Tag Archives: Grazia

‘Abbi Fede’: la fede raccontata dai giovani

Un libro può salvarti la vita? Questo è l’insegnamento di Leyla, la protagonista del terzo romanzo de ‘Le Befane del Nord’. Il romanzo in questione, quello in grado di cambiare la vita delle persone anche nella realtà e non solo in un racconto, si intitola ‘Amando scoprirai la tua strada’.

Mons. Delpini: san Carlo Borromeo invita a riconoscere la pienezza di Cristo

E’, dopo sant’Ambrogio, il più celebre e popolare arcivescovo di Milano. Fiorito in un’epoca della massima importanza storica, san Carlo Borromeo è l’uomo di governo che, per la sua attività e le sue eccezionali virtù e qualità, ha lasciato un’orma incancellabile non solamente nell’ambito della chiesa milanese, ma in tutta la cristianità.

Papa Francesco ai cattolici: la memoria apre al Vangelo

Nell’ultimo giorno del viaggio apostolico in Kazakhstan papa Francesco ha incontrato prima in forma privata i gesuiti che lavorano nella regione russa eppoi ha raggiunto la Cattedrale della ‘Madre del Perpetuo Soccorso’, sede dell’arcidiocesi di Maria Santissima, salutato dal presidente della Conferenza episcopale dell’Asia centrale, istituita appena un anno fa, mons. Josè Luis Mumbiela Sierra:

Da Bari un messaggio di pace: tempo di grazia

Ad inizio mese la ‘Carovana della pace’è stata in Ucraina per portare alla popolazione cibo e medicinali, permettendo ad alcune persone fragili di raggiungere l’Italia, con una delegazione di 200 persone, appartenenti alle 89 organizzazioni della società civile italiana che aderiscono al progetto.

Don Giuseppe Calabrese: il portinaio dello Spirito Santo

Don Giuseppe Calabrese è un sacerdote materano di 28 anni che si definisce ‘portinaio dello Spirito Santo’ e dal 27 novembre è parroco della parrocchia ‘SS. Salvatore all’Immacolata in Irsina’, diventando il più giovane della Basilicata. A lui chiedo di raccontare come è la vita di un giovane parroco:

8 Dicembre: Festa dell’Immacolata Concezione

La Liturgia, a meno di 20 giorni dalla festa del santo Natale, ci invita a meditare sul grande dogma mariano: l’Immacolata Concezione di Maria, madre di Cristo Gesù. L’arcangelo Gabriele, si legge nel Vangelo, fu inviato da Dio ad una vergine, promessa sposa di un uomo di nome Giuseppe, la Vergine si chiamava Maria; da qui un saluto singolare: ‘Rallegrati, piena di grazia, il Signore è con te’.

Papa Francesco propone la catechesi sulla giustificazione per fede

Al termine dell’Udienza generale odierna papa Francesco ha rivolto un appello per la pace in Nigeria: “Ho appreso con dolore la notizia degli attacchi armati avvenuti domenica scorsa contro i villaggi di Madamai e Abun, nel nord della Nigeria. Prego per coloro che sono morti, per quanti sono rimasti feriti e per l’intera popolazione nigeriana. Auspico che sia sempre garantita nel Paese l’incolumità di tutti i cittadini”.

Mons. Delpini: la nostra Chiesa sia unita, libera e lieta

“In questo tempo di prova e di grazia la proposta pastorale intende convocare la comunità cristiana perché non si sottragga alla missione di essere un segno che aiuta la fede e la speranza, proponendo il volto di una Chiesa unita, libera e lieta come la vuole il nostro Signore e Maestro Gesù, che è vivo, presente in mezzo a noi come l’unico pastore e che vogliamo seguire fino alla fine, fino a vedere Dio così come egli è”: così inizia la lettera pastorale, intitolata ‘Unita, libera, lieta. La grazia e la responsabilità di essere Chiesa’ di mons. Mario Delpini, presentata nella solennità della Natività della Beata Vergine Maria.

Papa Francesco: la legge è necessaria per raggiungere la Grazia

Stamattina papa Francesco ha inviato un video messaggio di speranza con l’invito alla vaccinazione, considerandolo un atto di amore, come ha scritto altre volte nelle encicliche ‘Laudato sì’ e ‘Fratelli tutti’:

Bologna ha celebrato san Domenico

“Praedicator Gratiae : tra i titoli attribuiti a san Domenico, quello di ‘Predicatore di Grazia’ spicca per la sua consonanza con il carisma e la missione dell’Ordine da lui fondato. In questo anno, in cui ricorre l’ottavo centenario della morte di san Domenico, mi unisco volentieri ai Frati Predicatori nel rendere grazie per la fecondità spirituale di quel carisma e quella missione, che si vede nella ricca varietà della famiglia Domenicana così come è cresciuta nei secoli”.

89.31.72.207