Tag Archives: Madonna

La vita di Madre Elisa Martinez beata per amore a Dio ed ai poveri

“Vorrei dilatare il mio cuore per abbracciare tutte le creature sparse in ogni angolo della Terra, specialmente le più bisognose ed emarginate”: sono le parole che diceva madre Elisa Martinez, fondatrice della Congregazione delle Figlie di Santa Maria di Leuca, che sono state ricordate dal card. Marcello Semeraro, prefetto del Dicastero per le Cause dei Santi nella celebrazione della messa di beatificazione della religiosa nel Santuario che alla congregazione dà il nome:

Papa Francesco ai consacrati: non dimenticate l’adorazione eucaristica

Al termine della giornata papa Francesco ha incontrato i vescovi, i sacerdoti, i missionari, i consacrati e le consacrate, gli operatori pastorali, che operano in questo grande stato asiatico, salutato dal presidente della Conferenza episcopale dell’Asia centrale, mons. José Luis Mumbiela Sierra, che lo ha ringraziato per questa visita apostolica:

Papa Francesco racconta l’evangelizzazione di san Juan Diego

Nell’udienza generale odierna papa Francesco ha descritto l’evangelizzazione nel  Sud America grazie alla Madonna di Guadalupe, continuando la catechesi sugli evangelizzatori della fede: “Nel nostro percorso alla riscoperta della passione per l’annuncio del Vangelo, guardiamo oggi alle Americhe. Qui l’evangelizzazione ha una sorgente sempre viva: Guadalupe”.

Casablanca: la forza della tradizione

Era sbarcata dalla Sicilia a Casablanca, migrante tra i migranti, quasi un secolo fa. La Madonna di Trapani, particolarmente venerata nella sua terra natale, aveva seguito l’avventura dei pescatori siciliani stanziati nella regione. ‘Per quanto lontano scorra un ruscello non dimentica la sua origine’ si ripete in Africa.

La devozione di Massimiliano Kolbe per la Madonna

Nel suo ‘testamento spirituale’, pronunciato a Roma nel 1933, san Massimiliano Kolbe lasciò in eredità ai suoi confratelli la missione di diffondere la devozione all’Immacolata, via per Gesù, ‘fino agli estremi confini della terra’. In occasione della festa di san Massimiliano Maria Kolbe (1894-1941), che ricorre nel giorno precedente la festività dell’Assunzione della Vergine Maria, è importante sottolineare la sua devozione alla Madre di Dio, fino al martirio nel campo di concentramento ad Auschwitz.

Venezia celebra la festa della Salute: dare valore alla maternità

Lunedì 21 novembre Venezia ha celebrato la festa della Madonna della Salute, la cui devozione è religiosa ma anche civile, fin da quando la Serenissima la istituì nel XVII secolo per ringraziare la Madonna di aver liberato la città dalla pestilenza che l’aveva duramente colpita. Ecco perché il patriarca, ricordando il bene comune di un tempo, ha invocato quello necessario per il presente.

Scandalo a Cremona

Anche quest’anno sono tornate le polemiche contro abiti, atteggiamenti e provocazioni presenti nelle manifestazioni dell’orgoglio Lgbtqia+ a causa di una statua vestita da Madonna e con il seno scoperto, di pessimo gusto, portata in spalla da un gruppo di manifestanti durante il corteo di Cremona.

Verso il 44° Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto

Verso il 44^ Pellegrinaggio a piedi da Macerata a Loreto in presenza, sabato 11 giugno alle ore 20.30 dallo Sferisterio di Macerata con la celebrazione della messa, officiata dall’arcivescovo di Bologna, card. Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna, con il tema ‘A Dio tutto è possibile’, titolo tratto dal vangelo dell’apostolo Matteo:

Il papa consacra Ucraina e Russia alla Madonna

“Non si arresta, purtroppo, la violenta aggressione contro l’Ucraina, un massacro insensato dove ogni giorno si ripetono scempi e atrocità. Non c’è giustificazione per questo! Supplico tutti gli attori della comunità internazionale perché si impegnino davvero nel far cessare questa guerra ripugnante”.

A Tolentino ritornano le Carmelitane Scalze a 6 anni dal sisma

A metà dicembre, nella tensostruttura del complesso monumentale della basilica di San Nicola a Tolentino, la cerimonia di ‘posa del primo tronco’ del monastero delle Carmelitane Scalze di Tolentino, che sorgerà sul sedime del vecchio monastero ed irrimediabilmente compromesso dal sisma del 30 ottobre 2016; quindi demolito.

89.31.72.207