Tag Archives: profughi

P. Zerai lancia un appello per i profughi eritrei

“La situazione in Libia non è più tollerabile, molti profughi tentano la fuga da questi lager: spesso vengono uccisi, se presi vivi subiscono violenze indicibili”: questo è l’appello rivolto all’Unione Europea dall’agenzia umanitaria Habeshia e dal fondatore, il padre Mussie Zerai, che descrive un quadro ormai insostenibile e si rifà alle ‘suppliche’ provenienti “dai profughi intrappolati nei centri di detenzione, spesso trasformati in veri lager nelle varie località libiche come a Kums, Zawiya, Tripoli, Zelatien, Misurata, Sebha, Kuffra”.

Appello per i profughi siriani

Mosca accusa Ankara di aver schierato una divisione nella provincia di Idlib, rischiando l’escalation militare, come ha riferito il ministero della Difesa russo: “Nessuno in Occidente nota le azioni di Ankara, che ha dispiegato in violazione del diritto internazionale un gruppo offensivo grande quanto una divisione meccanizzata al fine di garantire con tutti i mezzi l’adempimento dell’accordo di Sochi”.

Un appello per i profughi detenuti in Libia

E’ Il primo migrante morto del 2020 quello il cui corpo è stato ritrovato su una spiaggia della Sirte e di cui dà conto il Lybia Obsrver. A testimonianza del fatto che la presenza di navi Ong non fa da fattore di attrazione per i trafficanti che, nonostante la loro presenza, non stanno evidentemente facendo partire i migranti nonostante la drammatica situazione in Libia.

89.31.72.207