Tag Archives: speranza

Mons. Baturi all’Azione Cattolica Italiana: essere testimoni di fede e di speranza

Giovedì 19 gennaio a Roma si è concluso il convegno degli assistenti ecclesiali dell’Azione Cattolica Italiana su un tema fondamentale per la Chiesa italiana: ‘Sulla barca della storia. Il ministero dell’Assistente come scuola di fraternità’ per costruire una casa che accoglie, come nella celebrazione eucaristica di apertura aveva sottolineato l’arcivescovo di Cagliari e segretario generale della Cei, mons. Giuseppe Baturi, che si è rivolto ai sacerdoti:

Bando per 23 operatori volontari per progetti di servizio civile in Caritas

La Caritas diocesana di Ugento – S. Maria di Leuca comunica che entro e non oltre le ore 14:00 del 10 febbraio prossimo è possibile presentare le domande di partecipazione per un totale di 23 posti nell’ambito del Bando volontari per la selezione di giovani da impiegare in due progetti di Servizio Civile Universale, entrambi della durata di 12 mesi:

Oggi il funerale di fratel Biagio Conte

Questa mattina si celebrano a Palermo i funerali di fratel Biagio Conte, fondatore della Missione ‘Speranza e Carità, presieduti dall’arcivescovo di Palermo, mons. Corrado Lorefice, definito nel telegramma di papa Francesco un ‘generoso missionario di carità e amico dei poveri’.

Papa Francesco ricorda la visita di papa san Giovanni Paolo II a Cuba

Sabato scorso papa Francesco con una lettera al popolo cubano ha ricordato il venticinquennale del viaggio apostolico di papa san Giovanni Paolo II a Cuba dal 21 al 26 gennaio 1998, che è stato per tutti un momento di grazia, invitandoli a non dimenticare quei momenti: “Mi piacerebbe che in questo tempo rievocaste nei vostri cuori i gesti e le parole che il mio predecessore vi ha rivolto durante la sua visita, affinché risuonino con forza nel presente e conferiscano un nuovo impulso per continuare a costruire con speranza e determinazione il futuro della vostra nazione”.

Alver Metalli racconta papa Benedetto XVI visto dal Sud America

“Ecco il tesoro inestimabile di cui è ricco il Continente latinoamericano, ecco il suo patrimonio più prezioso: la fede in Dio Amore, che in Cristo Gesù ha rivelato il suo volto. Voi credete in Dio Amore: questa è la vostra forza, che vince il mondo, la gioia che nulla e nessuno potrà togliervi, la pace che Cristo vi ha conquistato con la sua Croce! E’ questa fede che ha fatto dell’America il ‘Continente della speranza’. Non un’ideologia politica, non un movimento sociale, non un sistema economico; è la fede in Dio Amore, incarnato, morto e risorto in Gesù Cristo, l’autentico fondamento di questa speranza che tanti frutti magnifici ha portato, dall’epoca della prima evangelizzazione fino ad oggi, come attesta la schiera di Santi e Beati che lo Spirito ha suscitato in ogni parte del Continente”.

Papa Francesco affida Benedetto XVI alla Madre di Dio

“L’inizio di un nuovo anno è affidato a Maria Santissima, che oggi celebriamo come Madre di Dio. In queste ore invochiamo la sua intercessione in particolare per il Papa emerito Benedetto XVI, che ieri mattina ha lasciato questo mondo. Ci uniamo tutti insieme, con un cuore solo e un’anima sola, nel rendere grazie a Dio per il dono di questo fedele servitore del Vangelo e della Chiesa”.

Fratel Biagio e tutta la Missione di Speranza e Carità augurano un santo Natale

Fratel Biagio e la Missione di Speranza e Carità (che ospita in gratuità circa 600 poveri in 10 comunità in Sicilia) ha tantissimo a cuore di augurarvi il dono del santo Natale a tutta la cittadinanza a tutti i popoli a tutte le istituzioni al Presidente della Repubblica a tutte le autorità civili e religiose e ai non credenti.

Il carisma della Carmelitane per preparasi al Natale

Il Natale è l’evento più importante della storia della salvezza in quanto si fa memoria dell’incarnazione del Verbo di Dio. Con la sua venuta nel mondo, il Figlio di Dio ha realizzato il ‘misterioso scambio’ tra la divinità e l’umanità: Egli ha assunto, infatti, la natura umana perché l’uomo fosse reso partecipe di quella divina.

Il personaggio del presepe di quest’anno è la florovivaista

Il personaggio del presepe 2022 è la florovivaista con la statuina consegnata al cardinale Matteo Zuppi presidente della Cei da Fondazione Symbola, Confartigianato e Coldiretti. Obiettivo dell’iniziativa è quello di aggiungere al presepe figure che ci parlino del presente ma anche del futuro. Quest’anno è stata scelta la florovivaista che ha affrontato le difficoltà della pandemia e della guerra per continuare a garantire servizi e prodotti ai cittadini nonostante l’aumento esponenziale dei costi energetici nei campi e nelle serre.

Papa Francesco: santa Lucia è donna che non cede alle lusinghe

In occasione della festa di santa Lucia, patrona delle persone disabili o affette da malattie della vista, lunedì 12 dicembre papa Francesco ha ricevuto una delegazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti:

89.31.72.207