Tag Archives: cei

La Cei pone attenzione alla persona

Mons. Giuseppe Baturi, arcivescovo metropolita di Cagliari, è il nuovo Segretario Generale della CEI, nominato da papa Francesco. Dal 2012 al 2019 è stato Direttore dell’Ufficio Nazionale per i Problemi Giuridici e Segretario del Consiglio per gli Affari Giuridici della CEI. Dal 2015 al 2019 è stato Sotto-Segretario della CEI. Papa Francesco lo ha eletto Arcivescovo metropolita di Cagliari il 16 novembre 2019: è stato finora Vice-presidente della Conferenza Episcopale Sarda e Vice-presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Card. Zuppi: obbedienza, collegialità e sinodalità

Il neo presidente della Cei, card. Matteo Maria Zuppi, nella conferenza stampa di presentazione ha ringraziato il papa per la scelta tracciando le tre caratteristiche che lo guideranno: “Vivere in obbedienza del primato, nella collegialità e nella sinodalità. Sono queste le tre dinamiche che mi accompagnano e di cui mi sento tanto responsabile”.

Il card. Zuppi nuovo presidente della Cei

Nella tarda mattinata di oggi papa Francesco ha nominato il card. Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, presidente della CEI, annunciato dal card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, che ha dato lettura della comunicazione papale, secondo quanto previsto dallo Statuto (art. 26, § 1). Il card. Matteo Maria Zuppi nasce a Roma l’11 ottobre 1955.

Cultura della morte e Referendum sull’eutanasia: la CEI lancia l’allarme

Referendum sull'Etanasia

Si contano i morti tra le macerie del terremoto di Haiti. Si respira rassegnazione in Afghanistan, dopo la caduta di Kabul per mano dei Talebani. A seguito di queste emergenze umanitarie, la CEI riunitasi questa settimana, ha mostrato preoccupazione sommata a quella del Referendum sull’eutanasia.

Cei invita i vescovi a nuove forme di presenza ecclesiale

Vincere la paura che ancora frena la presenza dei fedeli alle messe al tempo del coronavirus e ‘favorire la partecipazione’ alle liturgie; andare oltre il limite massimo dei 200 posti nei riti comunitari all’interno delle chiese; riprendere con accortezza la celebrazione dei sacramenti dell’iniziazione cristiana, a partire dalle Prime Comunioni e dalle Cresime; possibile il ritorno dei cori; sostenere la partecipazione ‘insieme’ delle famiglie all’Eucaristia parrocchiale; non fermare le iniziative di evangelizzazione e quelle per i ragazzi.

Cei, una “rosa” al Papa per eleggere il presidente

Le nubi e la pioggia hanno accompagnato per tutta la settimana i lavori del Consiglio permanente della Cei – a parte la schiarita di martedì -, e l’esordio del nuovo segretario generale, monsignor Nunzio Galantino, è stato piuttosto bagnato. A lui l’onere e l’onore di riferire dei lavori del parlamentino, che si sono focalizzati soprattutto sulla revisione dello Statuto, in particolare per quanto riguarda l’elezione dei vertici Cei. E di fatto è stata confermata l’ipotesi più “gettonata”, che salva al tempo stesso la partecipazione dei vescovi al processo elettivo e la scelta effettiva del Papa. La spinta verso una maggiore collegialità che viene da Francesco è stata armonizzata con la richiesta di tutte le Conferenze episcopali regionali di “salvaguardare” lo speciale legame della Chiesa italiana con il Papa (che ne è primate). Via libera dunque ad ampie consultazioni nell’episcopato, che portino a identificare una rosa di 10-15 candidati (ma il numero è passibile di modifiche) tra cui il Papa possa compiere la sua scelta.

89.31.72.207