Tag Archives: Cristianesimo

Il ministro (teologo) Boccia ha detto sì: Gesù nascerà, ma due ore prima

No, non è uno spot pubblicitario, uno slogan da avanspettacolo di serie C o peggio, la trama di un cinepanettone. È la consapevolezza di un Ministro della Repubblica Italiana che, da cattolico quale si professa, irride nelle sue fondamenta il Cristianesimo. E lo fa in salsa politically correct, un copione che ormai è collautato da certi intellettuali di sinistra. Un po come Biden, che da pseudo ultracattolico plaude l’aborto, scatenando le proteste di mezzo clero statunitense, quello che per intenderci non digerisce la sua amicizia con il Pontefice regnante.

“La Cruna dell’Ago, dialoghi su etica, economia e Cristianesimo” per un dialogo su questioni controverse

La cruna dell'Ago

Mai come oggi si è sentita la necessità di uno sguardo cristiano sui temi etici ed economici, vista anche l’attenzione che la Chiesa sta ponendo in questi ultimi anni su questi argomenti. Ecco lo scopo di questo libro di Ettore Gotti Tedeschi e Aurelio Porfiri, un libro che cerca di avere uno sguardo onesto, anche critico, sul rapporto fra etica, economia e Cristianesimo.

“La Perla d’Oriente, Evoluzione della Chiesa Cattolica in Hong Kong”, il nuovo libro di p. Ticozzi

Chiesa cristiana Hong Kong

“La Perla d’Oriente, Evoluzione della Chiesa Cattolica in Hong Kong” di p. Sergio Ticozzi è il primo resoconto dettagliato della fondazione della Chiesa cattolica in Hong Kong, per opera in particolare del Pontificio Istituto delle Missioni Estere (PIME), che ne è stato la forza trainante per ben cento anni, dal 1867 al 1968. In tutto questo tempo la storia della Chiesa si è identificata con la storia del PIME.

Padre Cavalcoli (OP) su aborto e omotransfobia: “Lo Stato faccia leggi non in contrasto con la morale naturale”


In un’esclusiva per Korazym.org, Padre Giovanni Cavalcoli, filosofo e teologo domenicano, risponde a quesiti di pressante attualità: aborto farmacologico, norme sulla omotrasfobia, persecuzioni dei cristiani nel mondo.  Temi caldi, che stanno animando il dibattito politico e sociale.

Da Bacau (Romania), tra le soste in diverse comunità rumene a Spoleto per arrivare in Valle D’Aosta. Don Marian racconta la sua avventura

L’ambiente nel quale sono nato e cresciuto, a Bacau, periferia di una grossa città di 170.000 abitanti, era semplice. I miei nonni erano dei contadini. Il nonno materno Gyorgy ha fatto la guerra e per due anni è stato prigioniero dei russi in Crimea. Tornato a casa ha sposato Anna, una donna che diceva tre rosari al giorno e non mancava mai la Messa feriale.

89.31.72.207