Tag Archives: Salvezza

3^ domenica: Essere testimoni del Risorto

‘Di questo voi siete testimoni’: è una consegna ufficiale che Gesù dà ai suoi discepoli. Gli Apostoli capirono abbastanza bene la loro missione, non si scoraggiarono; compresero che il loro compito sarebbe stato uno solo: rendere testimonianza di ciò che avevano visto compiersi in Gesù di Nazareth; il termine ‘apostolo’ divenne sinonimo di testimone della risurrezione di Gesù.

Papa Francesco: Gesù è risorto

“Il crocifisso, non un altro, è risorto. Dio Padre ha risuscitato il suo Figlio Gesù perché ha compiuto fino in fondo la sua volontà di salvezza: ha preso su di sé la nostra debolezza, le nostre infermità, la nostra stessa morte; ha patito i nostri dolori, ha portato il peso delle nostre iniquità. Per questo Dio Padre lo ha esaltato e ora Gesù Cristo vive per sempre, e Lui è il Signore”:

Daniele Mencarelli: la Via Crucis conduce alla Resurrezione

“Questa Via crucis è un’opera ‘doppia’, in cui alla perdita di sé che caratterizza il cammino di Cristo verso il Calvario fa da contraltare il cammino dell’uomo moderno, il tipico businessman, verso la piena realizzazione di sé. Chi è il vincitore? Qual è l’ ‘Ora’ della vera rivelazione dell’umano? Quella del crocifisso o quella del padrone del mondo? In fondo: a Dio o a Satana, a chi vogliamo guardare come nostro salvatore? Nessuno dei due ha una strada facile, nessuno dei due si può seguire senza ferirsi, ma (per dirla con un riferimento all’ultimo romanzo di questo poeta dell’oggi) a chi ‘chiedere salvezza’, poiché tutti la chiediamo? Un’opera per entrare, laicamente, nel mistero delle domande sul credere e sulla vera umanità dell’uomo”.

Il prof. Falanga: Crocifisso annuncio di salvezza

“Nel titolo di questo lavoro si parla di ‘croce’. Impiegheremo il lessema, pur nella distinzione che va posta tra ‘croce’ e ‘crocefisso’ (o ‘crocifisso’), per indicare le due dimensioni, che sono, peraltro, in ambito cristiano, tra loro strettamente collegate. A tal punto che, in alcune parti del Nuovo Testamento e in alcuni settori, non solo della Patristica, i termini appaiono interscambiabili. Ma, nonostante questa constatazione, riteniamo si debba mantenere la distinzione, oggettivamente valida. Quindi, quando si parla di ‘croce’, s’intende il segno iconograficamente espresso, mentre ci si riferisce con il ‘crocefisso’ al corpus appeso alla croce”.

Il papa: la Quaresima è un cammino di discernimento

“In questo tempo di #conversione rinnoviamo la nostra fede, attingiamo l’ ‘acqua viva’ della speranza e riceviamo a cuore aperto l’amore di Dio che ci trasforma in fratelli e sorelle in Cristo”: con questo tweet, tratto dal suo messaggio, papa Francesco ha iniziato il periodo quaresimale, celebrando nella basilica di san Pietro l’imposizione delle Ceneri:

Suor Maria Rosa Bernardinis riconfermata Priora del Monastero Santa Rita da Cascia

Con piena maggioranza di voti, suor Maria Rosa Bernardinis, giovedì scorso è stata riconfermata dalle sue consorelle e alla presenza del Priore Generale dell’Ordine di Sant’Agostino, p. Alejandro Moral Anton, nel ruolo di Priora del Monastero Santa Rita di Cascia, che guiderà anche per i prossimi quattro anni.

Papa Francesco invita alla pazienza della ‘visione’ di Dio

Nella celebrazione eucaristica per la Giornata Mondiale della Vita Consacrata, celebrata nella basilica di san Pietro, nelle raccomandazioni finali papa Francesco  ha invitato a fuggire il ‘chiacchiericcio’, molto in voga oggi in alcuni ambienti ecclesiali, sempre pronti a contestare, consigliando una medicina:

Papa Francesco: la salvezza è per tutti

“Rivolgo un affettuoso saluto al popolo degli Stati Uniti d’America, scosso dal recente assedio al Congresso. Prego per coloro che hanno perso la vita, cinque, l’hanno persa in quei drammatici momenti. Ribadisco che la violenza è autodistruttiva sempre. Nulla si guadagna con la violenza e tanto si perde. Esorto le Autorità dello Stato e l’intera popolazione a mantenere un alto senso di responsabilità, al fine di rasserenare gli animi, promuovere la riconciliazione nazionale e tutelare i valori democratici radicati nella società americana. La Vergine Immacolata, Patrona degli Stati Uniti d’America, aiuti a tenere viva la cultura dell’incontro, la cultura della cura, come via maestra per costruire insieme il bene comune; e lo faccia con tutti coloro che abitano in quella terra”.

Gli ortodossi celebrano il Natale

Ieri si è celebrata in Russia la solennità del Natale del Signore, ma il patriarca Kirill ha prescritto a tutte le chiese di celebrare le liturgie natalizie soltanto alla presenza di pochi fedeli e su invito. Nel messaggio natalizio al clero e ai fedeli, Kirill ha osservato che “oggi, quando i popoli della terra sono angosciati per la difficile prova della nuova malattia, quando i cuori degli uomini sono affannati per la paura e le preoccupazioni per il futuro, per noi è di particolare importanza rafforzare la preghiera comunitaria e quella personale”.

L’Epifania dei popoli

Celebrazioni Eucaristiche in tante diocesi italiane per la Festa dei Popoli nella festività dell’Epifania. A Vicenza mons. Beniamino Pizziol, ha celebrato in Cattedrale, secondo le norme anti Covid, evidenziando che si è trattato di ‘una celebrazione meno solenne ma non meno intensa, perché i nostri cuori sono uniti’: “Voi arricchite la Chiesa con la vostra presenza, la vostra cultura e le vostre tradizioni”.

89.31.72.207