Tag Archives: Natalità

Papa Francesco chiede una politica lungimirante per la famiglia

Questa mattina all’auditorium della Conciliazione a Roma papa Francesco ha aperto gli Stati Generali della Natalità, iniziativa online promossa dal Forum delle Associazioni Familiari, accolto dal Presidente dell’Auditorium, Francesco Carducci, dal Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, Mario Draghi, e dal Presidente nazionale del Forum delle Associazioni Familiari, Gigi De Palo, con il tema centrale della natalità.

Cei: la Chiesa accanto a chi soffre

Nella prossima Assemblea della Cei prevista, Covid permettendo, a fine maggio, ‘verrà proposto uno stanziamento di € 60.000.000 su tutto il territorio nazionale: saranno coinvolte tutte le diocesi, nel segno della sinodalità’, dove saranno approvati anche i criteri di distribuzione, come ha annunciato il segretario generale, mons. Stefano Russo, rispondendo alle domande dei giornalisti, durante la conferenza stampa di presentazione on line del comunicato finale a conclusione del Consiglio permanente dei vescovi italiani, svoltosi a Roma fino a mercoledì.

Istat: allarme per la natalità

Un’Italia ingrigita, fragile, con prospettive di crescita sempre più incerte: è quella che emerge dal report dell’Istat, ‘Primi riscontri e riflessioni sul bilancio demografico del 2020’, in cui il presidente Giancarlo Blangiardo ha confermato le anticipazioni determinate dal Covid-19 e dei suoi effetti, diretti e indiretti: impennata dei morti, crollo delle nascite, dimezzamento del numero dei matrimoni: 700.000 morti e 400.000 nati nel 2020:

Dal GiffoniFilmFestival un sostegno alla natalità

Giovani

In un momento di incertezza, GiffoniFilmFestival sta al fianco delle famiglie e nell’anno della 50^ edizione ecco un’altra iniziativa: un inedito bonus bebè, un simbolo, un gesto che vuole essere la conferma del sostegno e della vicinanza a chi ha deciso di realizzare il proprio progetto di vita attraverso una nascita, come ha spiegato Claudio Gubitosi, direttore di Giffoni Opportunity:

Prof.ssa Morresi: le linee guida del ministro Speranza contro la legge 194

“La vita è calpestata dall’indifferenza e dall’individualismo, con cui ci si pone davanti alle violazioni della dignità umana: una visione distorta, priva di compassione, di rispetto e di empatia nei confronti di chi soffre. Penso alle nuove linee guida ministeriali, che estendono la possibilità di ricorrere all’aborto farmacologico mediante la pillola Ru486 fino alla nona settimana di gravidanza e che costituiscono una duplice sconfitta: per la vita del concepito e per la stessa donna, lasciata ancor più a se stessa, visto che non ne viene mantenuto nemmeno il ricovero, necessario per garantire la sorveglianza sulla sua salute”: così aveva scritto nelle scorse settimane il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti.

La Chiesa toscana chiede attenzione per famiglia e giovani

Attenzione alla vita in ogni sua condizione, soprattutto quando è nella debolezza e nella fragilità, riconoscendo la dignità di ogni persona come bene irrinunciabile, è stato uno dei temi su cui la Conferenza episcopale toscana ha richiamato l’attenzione nel messaggio ‘Vita, famiglia, solidarietà, bene comune i valori da cui ripartire’:

Scienza & Vita: attenzione ai bisogni reali delle persone più fragili durante la pandemia

Dopo quasi un mese, il numero di vittime quotidiane torna a essere inferiore alle 500 unità: calano i ricoverati, gravi e meno gravi, stabili i dati dei guariti, dei nuovi positivi (soprattutto in rapporto ai tamponi eseguiti) e delle persone attualmente malate. I decessi risultano soprattutto nelle persone anziane o con patologie e così l’associazione ‘Scienza e vita’ ha espresso la sua preoccupazione per le necessità delle persone con patologie croniche o disabilità confinate in quarantena in questo periodo di pandemia:

Manovra, De Palo (Forum associazioni familiari): ‘2020 anno amaro della famiglia, il Governo ha altre priorità’

Dopo il sì alla Camera dei Deputati circa la richiesta di fiducia del Governo sulla Manovra economica, è intervenuto Gigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari. La sua è una netta bocciatura per la tematica di sua competenza:  “Le famiglie italiane sono stanche e molto deluse: dobbiamo registrare ancora una volta che le priorità del Governo sono state altre. L’anno della famiglia è sempre il prossimo”. 

89.31.72.207