Tag Archives: Percorso

Marco Dotti è il nuovo direttore editoriale di EMI

Il nuovo direttore editoriale di EMI, Editrice Missionaria Italiana, sarà Marco Dotti, 49 anni, docente di Professioni dell’Editoria presso l’Università di Pavia è stato per oltre 10i anni ‘firma’ del mensile Vita non profit occupandosi in particolare di cooperazione e cultura. Già socio laico di EMI, entra con la nomina odierna anche nel Consiglio di Amministrazione della Casa Editrice.

Il COR lancia il ‘Villaggio Oratorio’

Con la fine dell’estate torna l’appuntamento con la formazione del Centro Oratori Romani che quest’anno si presenta con la nuova proposta di ‘#Cambia Rotta – Villaggio Oratorio2021’, edizione speciale dei campus estivi che da decenni aprono il nuovo anno pastorale per catechisti e animatori dell’associazione laicale fondata dal Servo di Dio Arnaldo Canepa.

L’invito per questa esperienza formativa, che vuole mettere ancor più al centro gli oratori, è stato rivolto ad  allievi, catechisti, animatori, responsabili e assistenti di oratorio: saranno attivati percorsi differenziati per fasce di età e momenti comuni, per ricostruire quel ‘Villaggio Oratorio’, nel quale ciascuno offre i propri talenti e la propria presenza per aiutare un bambino a crescere.

L’appuntamento è dal 2 al 5 settembre presso il Seminario Minore di Roma e la risposta di parrocchie ed oratori è stata particolarmente importante, chiaro segnale del desiderio di ritrovare le energie necessarie a riprendere il cammino dopo quasi 2 anni di pandemia e di continua modifica delle attività pastorali anche per i più giovani.

Obiettivo di questa innovativa esperienza è riscoprire il proprio ruolo in quell’oratorio ‘villaggio’, capace di attivare sinergie e valorizzare talenti perché ogni bambino e ragazzo possa crescere. Se si sono sperimentate, in questi mesi, strade e modalità nuove per abitare questo villaggio, ora le parrocchie romane vogliono dargli il respiro del mare aperto, della scoperta di nuovi orizzonti per riprendere insieme la navigazione a vele spiegate.

All’interno della proposta formativa, saranno attivati percorsi differenziati per fasce di età e momenti comuni di incontro e scambio di esperienze. Ai pre-adolescenti è offerta l’esperienza di #PrendiIlLargo per incoraggiarli a conoscere l’oratorio, a non avere paura di scoprire la propria chiamata al servizio dei più piccoli, mentre sarà #SpiegaLeVele a sostenere gli adolescenti nella missione di catechisti e scoprire insieme dove ci può portare l’oratorio.

La proposta del COR non dimentica i giovani fra i 19 e i 25 anni con #PuntoNave per accompagnarli alla ricerca delle coordinate ecclesiali storiche che diano sostegno alla loro vocazione mentre agli adulti è offerta la proposta di #OrientaIlTimone, tre talk sera per riflettere con sacerdoti, catechisti adulti e responsabili degli oratori, sul senso di una ministerialità al servizio del bene comune.

Fra i relatori attesi ai talk di ‘Villaggio Oratorio’ sono attesi mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, che avrà modo di aprire il confronto sul documento ‘Antiquum Ministerium’, che ha istituito il ministero di catechista, ma anche don Armando Matteo, docente di teologia fondamentale presso la Pontificia Università Urbaniana e sottosegretario aggiunto della Congregazione per la dottrina della fede, e la prof. Francesca Busnelli, docente di pedagogia sociale presso l’Università Pontificia Salesiana.

I giovani di #PuntoNave avranno modo di incontrare e confrontarsi con don Paolo Asolan, Docente di Teologia pastorale e Preside dell’Istituto Pastorale ‘Redemptor Hominis’ presso la Pontificia Università Lateranense, la Prof. Maria Cinque, Docente associata di didattica generale e didattica e pedagogia speciale per l’infanzia, presso la LUMSA, insieme alla dott.ssa Carina Rossa, Membro del comitato promotore del Global Compact on Education.

Don Carron al Pellegrinaggio Macerata-Loreto: sempre in cammino

Sabato 12 giugno si svolgerà il 43^ pellegrinaggio da Macerata a Loreto, che ha il titolo ‘Quando vedo te, vedo speranza’, prendendo a prestito una frase di papa Francesco: “Nell’attuale contesto di preoccupazione in cui viviamo e in cui tutto sembra fragile e incerto, parlare di speranza potrebbe sembrare una provocazione”.

Per Azione cattolica e Agesci c’è un itinerario comune per il Patto Educativo Globale

“Come educatori sappiamo che è necessario non solo saper riconoscere le difficoltà di ogni tempo, ma anche saper cogliere la spinta propulsiva che viene dai periodi di crisi, che possono essere vissuti come momenti opportuni per mettersi in ascolto della realtà e porre le basi per costruire nuovi futuri possibili. Così lo stesso papa Francesco ha invitato a vivere anche l’attuale fase di pandemia globale”.

89.31.72.207