Tag Archives: Sguardo

Papa Francesco: nessuno può salvarsi da solo

Presentando il messaggio per la pace di papa Francesco sul tema ‘Nessuno può salvarsi da solo. Ripartire dal Covid-19 per tracciare insieme sentieri di pace’ suor Alessandra Smerilli, segretario del dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, ha sottolineato che il papa invita alla riflessione degli anni appena vissuti:

Papa Francesco ai cardinali: non distogliete lo sguardo da Gesù

Al termine dell’omelia del Concistoro pubblico ordinario papa Francesco ha salutato il cardinale del  Ghana, e neo Presidente del Secam, il Simposio delle Conferenze episcopali dell’Africa e del Madagascar, assente dalla celebrazione: “E non voglio finire senza un ricordo al cardinale Richard Kuuia Baawobr, vescovo di Wa, che ieri, ha detto Papa Francesco, all’arrivo a Roma, si sentiva male ed è stato ricoverato per un problema al cuore e gli hanno fatto, credo, un intervento, qualcosa del genere. Preghiamo per questo fratello che doveva essere qui ed è ricoverato. Grazie”.

Mons. Fisichella: la Giornata dei Poveri provoca i credenti a scoprire Gesù

‘I poveri li avete sempre con voi’, tratto dal vangelo di Marco è il tema scelto da papa Francesco per la V Giornata Mondiale dei Poveri che si celebra la XXXIII Domenica del Tempo Ordinario, il prossimo 14 novembre: “Gesù pronunciò queste parole nel contesto di un pranzo, a Betania, nella casa di un certo Simone detto ‘il lebbroso’, alcuni giorni prima della Pasqua. Come racconta l’evangelista, una donna era entrata con un vaso di alabastro pieno di profumo molto prezioso e l’aveva versato sul capo di Gesù. Quel gesto suscitò grande stupore e diede adito a due diverse interpretazioni”.

Mons. Nosiglia davanti alla Sindone: l’amore di Dio è per sempre

Anche quest’anno ancora una Pasqua in lockdown e di nuovo il sabato santo in preghiera davanti alla Sindone in preghiera per ricordare Gesù che ha portato la Croce nell’attesa che le donne diano l’annuncio che Gesù è risorto.

Papa Francesco invita a tenere lo sguardo su Gesù

Proseguendo nell’udienza generale nel cortile di san Damaso papa Francesco ha affermato che è impossibile ad un ritorno alla vita precedente in quanto essa era già malata, invitando a preparare il futuro con l’aiuto di Gesù, che guarisce:

Post sisma: un invito a scoprire i prodotti del Centro Italia

“Nella triste ricorrenza del quarto anno dal gravissimo terremoto che provocò nell’Italia Centrale più di trecento vittime e oltre quarantamila sfollati, desidero ancora una volta esprimere ai cittadini di Amatrice, Accumuli, Arquata, Pescara del Tronto e delle altre zone colpite, vicinanza e solidarietà. Il pensiero che si rinnova va, anzitutto, alle vittime e ai loro familiari. E ai tanti che hanno perduto casa o lavoro, e spesso entrambi, in quella notte drammatica. Nonostante tanti sforzi impegnativi, l’opera di ricostruzione dei paesi distrutti – da quel sisma e da quelli che vi hanno fatto seguito in breve tempo- è incompiuta e procede con fatica, tra molte difficoltà anche di natura burocratica. Nello spirito di solidarietà, fondamento della nostra Costituzione, la Repubblica – in tutte le sue istituzioni, territoriali e di settore – deve considerare prioritaria la sorte dei concittadini più sfortunati colpiti da calamità naturali, recuperando, a tutti i livelli, determinazione ed efficienza”: così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricordato il sisma del Centro Italia del 2016.

89.31.72.207