Milano, per il suo ultimo libro: ‘Spaghetti con Gesù Cristo! La teologia di Bud Spencer’.

Antiche strade d’ Italia, un libro che racconta la tradizione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Ha scelto Rieti, Osvaldo Bevilacqua per presentare il suo ultimo libro “Antiche strade d’Italia. In cammino tra borghi, sapori e tradizioni”. Una città di cui si sente “concittadino” e che magari gli regalerà presto la cittadinanza onoraria.

Don Ruccia racconta Maria Immacolata come donna accogliente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

“La strada che conduce verso il cielo non è fatta di mezze parole o di linguaggi cifrati. Il suo percorso prevede il superamento delle disuguaglianze e delle discriminazioni; prevede un plusvalore di attenzione verso le nuove generazioni che hanno smarrito il senso della disponibilità e del gratuito. Maria è colei che non dimentica mai nessuno e che sa inerpicarsi nei viottoli dimenticati, per cercare chi ha smarrito il sentiero della vita”: così inizia il nuovo libro, ‘Novena a Maria Immacolata, donna accogliente’.

Etiopia: la strage dei cristiani durante il fascismo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

“Se incontri un serpente puoi pure lasciarlo passare, se incontri un Amhara schiacciagli la testa”: è un suggerimento del viceré d’Etiopia, Rodolfo Graziani, al colonnello Giuseppe Malta, inviato nell’area di Jimma. Il proverbio arabo è stato usato da Graziani per ingraziarsi le popolazioni islamiche di etnia Oromo per ‘liquidare senz’altro tutti gli Amhara’, cioè cristiani che ‘le colonne incontrino sulla strada perché l’opera di persuasione su di essi sarà sempre sterile’.

Simone Venturini racconta il potere salvifico della Bibbia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

La Bibbia è da sempre il libro più venduto al mondo, oltreché ad essere stato il primo ad essere stampato nella seconda metà del 1400 da Johann Gutenberg. Però oggi corre il rischio di restare solo un libro di memorie antiche. Invece la Bibbia è il Libro che alimenta la nostra vita, come ha scritto Simone Venturini nel libro ‘Il potere segreto della Bibbia. Per scoprire Dio e se stessi’, cercando di mettere a fuoco i contenuti del Testo Sacro per renderli più fruibili.

Svidercoschi presenta il ‘papa incendiario’

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

‘Francesco l’Incendiario’ è il titolo dell’ultimo volume di Gian Franco Svidercoschi, con il sottotitolo: ‘Un papato tra resistenze, contraddizioni e riforme’. E così non capita tutti i giorni poter ascoltare il vaticanista più longevo, visto che è stato inviato dell’Ansa nel 1959 al Concilio Vaticano II, già vicedirettore de L’Osservatore Romano per un biennio e sceneggiatore di due film su papa Wojtyla, a Montecassiano, piccolo centro medievale maceratese, decorato con la bandiera dei borghi più belli d’Italia, dove nella piazza principale la chiesa è dirimpettaia al palazzo comunale, introdotto dal direttore del quindicinale di informazione della diocesi di Ancona-Osimo ‘Presenza’, Marino Cesaroni.

La Chiesa cattolica in Russia: la grande persecuzione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

L’8 novembre 1917 l’armata dei bolscevichi conquistò il Palazzo d’Inverno di Pietroburgo, arrestando i membri del governo transitorio. La rivoluzione portò alla distruzione della situazione confessionale allora vigente: all’epoca vivevano in Russia circa 2.000.000 cattolici, con circa 1.000 sacerdoti, 6.400 chiese, due seminari e una facoltà teologica.

89.31.72.207