Tag Archives: Popolo di Dio

A Loreto il presidente Mattarella accende la lampada

Il Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, ha acceso quella che da 22 anni è la lampada della preghiera per l’Italia, preghiera che in occasione dell’anno giubilare si estende al mondo e si prolunga al 2021, nella Basilica della Santa Casa di Loreto. L’accensione è avvenuta davanti a circa 250 persone che hanno potuto fare ingresso in santuario, mentre in piazza della Madonna sono entrati in 600, tutti rigorosamente distanziati in rispetto delle norme anti Covid.

Mons. Crociata ricorda Maria Goretti

E’ un anno speciale per le celebrazioni in memoria di santa Maria Goretti, proclamata santa da papa Pio XII 70 anni fa, il 24 giugno 1950; ed anche il 130° della nascita, avvenuta a Corinaldo (Ancona) il 16 ottobre 1890. La vita della giovane Maria, fino al suo omicidio, non fu diversa da quella dei figli di molti lavoratori agricoli che dovettero lasciare le proprie terre per cercare sostentamento altrove: analfabetismo, denutrizione, lavoro pesante fin dall’infanzia.

Papa Francesco ai sacerdoti: imparare dal popolo di Dio

Papa Francesco in una lettera ai sacerdoti della diocesi di Roma inviata per ripercorrere le emozioni e sensazioni di questi mesi di pandemia con le preoccupazioni che i sacerdoti hanno vissuto in prima persona al fianco di tanti fedeli: “Sebbene fosse necessario mantenere il distanziamento sociale, questo non ha impedito di rafforzare il senso di appartenenza, di comunione e di missione che ci ha aiutato a far sì che la carità, specialmente con le persone e le comunità più svantaggiate, non fosse messa in quarantena. Ho potuto constatare, in quei dialoghi sinceri, che la necessaria distanza non era sinonimo di ripiegamento o chiusura in sé che anestetizza, addormenta e spegne la missione.

Papa Francesco: la Chiesa è per il popolo

Con il ritorno della messa quotidiana con la presenza del popolo è terminata la celebrazione eucaristica in streaming da Santa Marta di papa Francesco con i ringraziamenti di molti fedeli, accompagnati in questi mesi di ‘chiusura’, dedicandola ad una delle categorie sotto pressione dalla pandemia.  

Papa Francesco invita ad essere popolo di Dio

Nella celebrazione mattutina a Santa Marta, papa Francesco, dopo aver ricevuto una lettera, ha nuovamente rivolto il suo pensiero agli artisti, chiede a Dio di benedirli: “Ieri ho ricevuto una lettera di un gruppo di artisti: ringraziavano per la preghiera che noi abbiamo fatto per loro. Vorrei chiedere al Signore che li benedica perché gli artisti ci fanno capire cosa è la bellezza e senza il bello il Vangelo non si può capire. Preghiamo un’altra volta per gli artisti”.

Papa Francesco prega per i cristiani perseguitati

Nella celebrazione mattutina odierna a Santa Marta papa Francesco ha chiesto la grazia della prudenza affinché la pandemia non ritorni: “In questo tempo, nel quale si incomincia ad avere disposizioni per uscire dalla quarantena, preghiamo il Signore perché dia al suo popolo, a tutti noi, la grazia della prudenza e della obbedienza alle disposizioni, perché la pandemia non torni”.

La Chiesa chiede le celebrazioni con il popolo

“I Vescovi italiani non possono accettare di vedere compromesso l’esercizio della libertà di culto. Dovrebbe essere chiaro a tutti che l’impegno al servizio verso i poveri, così significativo in questa emergenza, nasce da una fede che deve potersi nutrire alle sue sorgenti, in particolare la vita sacramentale”.

Card. Montenegro (Agrigento): “Seguiremo indicazioni Cei, da oggi chiese chiuse al pubblico”. Ma il Papa avverte,“le misure drastiche non sempre sono buone”

Con un messaggio indirizzato alla sua comunità, l’arcivescovo di Agrigento, card. Francesco Montenegro, ha informato sulla chiusura al pubblico e sino a nuove disposizioni delle “chiese parrocchiali e non parrocchiali e in generale, degli edifici di culto di qualunque genere”.

89.31.72.207