Tag Archives: giovani

Assisi: Carlo Acutis è beato

Una mensa per i poveri ed un premio per un’economia per la fraternità: sono questi i doni della beatificazione di Carlo Acutis, avvenuta oggi ad Assisi nella messa concelebrata dal card. Agostino Vallini, legato pontifico per le Basiliche di San Francesco e di Santa Maria degli Angeli, alla presenza di 3000 persone.

La madre Antonia Salzano racconta Carlo Acutis

A pochi giorni dalla beatificazione di Carlo Acutis è stato prodotto da Officina della Comunicazione in collaborazione con VatiVision (www.vativision.com), piattaforma digitale per la distribuzione di contenuti audiovisivi di ispirazione cristiana, con il supporto dell’emittente cattolica Telepace, il video reportage dal titolo ‘L’attesa della beatificazione di Carlo Acutis’, con la testimonianza della madre, Antonia Salzano: “Mio figlio un punto di riferimento per chiunque voglia mettere il Vangelo al centro della propria vita”.

A Bologna p. Marella beatificato: amore per Dio e per gli uomini

“Padre Marella si legò ai poveri e affrancò tanti ragazzi dalla schiavitù della povertà e della fame, sorelle della pandemia della guerra e che è inutile e impossibile distinguere tra loro. Voleva che nessuno rimanesse nell’inferno dell’abbandono e della disperazione e ai tanti orfani non donava soltanto un tetto, ma una famiglia e un futuro. Sono nostri e la sua paternità ci invita ad adottare chi è senza protezione. A noi, che in questi tempi ci confrontiamo con la pandemia e con le tante sofferenze fisiche e psichiche che provoca, Padre Marella insegna a non abituarci mai al male e a cercare risposte concrete e per tutti”.

L’Università Cattolica è alleata per il futuro

‘Alleati per il futuro’ è il tema scelto per la Giornata per l’Università Cattolica in programma domani con diretta televisiva alle ore 11.00 su Rai Uno della celebrazione eucaristica presieduta da mons. Claudio Giuliodori; promossa dall’Istituto Giuseppe Toniolo, ente fondatore dell’Ateneo, assume quest’anno un rilievo particolare perché si colloca tra due centenari: quello dell’Istituto, in questo anno, e quello dell’Università, che sarà inaugurato all’apertura dell’anno accademico.

A Paliano con le maglie bianche per Willy Monteiro

Ieri tutti uniti insieme a Paliano per le esequie di Willy Monteiro, ucciso a calci e pugni nello scorso fine settimana a Colleferro, anche i ragazzi con lo stendardo dell’Azione cattolica diocesana e un altro gruppo arrivato da Alatri, celebrate da mons. Mauro Parmeggiani, vescovo di Tivoli e Palestrina, che nell’omelia ha chiesto di non sottovalutare il Vangelo delle Beatitudini:

Per una nuova economia c’è bisogno di Europa

Il Forum Ambrosetti si è concluso con un confronto tra i sindaci di Milano e Berlino  sull’Europa e la resilienza delle città nell’era del Covid ed in un’intervista il commissario europeo agli Affari Economici, Paolo Gentiloni, ha spiegato il piano di rilancio europeo:

Per il patriarca Moraglia le priorità sono la scuola e i poveri

Il patriarca di Venezia, mons. Francesco Moraglia, ha preso la citazione più lunga della sua ultima lettera pastorale, ‘La farina della giara non venne meno e l’orcio dell’olio non diminuì’, da un classico della letteratura cristiana del ’900, ‘Resistenza e resa’ di Dietrich Bonhoeffer: “L’essenza dell’ottimismo non è guardare al di là della situazione presente, ma è una forza vitale, la forza di sperare quando gli altri si rassegnano, la forza di tenere alta la testa quando sembra che tutto fallisca, la forza di sopportare gli insuccessi, una forza che non lascia mai il futuro agli avversari, ma lo rivendica per sé”.

Simone Feder: aiutare i giovani a vivere la realtà

“Abbiamo una responsabilità collettiva per quello che è accaduto. Forse non siamo stati del tutto capaci di fare il nostro dovere… Scoprire da loro che la ‘codeina’ dà un colore violaceo, che il metadone è invece biancastro, sono tutti elementi tecnici che i ragazzi hanno nel proprio patrimonio di conoscenze. Giovani di 15, 16, 17 anni che discettano su questi con competenze da addetti ai lavori, fa riflettere e molto ”: così il procuratore della Repubblica di Terni, Antonio Liguori, dopo la morte di Gianluca e Flavio, adolescenti ternani scomparsi per un mix di sostanze sintetiche.

Italia penultima per laureati ma ‘campione’ tra i Neet

L’Italia resta saldamente agli ultimi posti in Europa per livelli di istruzione della popolazione. L’amara conferma arriva dal report dell’Istat, diffuso ieri, che segnala come soltanto il 62,2% degli italiani tra i 25 e i 64 anni ha almeno il diploma di scuola superiore, contro il 78,7% della media dell’Unione Europea. Va anche peggio sul versante dei laureati: il 19,6% contro il 33,2% dell’Ue.

Fratel Biagio chiede un impegno per il bene

Dopo aver interrotto il digiuno in una grotta vicino a Palermo, durato 40 giorni, fratel Biagio Conte continua a mettere in guardia contro il male, soprattutto quello derivante dal gioco, come ha scritto agli operatori del settore:

89.31.72.207