Papa Francesco: la messa per i martiri della Libia

Condividi su...

Lo aveva promesso ieri al telefono al patriarca copto Tawadros II. Papa Francesco questa mattina ha offerto la messa per i 21 martiri della Libia.  “Per manifestare la sua profonda partecipazione al dolore della Chiesa copta per il recente barbaro assassinio di cristiani copti da parte dei fondamentalisti islamici.” Una telefonata e una messa. Sono stati gli atti immediati di Papa Francesco per dire il suo dolore per la barbara uccisione di 21 cristiani ortodossi.

Una violenza inaudita, si dice, ma che in effetti ormai da tempo siamo tragicamente abituati a conoscere. Martiri solo per il fatto di essere cristiani, dice il Papa. E nella omelia della messa Francesco si scaglia ancora una volto contro i fabbricanti di armi.

Perché tutti noi siamo capaci di fare del bene, ma anche di distruggere quanto Dio ha fatto. E’ il commento al passo della Genesi che mostra l’ira di Dio per la malvagità dell’uomo e che prelude al diluvio universale. Gelosie, invidie,  cupidigia di potere, sono il segno del nostro rifiuto di Dio. “Prendete un giornale, qualsiasi, di sinistra, di centro, di destra… qualsiasi- dice il Papa- E vedrete che più del 90% delle notizie sono notizie di distruzione. Più del 90%. E questo lo vediamo tutti i giorni”.

Cosa succede nel cuore dell’ uomo? Si chiede il Papa. C’è una voglia di autonomia che è anche capacità di distruzione. Come per i mercanti di armi, mercanti di morte. Ma, dice il Papa “abbiamo anche lo Spirito Santo che ci salva, eh! Ma dobbiamo scegliere, nelle piccole cose”. E poi ha detto: “siamo capaci di fare tanto bene, ma tutti noi siamo capaci anche di distruggere”. E allora bisogna ricordare Gesù che ha versato il suo sangue per noi, e in Quaresima preghiamo di non lasciarci ingannare delle seduzioni
“Chiediamo al Signore, oggi, prima di incominciare la Quaresima questa grazia: di scegliere bene sempre la strada col suo aiuto e non lasciarci ingannare dalle seduzioni che ci porteranno sulla strada sbagliata”.  

151.11.48.50