Auguri a Padre Jarek Cielecki per il 28° di sacerdozio. Il venerdì di evangelizzazione con la Croce di Cristo e le celebrazioni nel Santuario di Florencja per la Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù

Oggi ci rivolgiamo alla Celeste Madre in modo speciale, glorificando il suo cuore amorevole, grato per i 28 anni di sacerdozio di Padre Jarosław Cielecki. Prima di raccontare il venerdì di evangelizzazione con la Croce e le celebrazioni per la solennità del Sacratissimo Cuore di Cristo ieri, facciamo con tutto il cuore gli auguri a Padre Jarek. Già da tempo raccontiamo su Korazym.org il suo apostolato e oggi continuiamo a farlo attraverso questo “Blog dell’Editore”, che è partner ufficiale del portale Charbel TV dell’Associazione Ecumenica “Famiglia Casa di Preghiera di San Charbel” da lui fondata.

Da piccolo Padre Jarek ha sempre sentito la vocazione sacerdotale e – nonostante gli ostacoli – fu ordinato sacerdote per la Diocesi di Łodz il 12 giugno 1993 dall’allora Arcivescovo metropolita Władysław Ziółek. Nato il 15 ottobre 1968 a Niegowić, un piccolo villaggio vicino a Cracovia in Polonia, in cui San Giovanni Paolo II fu vicario parrocchiale all’inizio del suo sacerdozio. Il primo incontro con il futuro Papa avvenne alla vigilia di un viaggio di Padre Jarek in Kazakistan, nazione dove ha svolto il suo ministero pastorale. “Nei suoi occhi c’era tutta la sua grandezza, la sua santità. Sì, nei suoi occhi c’era tutto il Papa”. È questa l’immagine che porta nel cuore Padre Jarek.

Incardinato nella Diocesi di i Rožňava in Slovacchia dal 2005 fino al 14 giugno 2020, Solennità del Corpus Domini, quando Padre Jarek è entrato a far parte del clero della Chiese Cattolica Nazionale in Polonia (Katolicki Kościół Narodowy w Polsce – KKNP), prestando giuramento e facendo promessa di obbedienza al Capo della KKNP, il Primo Vescovo Mons. Adam Rosiek [Padre Jarek Cielecki di San Charbel è accolto nella Chiesa Cattolica Nazionale in Polonia – Un nuovo inizio nel segno del Corpus Domini – 15 giugno 2020]. Quindi, con due giorni di anticipo, gli auguri anche per questo anniversario, il giorno in cui Padre Jarek fu nominato Parroco della Parrocchia di Nostra Signora dell’Assunzione e San Charbel nel villaggio di Florencja vicino a Iłża, nella Polonia centro-orientale (che fa parte del distretto amministrativo di Gmina Mochowo, contea di Sierpc, voivodato di Masovia, la regione più importante della Polonia il cui capoluogo è Warszawa). Qui, Padre Jarek sta costruendo il Santuario di Nostra Signora dell’Assunzione del Buon Inizio e l’Eremo di San Charbel, di cui è Rettore e Custode.

Il quadro della Madonna Assunta del Buon Inizio di Niegowić.

Con Padre Jarek sono amico fraterno da molti anni. Un’amicizia iniziato con il nostro primo incontro, una ventina di anni fa, quando lui chiese l’accreditamento come giornalista presso la Sala Stampa della Santa Sede. Suor Giovanna Gentili, Responsabile dell’Ufficio di accreditamento mi suggeriva – come talvolta fece con nuovi arrivati – di incontrare “un giovane sacerdote-giornalista televisivo polacco, che aveva studiato comunicazione alla Santa Croce dell’Opus Dei”. Con quel incontro ebbe inizio la nostra amicizia e da allora ho seguito Padre Jarek in tutte le sue attività mediatiche e pastorali, tra cui anche molti Viaggi Apostolici. Al rapporto istituzionale si aggiungeva anche quello personale, su richiesta del Vescovo gesuita “con incarichi speciali” Pavel Hnilica, che avevo conosciuto anni prima, per motivo dei miei incarichi presso l’Aiuto alla Chiesa che Soffre a Königstein im Taunus (Germania) [Padre Jarek Cielecki di San Charbel – La mia ventennale amicizia con un vero sacerdote di Cristo – 15 giugno 2020].

La missione di evangelizzazione con la Croce di Padre Jarek a Nałęczów

Ieri, 11 giugno 2021 come ogni venerdì, Padre Jarek è andato in missione con la Croce di Cristo. Nella Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù ha appeso alla Croce anche un cuore che era stato preparato in Italia e donato da un malato. Da Florencja vicino a Iłża, dove si trova l’Eremo di San Charbel e il Santuario di Nostra Signora dell’Assunzione del Buon Inizio, sono un’ora e 20 minuti per raggiungere Nałęczów.

Esattamente a mezzogiorno, Padre Jarek ha iniziato a camminare per le vie, benedicendo la gente, ma rispettando la decisione di coloro che non volevano la benedizione, ed erano in tanti. Alcuni hanno persino messo in dubbio la sua missione. Tuttavia, molti altri hanno ricevuto la benedizione con amore e hanno toccato il cuore sulla Croce.

“Chi bada al vento non seminerà; chi guarda alle nuvole non mieterà. Come tu non conosci la via del vento, né come si formino le ossa in seno alla donna incinta, così non conosci l’opera di Dio, che fa tutto” (Ecclesiaste 11,4-5).

La Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù nel Santuario e nell’Eremo di Florencja

Charbel TV-Adorazione Eucaristica e litania al Sacro Cuore di Gesù – Florencja, 11 giugno 2021 alle ore18.30.
Charbel TV-La Santa Messa in diretta nella Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù-Florencja, 11 giugno 2021 alle ore 19.00.

Ricordiamo oggi Padre Jarek, nel 28° anniversario di sacerdozio, in modo particolare nelle nostre preghiere. Alle ore 18.00 potete collegarvi alla preghiera del Santo Rosario recitate nella sua intenzione, trasmesse in streaming. Alle ore 19.00 come di consueto Padre Jarek celebra la Santa Messa in italiano.

Le attività pastorali di Padre Jarek Cielecki possono essere seguite tramite Internet:

  • Portale Charbel TV sul Sito Padrejarek.pl: QUI.
  • Portale Charbel TV sul Canale YouTube Saint Charbel: QUI.
  • Pagina Facebook di Padrejarek.pl: QUI.

Se volete venire a Florencja vicino a Iłża, Padre Jarek vi invita con tutto il cuore a spendere del tempo per pregare nell’unico eremo in Europa di San Charbel identico a quello del Libano. C’è il Santissimo Sacramento, le reliquie e la statua di San Charbel portate dall’Italia. Potete anche trascorrere uno o più giorni partecipando alle celebrazioni liturgiche nel Santuario accanto all’Eremo, voluto per la Madre di Dio. Padre Jarek e Padre Tadeusz vi invitano cordialmente, sono pronti ad accogliere in qualsiasi momento. Però, si prega di fare una telefonata prima dell’arrivo, in modo che gli standard sanitari possano essere mantenuti.

Contatto telefonico: Padre Jarosław (Jarek) Cielecki, parroco e rettore-custode del Santuario e dell’Eremo; Padre Tadeusz Socha-Wlazło, vicario: +48 509 921 421; Ufficio parrocchiale: +48 510 597 648.
Email.

89.31.72.207