In udienza dal Papa il Presidente del Consiglio italiano

Condividi su...

Questa mattina, 13 dicembre 2014, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in visita ufficiale S.E. il Sig. Matteo Renzi, Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana. Dopo l’udienza pontificia, S.E. il Sig. Renzi ha incontrato l’Em.mo Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da S.E. Mons. Dominique Mamberti, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

I colloqui si sono svolti in un clima sereno e cordiale. L’attenzione si è soffermata, tra l’altro, sull’attuale contesto segnato da persistenti difficoltà di natura economica e sociale, con conseguenze negative soprattutto per l’occupazione dei giovani. Inoltre, si è convenuto sull’importanza dell’educazione per promuovere il futuro delle nuove generazioni.

Sono stati considerati, poi, alcuni temi di politica internazionale e si è condivisa la grave preoccupazione specialmente per il progressivo peggioramento dei conflitti nell’area mediorientale.

Con riferimento al semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea, si è ribadita l’importanza dei temi affrontati dal Santo Padre in occasione del suo recente intervento al Parlamento Europeo di Strasburgo. Essi risultano fondamentali per l’armonico sviluppo dei popoli europei.

Infine, si è rinnovato l’impegno delle Parti a proseguire nella mutua cooperazione per risolvere alcune problematiche di natura bilaterale.

Il premier era accompagnato dalla moglie Agnese, e dai tre figli. Con lui anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio e il ministro degli Esteri Paolo Gentilioni accompagnati dalle rispettive consorti. Matteo Renzi ha regalato al Papa una cassa di vin santo dalla valle del Chianti, mentre Francesco ha donato la sua Esortazione apostolica Evangelii Gaudium e la consueta medaglia dell’Angelo della pace.

Fonte : Sala Stampa della Santa Sede- Radio Vaticana

151.11.48.50