Tag Archives: testimonianza

Papa Francesco agli insegnanti cattolici: siate empatici nella testimonianza

All’Unione Mondiale degli Insegnanti Cattolici (UMEC) riunita a Roma papa Francesco ha ribadito l’importanza di educatori cristiani nella scuola, chiedendo attenzione alle colonizzazioni ideologiche e sottolineando come gli stessi educatori devono portare la testimonianza:

Papa Francesco: la testimonianza è una ‘bella arte cristiana’

Al termine della recita dell’Angelus odierno papa Francesco ha ricordato il primo anniversario della ‘Piattaforma Laudato sì’, che ricorre domani con riferimento alla Cop27 in corso in Egitto, ribadendo che è urgente decisioni coraggiose: “Domani ricorre il primo anniversario dell’avvio della Piattaforma d’Azione Laudato si’, che promuove la conversione ecologica e stili di vita coerenti con essa…

E’ un ottimo inizio per un percorso di sette anni, volto a rispondere al grido della terra e al grido dei poveri. Incoraggio questa missione cruciale per il futuro dell’umanità, affinché possa favorire in tutti un concreto impegno per la cura del creato”.

A Roma la giornata dei volontari per la Terra Santa

Si terrà sabato 5 novembre a Roma, presso l’Auditorium della Pontificia Università Antonianum, accesso da via Manzoni 1 (metro A, fermata Manzoni) la XV Giornata dedicata ai Volontari delle Associazioni impegnate in progetti a favore della Terra Santa. Inizio dei lavori alle ore 10.

L’appuntamento annuale, organizzato dalla Fondazione Terra Santa, è l’occasione per un momento di riflessione e formazione, oltre che di scambio di informazioni, tra tutte le realtà che in Italia vogliono aiutare la Custodia di Terra Santa nella sua missione, non solo in Israele e Palestina, ma anche nei Paesi vicini, come la Siria, che vive da anni la tragedia della guerra.

‘Dacci oggi il nostro pane – Povertà e condivisione in Terra Santa’ è il titolo dell’incontro di quest’anno, che vedrà la partecipazione del Custode di Terra Santa, fra Francesco Patton.

Dopo una riflessione introduttiva sul tema, curata da fra Juri Leoni, docente di patristica presso l’Ateneo francescano, sarà la volta delle testimonianze:

– fra Ibrahim Alsabagh, da poco nominato parroco della comunità cattolica latina di Nazaret, ma per anni parroco di San Francesco ad Aleppo, racconterà la sua esperienza di impegno nell’accompagnare con l’aiuto materiale e spirituale le minoranze cristiane nella martoriata città, tra le fatiche della ricostruzione e le tentazioni dell’esilio;

– Vincenzo Bellomo, responsabile dei progetti di Pro Terra Sancta a Betlemme, illustrerà la difficile situazione vissuta in questi anni di pandemia dagli abitanti, molti dei quali cristiani, della città dove Gesù è nato.

Dopo la sua riflessione conclusiva, il padre Custode presiederà l’Eucaristia per la Terra Santa alle 17.30, presso la vicina sede della Delegazione di Terra Santa (via Boiardo 16).

Qui tutti i dettagli del programma e le modalità di iscrizione (su piattaforma Eventbrite o in alternativa, inviando un’email a indicando il proprio nominativo e quello di eventuali accompagnatori precisando, inoltre, se si desidera fermarsi a pranzo.

www.fondazioneterrasanta.it  iscrizioni@fondazioneterrasanta.it – tel. 02 3459 2679

Lo Spirito Santo è il motore della missione

“Queste parole appartengono all’ultimo colloquio di Gesù Risorto con i suoi discepoli, prima di ascendere al Cielo, come descritto negli Atti degli Apostoli: ‘Riceverete la forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi, e di me sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino ai confini della terra’. E questo è anche il tema della Giornata Missionaria Mondiale 2022, che come sempre ci aiuta a vivere il fatto che la Chiesa è per sua natura missionaria”.

Apurimac, il Perù visto con gli occhi di Sant’Agostino

 “E’ il punto centrale, il cuore dell’insegnamento di Gesù ai discepoli in vista della loro missione nel mondo. Tutti i discepoli saranno testimoni di Gesù grazie allo Spirito Santo che riceveranno: saranno costituiti tali per grazia. Ovunque vadano, dovunque siano. Come Cristo è il primo inviato, cioè missionario del Padre e, in quanto tale, è il suo ‘testimone fedele’, così ogni cristiano è chiamato a essere missionario e testimone di Cristo. E la Chiesa, comunità dei discepoli di Cristo, non ha altra missione se non quella di evangelizzare il mondo, rendendo testimonianza a Cristo. L’identità della Chiesa è evangelizzare”.

XXVII domenica del Tempo Ordinario: Signore, credo, ma aumenta la nostra fede!

Tema del vangelo è la fede: dono mirabile di Dio all’uomo; essa può considerarsi come una finestra aperta nel castello ermetico della nostra vita; Platone parlava dell’uomo chiuso nella caverna, sant’Agostino preferisce l’immagine del castello.

La Santità oggi: i Santi della porta accanto

Nei giorni scorsi è stata presentato il Convegno di Studio ‘La Santità Oggi’, promosso dal Dicastero delle Cause dei Santi, che si svolgerà a Roma presso l’Istituto Patristico Augustinianum dal 3 al 6 ottobre prossimi. Nella presentazione il card. Marcello Semeraro, prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi, ha sottolineato che la santità è un tema caro al papa:

Papa Francesco: la contemplazione si realizza con la testimonianza

Nella scorsa settimana papa Francesco ha ricevuto in udienza i Canonici Regolari Premostratensi in occasione del IX Centenario della fondazione dell’Abbazia di Prémontré, che lo scorso anno hanno celebrato i 900 anni della prima professione di San Norberto e dei suoi primi compagni nel giorno di Natale del 1121, ricordando come il paese diventò una fucina per la Chiesa:

Cosa vuol dire oggi avere fiducia? Se ne parla al Festival Francescano di Bologna

Si tiene nel centro di Bologna la nuova edizione del Festival Francescano: da venerdì 23 a domenica 25 settembre, tre giorni di spiritualità, arte e spettacoli nelle piazze, tra la gente, con un centinaio di laboratori, conferenze e spettacoli. Inoltre in apertura al Festival, giovedì 22 settembre, una tavola rotonda tra storici ripercorrerà il discorso che san Francesco tenne nella piazza bolognese, parlando di pace, di angeli e di demoni in una città divisa.

Papa Giovanni Paolo I: le testimonianze di una santità

Una santità intrisa di umiltà, di preghiera, di amore per la gente e per la povertà, che è la santità delle tre virtù teologali: fede, speranza e carità. Così il card. Beniamino Stella, postulatore della causa di canonizzazione di Giovanni Paolo I, ha definito le caratteristiche cha hanno portato papa Luciani alla beatificazione di domani:

89.31.72.207