Spagna: il successo politico della visita del Papa

Condividi su...

La Spagna politica plaude al successo della GMG. Sono bypartisan i complimenti che giungono alla Chiesa spagnola, sia dal Governo che dal Partito popolare. Il ministro Ramón Jáuregui ha lodato gli sforzi dell’organizzazione, ma soprattutto i contenuti della visita. Benedetto XVI, secondo il ministro, non ha fatto politica e ha parlato con slancio pastorale. Il papa, ha dichiarato ad EFE Jágueri, è stato rispettoso di tutti i partiti politici ed anche il governo ha collaborato con “assoluta lealtà”.

Grande soddisfazione del presidente del Partito Popolare, Mariano Rajoy, secondo il quale la GMG è stata un “evento a tutto tondo”. Per Rajoy si è respirata l’allegria a Madrid, che è stata “buon ambiente” con la presenza dei giovani. “Tutto questo – ha dichiarato – mi sembra confortante nel momento che viviamo”. Anche dall’Italia arrivano i complimenti per la GMG di Madrid. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in risposta al telegramma di Benedetto XVI, ha scritto al papa: “Santità, al rientro dal Suo viaggio in occasione della XXVI Giornata Mondiale della Gioventù, desidero rivolgerLe il mio più cordiale saluto di benvenuto”.

“Le giornate di Madrid – continua il messaggio – hanno conseguito un pieno successo, rappresentando per i giovani provenienti da tutto il mondo un importante momento di dialogo e di arricchimento culturale e spirituale”. “Il Suo messaggio ha riacceso la speranza di molti – conclude il messaggio di Napolitano – indicando ai giovani la via dell’impegno in difesa dei più autentici valori dell’uomo, della solidarietà, del dialogo e del rispetto reciproco”.

 

151.11.48.50