La preghiera della GMG di Lisbona che fissa lo sguardo su Gesù

Condividi su...

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 01.08.2023 – Vik van Brantegem] – Nel suo messaggio rivolto ai giovani in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, che si svolge dal 1° al 6 agosto a Lisbona, il Segretario di Stato Cardinale Pietro Parolin auspica, che questo incontro possa aiutarli a fissare lo sguardo su Gesù, affinché si aprano con coraggio alle sfide della vita. Ciò è riflettuto nella preghiera ufficiale della GMG di Lisbona, che riportiamo di seguito.

Nostra Signora della Visitazione,
che sei partita in fretta
verso il monte per incontrare Elisabetta,
aiutaci a partire come Te
all’incontro dei molti che ci aspettano
per portare loro il Vangelo vivo:
Gesù Cristo, tuo Figlio e nostro Signore!
Andremo in fretta,
senza esitazioni o indugi,
ma con prontezza e gioia.
Andremo serenamente,
perché chi porta Cristo porta con sé la pace
e perché fare il bene è il miglior benessere.
Nostra Signora della Visitazione,
con la tua ispirazione questa Giornata Mondiale della Gioventù
sarà la celebrazione di Cristo
che portiamo con noi, come anche Tu l’hai portato.
Fa’ che sia un’occasione
di testimonianza e condivisione,
fraternità e ringraziamento,
e che ognuno di noi vada incontro
a chi ancora vive nell’attesa.
Con Te continueremo questo cammino di incontro,
affinché anche il nostro mondo
possa ritrovarsi nella fraternità, nella giustizia e nella pace.
Aiutaci, Nostra Signora della Visitazione,
a portare Cristo a tutti,
obbedendo al Padre,
nell’amore dello Spirito!

151.11.48.50