Tag Archives: papa Francesco

La Settimana Santa al tempo del coronavirus

Giungiamo alla Settimana Santa con la testa ingombra di numeri, parole, immagini: racconto di un dramma che eccede e spezza i pensieri… Avevamo sperato che, almeno per Pasqua, sarebbero state allentate le restrizioni, primo passo verso la normalità…

Papa Francesco prega la Madre di Dio

Nella messa mattutina a Santa Marta papa Francesco ha pregato per coloro che già stanno lavorando per il futuro nella ricerca di porre un rimedio alla pandemia: “C’è gente che da adesso incomincia a pensare al dopo: al dopo pandemia. A tutti i problemi che arriveranno: problemi di povertà, di lavoro, di fame … Preghiamo per tutta la gente che aiuta oggi, ma pensa anche al domani, per aiutare tutti noi”.

Tonino Cantelmi: dare speranza nell’angoscia

Qualche settimana fa è stato pubblicato da Avvenire un documento di ‘semplici fedeli legati da una traccia di amicizia operosa nella Fede cristiana, impegnati in opere sociali o in un reciproco aiuto per il bene comune’, intitolato ‘Perché sia accolta anche l’emergenza dello spirito’, in cui è stata espressa piena unità a papa Francesco e sostegno ai vescovi italiani per le difficili (e non sempre comprese) scelte che hanno dovuto assumere in questa emergenza per il coronavirus:

Papa Francesco prega per gli anziani

Continuando la celebrazione eucaristica in streaming da Santa Marta papa Francesco oggi ha pregato per gli anziani, che in tempo di restrizioni a causa del Coronavirus sono tra coloro che più di altri patiscono la lontananza dai propri familiari:

Papa Francesco: i sacerdoti siano vicino ai fedeli

‘Oggi vorrei pregare per i pastori che devono accompagnare il popolo di Dio in questa crisi: che il Signore dia loro la forza e anche la capacità di scegliere i migliori mezzi per aiutare’: con questo tweet odierno papa Francesco ha chiesto ai sacerdoti di sovvenire alle necessità di ‘fede’ dei credenti, chiedendo loro di offrire conforto attraverso il dono del discernimento:

Tempo di coronavirus: la Chiesa prega e sostiene il popolo italiano

Celebrando la messa quotidiana, in diretta streaming, a Santa Marta papa Francesco continua ad accompagnare l’umanità, colpita da coronavirus in questo difficile momento, affidandola alla protezione di Dio: “Continuiamo a pregare insieme, in questo momento di pandemia, per gli ammalati, per i familiari, per i genitori con i bambini a casa … ma soprattutto io vorrei chiedervi di pregare per le autorità: loro devono decidere e tante volte decidere su misure che non piacciono al popolo. Ma è per il nostro bene. E tante volte, l’autorità si sente sola, non capita. Preghiamo per i nostri governanti che devono prendere la decisione su queste misure: che si sentano accompagnati dalla preghiera del popolo”.

Lucio Brunelli racconta il papa ‘da vicino’

“Si può escludere che, in un futuro ancora indeterminato, rinuncerà al pontificato con motivazioni simili a quelle del suo predecessore? No, non lo si può affatto escludere. E’ stato lui stesso a chiarircelo, in modo come al solito molto diretto”: a scriverlo è Lucio Brunelli, già vaticanista del Tg2 e direttore per l’informazione di Tv2000 e Inblu Radio, nel suo ultimo libro ‘Papa Francesco come l’ho conosciuto io’.

P. Fares: il discernimento del papa

Un libro che raccoglie una serie di articoli di p. Diego Fares dedicati al pensiero di papa Francesco su ciò che guida il suo modo di governare, il discernimento, come egli stesso diceva al direttore di ‘Civiltà Cattolica’, p. Antonio Spadaro: ‘Il discernimento nel Signore mi guida nel mio modo di governare’, suscitando così, fin dall’inizio del suo Magistero, l’interesse per il discernimento spirituale. Tre anni più tardi, con l’esortazione apostolica ‘Amoris Laetitia’,  ha posto il discernimento al centro della vita della Chiesa.

Viaggio Apostolico, mons. Scicluna: ‘Lo aspettiamo, troverà comunità pronta all’accoglienza’

“Il Papa viene a Malta per incontrare una comunità cattolica antichissima, caratterizzata da una tradizione secolare di accoglienza che trova le sue radici nella bellezza dell’accoglienza narrata nel capitolo 28 degli Atti degli Apostoli. Ma viene anche per chiedere di continuare con l’accoglienza, in nome di quella filantropia mostrata allora per 276 persone, tra cui gli apostoli Paolo e Luca”.

Papa Francesco: la carità invita alla riconciliazione con Dio

E’ stato presentato oggi il messaggio di papa Francesco per il cammino quaresimale, che si apre il 26 febbraio con il rito di imposizione delle Ceneri, che prende lo spunto dalla seconda lettera di san Paolo ai Corinzi: ‘Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio’, con l’impegno a perdonare gli altri in quanto perdonati dal Signore.

89.31.72.207