I Cavalieri di Malta a Cipro: allacciate le relazioni diplomatiche

Condividi su...

Nel corso del loro colloquio i due ministri hanno parlato del modo nel quale la Repubblica di Cipro ed il Sovrano Ordine di Malta possono contribuire al dialogo nel Mediterraneo e nel Medio Oriente, favoriti dalle rispettive diplomazie ed iniziative. Nell’incontro sono state inoltre considerate le attività sviluppate dall’Ordine di Malta nei settori medico e sociale in alcuni paesi cruciali per la stabilità dell’area. Sono state discusse le prospettive della prossima presidenza dell’Unione Europea da parte del governo di Nicosia. A fine giugno siconcluderà infatti il semestre di presidenza danese ed il primo luglio 2012 il governo della Repubblica di Cipro assumerà per la prima volta la responsabilità di gestire e coordinare il funzionamento del Consiglio dell’Unione europea.

L’isola di Cipro costituisce uno storico crocevia, in una zona del mondo dove la civiltà Orientale e quella Occidentale si sono incontrate e dove hanno avuto luogo nel corso dei secoliimportanti eventi storici.Obiettivo della politica estera della Repubblica di Cipro è di avere un coinvolgimento attivo nei processi che mirano a promuovere la cooperazione internazionale, la pace, la stabilità, il dialogo interculturale e lo sviluppo sostenibile.

Di rilievo il legame storico che lega l’Ordine all’isola del Mediterraneo. Cipro è stata testimone delle vicende storiche dell’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme tra il 1210 ed il 1421. Un legame forte, che oggi è stato fortemente rinsaldato.

151.11.48.50