A Roma la Benedizione dei Bambinelli dal papa

‘Tutta la gioia in una culla’ è il tema scelto dal Centro Oratori Romani per il tradizionale appuntamento con la Benedizione dei Bambinelli in piazza San Pietro, prevista quest’anno per domenica 16 dicembre. L’evento, voluto da papa Paolo VI, raccoglie da decenni bambini, ragazzi, famiglie ed animatori nella terza domenica di Avvento per la recita dell’Angelus e la benedizione delle statuine.

Per gli Oratori romani si tratta di un momento prezioso del percorso in preparazione del Natale anche per ricordare a tutti come Gesù venga nel mondo per rispondere alla sete di felicità che è insita nel cuore dell’uomo. Bambini e ragazzi provenienti da decine di parrocchie romane saranno accolti dai giovani animatori del COR in un percorso di festa e di preghiera a cominciare dalla S. Messa in basilica, presieduta dal card. Angelo Comastri, e concelebrata dai sacerdoti degli Oratori accolti per la prima volta dal nuovo assistente del COR, don Simone Carosi.

I gruppi si sposteranno poi sulla piazza per attendere insieme, fra canti natalizi e momenti di animazione, le parole di papa Francesco, accompagnati da mons. Gianrico Ruzza, vescovo ausiliare per il ‘settore Centro’ e segretario generale del Vicariato di Roma, che parteciperà con loro all’Angelus, e dal presidente dell’associazione diocesana, David Lo Bascio.

A Roma sono presenti circa un centinaio di oratori di cui una quarantina associati al COR che promuove la pastorale oratoriana nelle parrocchie attraverso l’invio di catechisti missionari, l’offerta di progetti educativi, sussidi e formazione per gli animatori.

A dicembre gli oratori dell’associazione laicale fondata dal Servo di Dio, Arnaldo Canepa, si incontreranno anche il 28 presso la Basilica di Don Bosco al Tuscolano per la Festa della Riconoscenza, momento di ringraziamento comunitario per l’anno che va a chiudersi.

89.31.72.207