Tag Archives: Evangelizzazione

Papa Francesco alla Congregazione delle Chiese orientali: la guerra è inutile strage

Aprendo l’udienza alla Plenaria della Congregazione per le Chiese Orientali papa Francesco ha ricordato papa Benedetto XV ‘fondatore della Congregazione per le Chiese Orientali e del Pontificio Istituto Orientale’ a 100 anni dalla morte, perché disse che la guerra era una ‘inutile strage’:

Papa Francesco ai vescovi chiede di evangelizzare con umiltà

Papa Francesco ha concluso la prima giornata ateniese incontrando i vescovi, i sacerdoti, i religiosi e i catechisti nella cattedrale dedicata a san Dionigi l’Aeropagita, primo vescovo della città, così soprannominato perché convertito al cristianesimo dopo il discorso di san Paolo all’Aeropago, accolto dall’arcivescovo di Atene e da mons. Sevastianos Rossolatos, arcivescovo emerito di Atene e presidente della Conferenza Episcopale di Grecia, che lo ringrazia per la visita pastorale:

Mons. De San Martin: il Sinodo è l’unione in Cristo

“La Chiesa di Dio è convocata in Sinodo. Il cammino, dal titolo ‘Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione’, si aprirà solennemente il 9-10 ottobre 2021 a Roma e il 17 ottobre seguente in ogni Chiesa particolare. Una tappa fondamentale sarà la celebrazione della XVI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, nell’ottobre del 2023, a cui farà seguito la fase attuativa, che coinvolgerà nuovamente le Chiese particolari…

Leuca unisce le strade dei Santuari dal Mediterraneo all’Atlantico

Fino al 16 settembre si è svolto al Santuario di Santa Maria di Leuca il Convegno Internazionale di Studi dal titolo ‘Fede, cultura e pellegrinaggi tra Atlantico e Mediterraneo. Da Finisterre a Santa Maria di Leuca de finibus terrae’, promosso dalla diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca, dall’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, dalla Fondazione ‘De Finibus Terrae’, dal Centro Italiano di Studi Compostellani di Perugia, in collaborazione con la Regione Puglia.

Il papa ai catechisti: trasmettete il Vangelo

Nell’udienza ai catechisti, che hanno partecipato all’incontro promosso dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione su ‘Catechesi e Catechisti per la Nuova Evangelizzazione’, papa Francesco ha offerto alcune raccomandazioni ribadite nel recente viaggio apostolico per non disperdere la tradizione cattolica:

XXII domenica: Religione vera è la Parola scevra da ipocrisia

Che cosa è la Religione? Dal verbo ‘religo’ indica il legame tra l’uomo e Dio. La religione può essere naturale e soprannaturale: è naturale se è frutto dell’intelligenza umana e si identifica con la coscienza che è la voce di Dio in noi; è religione soprannaturale  se proviene direttamente da Dio attraverso la rivelazione ed indica il rapporto che deve stabilirsi tra l’uomo e Dio.

Bologna ha celebrato san Domenico

“Praedicator Gratiae : tra i titoli attribuiti a san Domenico, quello di ‘Predicatore di Grazia’ spicca per la sua consonanza con il carisma e la missione dell’Ordine da lui fondato. In questo anno, in cui ricorre l’ottavo centenario della morte di san Domenico, mi unisco volentieri ai Frati Predicatori nel rendere grazie per la fecondità spirituale di quel carisma e quella missione, che si vede nella ricca varietà della famiglia Domenicana così come è cresciuta nei secoli”.

XV Domenica: Chiesa cristiana = Chiesa missionaria

La Liturgia ci propone oggi la Chiesa missionaria: ‘In quel tempo Gesù chiamò i dodici’ e cominciò a mandarli a due a due nei paesi vicini; ordina loro di non prendere nulla per il viaggio se non un bastone per appoggiarsi: né pane, né bisaccia, né denaro nella borsa; solo un bastone, i sandali e una tunica. E’ la prima esperienza della chiesa missionaria, caratteristica essenziale della Chiesa istituita da Cristo Gesù.

Il papa istituisce il ministero del catechista

Papa Francesco ha istituito il ministero laicale di catechista con il Motu Proprio ‘Antiquum misterium’ in cui si annuncia che la Congregazione per il culto divino e la disciplina dei Sacramenti pubblicherà a breve il rito istitutivo. Spetterà poi alle Conferenze episcopali stabilire ‘l’iter formativo necessario e i criteri normativi per potervi accedere’.

Patriarca Moraglia chiede l’intercessione di san Marco

Venezia ha festeggiato san Marco, il suo patrono, domenica scorsa, le cui ceneri arrivano nell’892, che secondo una leggenda erano state trafugate dalla città di Alessandria d’Egitto ad opera di due marinai, Rustico di Torcello e Bon di Malamacco. Però un’altra , leggenda narra che san Pietro aveva consigliato a  Marco di recarsi prima ad Aquileia, poi ad Alessandria d’Egitto con lo scopo di convertire gli infedeli di quel paese. In una tempesta, la nave dove era imbarcato Marco, si riparò  in una delle poche capanne di pescatori che sorgevano sull’isola di Rialto.