Cultura

La differenza tra i boni viri ed i mali viri spiegata da Fabio Bortolotti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

“In realtà, l’intero corso dell’esistenza si rivela un permanente banco di prova per stabilire se l’uomo intende concentrare i propri sforzi verso la bontà o verso il malanimo e la cattiveria, nel primo caso diverrà vir bonus, mentre nel secondo vir malus. Nel senso comune, si considera vir bonus chi possiede doti di umanità, chi si prodiga per il bene; chi si eleva verso le cose morali e spirituali; chi non cessa di amare il prossimo; chi è leale e onesto; chi mantiene la parola data; chi assume un dignitoso ritegno, etc.

Rapporto Symbola: la cultura motore dell’Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

La cultura è uno dei motori trainanti dell’economia italiana, uno dei fattori che più alimentano la qualità e la competitività del made in Italy. Il Sistema Produttivo Culturale e Creativo, fatto da imprese, PA e non profit, genera € 89.900.000.000 e ‘attiva’ altri settori dell’economia, arrivando a muovere nell’insieme 250 miliardi, equivalenti al 16,7% del valore aggiunto nazionale, secondo il rapporto dell’associazione Symbola.

Aurelio Porfiri spiega l’et-et di Vittorio Messori

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

‘Et-Et: ipotesi su Vittorio Messori’ è il nuovo libro del compositore Aurelio Porfiri, che ha vissuto per 7 anni a Macao dove ha insegnato a livello universitario e di scuola secondaria. Ha al suo attivo un vastissimo catalogo di composizioni (per la gran parte per il servizio liturgico) pubblicate in parte in Italia, Francia, Cina, Stati Uniti e Germania.

L’eutanasia e la debolezza necessaria

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Qualche mese fa è uscito un libro intitolato ‘L’eutanasia di Dio’, scritto da Luca Russo con la presentazione del presidente dell’Associazione ‘Papa Giovanni XXIII’, Giovanni Paolo Ramonda e la presentazione di mons. Claudio Giuliodori.

Il terremoto e la speranza di rinascere dei giovani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Tolentino è stato uno dei centri marchigiani più popolosi che il terremoto dello scorso ottobre ha quasi distrutto; ma, nonostante tutto, i cittadini non si sono demoralizzati e grazie sia alla loro forza interiore sia ai numerosi aiuti giunti dall’Italia e dal mondo la città, cerca la ripartenza, grazie soprattutto ai giovani, che hanno messo a frutto il proprio talento culturale.

Teologo ‘maledetto’. Ritratto di Leonardo Boff

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Leonardo Boff, teologo tuttora vivente, al secolo Genésio Darci Boff, nacque a Concórdia, in Brasile, il 14 dicembre 1938. Nipote di immigrati italiani originari di Seren del Grappa, in provincia di Belluno, Leonardo entrò nel 1959 nell’Ordine dei Frati Francescani Minori, emettendo la professione perpetua di voti nel 1964.

Torino: la Via Crucis verso la vita

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Sabato 8 aprile presso la Cappella di Sant’Uberto della Reggia di Venaria, è stata inaugurata la Via Crucis dello scultore Luigi Stoisa destinata ad impreziosire la Sacrestia della Cappella: un ulteriore prestigioso corpus artistico che incrementa ulteriormente la presenza di opere d’arte contemporanea alla Venaria Reale.

Ritratti di teologi: Schillibeeckx e la teologia in Olanda dopo il Concilio Vaticano II

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Edward Schillebeeckx è nato ad Anversa il 12 novembre 1914 ed è stato uno dei periti che hanno offerto un prezioso contributo al Concilio Vaticano II. Dopo aver studiato presso i Gesuiti a Turnhout, entrò nei domenicani nel 1934.

La basilica di San Nicola studiata dalle Università

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Nei giorni scorsi il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, ha sottoscritto con il ‘Politecnico di Torino’ e l’ ‘Università di Nagoya’, che da 15 anni collaborano insieme, occupandosi del monitoraggio di strutture di interesse storico-artistico, con importanti ricadute sul piano della conservazione di tali beni, un Accordo di Cooperazione Strategica, finalizzato ad una attività di studio avente ad oggetto la Basilica di San Nicola ed in particolare il suo monitoraggio a seguito del sisma.

Facchini: la centralità dell’uomo e la discontinuità con l’animale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Leggere un libro dell’antropologo e paleontologo Fiorenzo Facchini, professore emerito di Antropologia dell’Università di Bologna, è sempre un piacere, perché si comprende la lenta evoluzione dell’uomo. Il libro, che da tanto tempo giaceva sul mio comodino, si intitola: ‘Evoluzione. Cinque questioni nel dibattito attuale’, in cui l’antropologo italiano sottolinea che “quando si affronta il tema della evoluzione ciò che riguarda l’uomo assume sempre un particolare interesse.

89.31.72.207