Tag Archives: Dignità

Il papa alla Congregazione della Fede: la vita è inalienabile

Dignità, discernimento e fede sono le parole che papa Francesco ha proposto come linee guida della sua riflessione ricevendo i partecipanti della Plenaria della Congregazione per la Dottrina della Fede con il sottolineare la dignità della vita:

Papa Francesco chiede alla Curia la testimonianza

Ieri papa Francesco ha augurato il buon Natale alla curia ed ai dipendenti, affermando che essa è “il primo organismo chiamato alla testimonianza, e proprio per questo acquista sempre più autorevolezza ed efficacia quando assume in prima persona le sfide della conversione sinodale alla quale anch’essa è chiamata”.

Papa Francesco ai giuristi: tutelate i deboli

Nella Giornata mondiale dei diritti umani, papa Francesco ha ricevuto in udienza i membri dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani in occasione del 70^ Congresso nazionale di studio organizzato dall’Ugci sul tema ‘Gli ultimi. La tutela giuridica dei soggetti deboli’, che si è svolto all’Istituto Patristico Augustinianum ed all’Università Lumsa fino a sabato 11 dicembre.

Papa Francesco chiede impegno per eliminare il lavoro minorile

Nessuno può sentirsi con la coscienza a posto fino a quando non si sarà fatto di tutto per sradicare il lavoro minorile, il primo dei diritti umani calpestati dei bambini; quindi occorre ‘risvegliare le coscienze’, come ha chiesto il card. Peter Turkson, prefetto del dicastero per la Promozione dello sviluppo umano integrale, definendo ‘uno scandalo che la vita opulenta di una parte del mondo sia ottenuta togliendo dignità alla parte più fragile del globo, cioè i bambini’.

Giornata della Pesca: il card. Turkson chiede dignità per i pescatori

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Pesca, celebrata dal 1998, che dà lavoro e sostentamento a circa il 10% della popolazione lavorativa globale; infatti sono più di 800.000.000 le persone che dipendono, come fonte di reddito e di approvvigionamento alimentare, dalla pesca; il 97%  vive nei paesi in via di sviluppo.

Papa Francesco invoca la pace nel giorno dei defunti

Nel giorno della commemorazione dei defunti papa Francesco ha celebrato la Messa nel Cimitero militare francese di Roma e ha deposto fiori bianchi e, dopo essersi soffermato in preghiera dinanzi alle sepolture dei soldati deceduti in guerra, ha ricordato uno scritto affisso alla porta di un piccolo cimitero (‘Tu che passi, pensa ai tuoi passi, e dei tuoi passi pensa all’ultimo passo’):

Papa Francesco chiede di non abbandonare i migranti

“Esprimo la mia vicinanza alle migliaia di migranti, rifugiati e altri bisognosi di protezione in Libia: non vi dimentico mai; sento le vostre grida e prego per voi. Tanti di questi uomini, donne e bambini sono sottoposti a una violenza disumana. Ancora una volta chiedo alla comunità internazionale di mantenere le promesse di cercare soluzioni comuni, concrete e durevoli per la gestione dei flussi migratori in Libia e in tutto il Mediterraneo. E quanto soffrono coloro che sono respinti! Ci sono dei veri lager lì”.

Papa Francesco ai giovani: non siate tristi

A Kosice papa Francesco ha incontrato i giovani, che gli hanno posto domande sulla ‘buona vita’ a cui ha risposto: ‘Ci vogliono amore ed eroismo per fare grandi cose nella vita’,  additando loro l’esempio della Beata Anna Kolesarova, la ‘Santa Maria Goretti’ di Slovacchia, uccisa durante la Seconda Guerra mondiale da un soldato sovietico che voleva abusare di lei e beatificata nel 2018.

Papa Francesco e quell’invito all’accoglienza

Circa 200 le persone della Fondazione Arché sono state accolte da papa Francesco per celebrare i 30 anni della nascita, creata da don Giuseppe Bettoni, il sacerdote che ha dato vita all’associazione che si impegna a fianco di mamme con bambini in difficoltà:

89.31.72.207