Papa Francesco esprime preoccupazioni per le caserme. Anche in SCV ci sono due caserme: Svizzeri e Gendarmi

Ricordiamo il pensiero alla quotidianità del Coronavirus di Papa Francesco, dopo l’Angelus Domini di ieri 29 marzo 2020: “In questo momento il mio pensiero va in modo speciale a tutte le persone che patiscono la vulnerabilità di essere costretti a vivere in gruppo: case di riposo, caserme… In modo particolare vorrei menzionare le persone nelle carceri. Ho letto un appunto ufficiale della Commissione dei Diritti Umani che parla del problema delle carceri sovraffollate, che potrebbero diventare una tragedia. Chiedo alle autorità di essere sensibili a questo grave problema e di prendere le misure necessarie per evitare tragedie future”.

Foto di repertorio.

La contraddizione che passiamo in rassegna è questa: se il Papa manifesta preoccupazioni per le caserme, è preoccupato per tutte le caserme, quindi anche quelle nello Stato della Città del Vaticano, ma nessuno ha fatto i test alle Guardie Svizzeri e ai Gendarmi SCV. Questo è un fatto che va in contrasto con la preoccupazione del Sovrano, che va evidenziato.

Foto nel tempo di lock down Coronavirus in Italia. Borgo Pio deserto, visto dall’ingresso di Sant’Anna dall’interno dello Stato della Città del Vaticano (Foto Facebook Corpo della Guardia Svizzera Pontificia).

Il Corpo della Guardia Svizzera e il Corpo della Gendarmeria SCV sono ad alto rischio e come abbiamo visto in Italia, molto spesso le forze dell’ordine hanno evidenziato alta percentuale di contagio. Dall’ultima Dichiarazione del Direttore della Sala Stampa della Santa Sede sicuramente emergono due dati importanti: sono stati fatti 170 test tra Domus Sanctae Marthae e Segreteria di Stato e quindi si evince che non sono stati fatti altri tamponi nello Stato della Città del Vaticano. Ergo, da questo fatto comunicato ufficialmente in modo indiretto, che ci dice che nella Guardia Svizzera e la Gendarmeria SCV, il cui personale è ad alto rischio, non è stato fatto il test al Coronavirus. Questo è un fatto di rilievo.

89.31.72.207