Poverini…

Condividi su...

Sinceramente, ho proprio paura che con i vari Odifreddi-Hack-Pannella di turno spazio per il dialogo ce ne sia ben poco. In fin dei conti mi fanno anche pena: ma pensate che brutto, passare la vita con questo rancore e quest’odio profondo verso una Chiesa di cui in realtà non conoscono che una pallida caricatura… E che tristezza, buttar via il proprio tempo a calunniare, diffamare e rodersi il fegato perché nonostante tutti i loro sforzi questa Chiesa che detestano tanto non è morta, né morente (del resto, in due millenni sono molti coloro che han cercato di distruggerla, sia dall’esterno che dall’interno: avversari molto più potenti e temibili di questi atei militanti moderni, di cui la storia si dimenticherà presto i nomi…). Con tutti i nostri difetti, le nostre debolezze e i nostri sbagli, noi siamo almeno sostenuti da una fede che ci dà una gioia profonda, e da una speranza che ci indica il cammino. Possiamo solo pregare per tenercela stretta, questa fede… e perché chi ci odia abbia la possibilità di aprire gli occhi e di lasciarsi alle spalle tutto questo rancore, che non porta niente di buono per le loro vite e per la società intera.

151.11.48.50