Tag Archives: Arte

Papa Francesco chiede la cura della liturgia

Discrezione, silenzio e omelie corte perché sono ‘sacramentali’ e non conferenze: così si può sintetizzare l’intervento di papa Francesco ai liturgisti, che hanno partecipato al Corso internazionale di formazione per responsabili diocesani delle celebrazioni liturgiche sul tema ‘Vivere in pienezza l’azione liturgica’, svoltosi al Pontificio Istituto ‘Sant’Anselmo’ la scorsa settimana.

Come raccontano il Natale gli scrittori e gli artisti?

Per il periodo natalizio l’editore ‘Ancora’ propone il libro ‘Natale fra pittura e letteratura’, a cura di Simone M. Varisco e don Paolo Alliata, che presenta 10 opere d’arte pittorica e brani di autori della letteratura, diverse fra loro per stile, tempo, storia e spazio, ma accomunate dal desiderio di ‘carpire dal cielo dello spirito i suoi tesori e rivestirli di parola, di colori, di forme’. 

Tanti auguri a papa Francesco ricordando il suo impegno per la pace

“Vi ringrazio per questa visita così piena di affetto e piena di messaggi: il messaggio della povertà, il messaggio della vicinanza, il messaggio della fratellanza, il messaggio della preghiera, che è l’eredità che Madre Teresa ci ha dato sempre. Anche la preghiera nei momenti bui, perché questa donna ha passato vere tempeste spirituali con il buio dentro, ma ha continuato a pregare. Coraggiosa!  Ci aiuti Madre Teresa dal cielo a vivere la povertà con semplicità e con la preghiera. Così possiamo aiutare gli altri, e non è una semplice beneficenza; che è una cosa buona, una beneficenza è buona, ma è pagana. Cristiana è la vicinanza, la carità con preghiera”.

I Papaboys al Festival della Canzone Cristiana Sanremo 2023

Nel corso del Sanremo Cristian Music – Festival della Canzone Cristiana Sanremo 2023, https://www.sanremofestivaldellacanzonecristiana.it/ che si terrà dal 9 all’11 febbraio 2023, nello Storico Teatro del Palazzo dell’Antico Ospedale di Sanremo, si è voluto attribuire, quest’anno, uno spazio rilevante e di spessore all’arte, accostandola alla musica e alla canzone Cristiana.

Notte dei Santi a Milano tra arte e fede nel Duomo per i giovani

Un itinerario alla scoperta della santità per vivere in modo originale e coinvolgente oggi, vigilia della solennità di Tutti i Santi. Attraverso la Fondazione Oratori Milanesi (FOM) e grazie alla collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo, la Diocesi di Milano offre agli adolescenti un percorso di arte e fede tra le meraviglie del Duomo, per approfondire il significato della santità e accompagnarli nella loro crescita.

Lunedì 31 ottobre, dalle ore 18 alle ore 23, i ragazzi che partecipano all’iniziativa (già oltre 2.000 gli iscritti perlopiù tra i 14 e i 17 anni) utilizzando una app si confronteranno con storie, cammini di santità e aspetti curiosi raccontati dalle statue (se ne contano oltre 3.000) e le vetrate che impreziosiscono l’esterno della Cattedrale. A far da ‘cicerone virtuale’ sant’Ambrogio in versione fumetto che guiderà gli adolescenti in questo tour artistico e spirituale.

Dalle statue i ragazzi potranno conoscere straordinari esempi di fede come quella di sant’Agapito, rappresentato a testa in giù a ricordo del suo martirio nel III secolo. Oppure, su una vetrata, la storia di sant’Elena, madre di Costantino, raffigurata mentre ritrova la croce di Gesù durante il suo pellegrinaggio a Gerusalemme

A conclusione del percorso si terrà in Duomo un momento di dialogo e preghiera tra i giovani e l’arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, ed i vescovi ausiliari, mons. Giuseppe Vegezzi e mons. Luca Raimondi.

I contenuti di questo itinerario culturale e di fede sono stati elaborati grazie al contributo dell’Ufficio servizi educativi della Veneranda Fabbrica del Duomo che già dalla scorsa primavera propone un percorso specifico per gli adolescenti dal titolo ‘Identità/Immagine’ che prevede la visita al Duomo e alle Terrazze con uno sguardo a temi educativi come la relazione con l’altro e la costruzione della propria identità.

Le visioni del Meeting di Rimini, l’arte e le storie da Livatino alla Barelli

Il meeting dell’Amicizia fra i popoli, conclusosi da poco a Rimini, ha offerto ai visitatori il ‘piatto’ forte della kermesse; stiamo parlando delle mostre, che sono tredici ed hanno avuto più di 150.000 prenotazioni: ma anche senza prenotazione  sono state visitate, armati di santa pazienza, perché alla fine si riesce ad entrare.

Otello Cenci presenta gli spettacoli del Meeting dell’Amicizia tra i Popoli

La musica, il teatro, la danza, il cinema e tutti i vari linguaggi espressivi hanno il grande potere di mettere le persone in dialogo, provocando le domande più vere di ogni uomo. Per questo il Meeting da sempre ha in cartellone gli spettacoli, per il richiamo potente che la bellezza ha verso il cuore dell’uomo.

Cresce nel mondo il mercato degli articoli religiosi italiani

Cresce nel mondo il mercato degli articoli religiosi prodotti in Italia. E’ infatti molto apprezzato anche all’estero il ‘made in Italy’ per crocifissi, rosari, immagini sacre, paramenti per la liturgia, arredi per le chiese e abbigliamento per il clero.

Ad ArteGenova ‘Femminile Plurale’ di Antonio Giovanni Mellone

Alla Fiera Internazionale, dal 08 al 10 aprile, in mostra quadri del giornalista/pittore che celebrano l’essenza muliebre.Donne: protagoniste indiscutibili dei tempi attuali, anche oscuri. All’ ‘altra metà del cielo’, in tutte le sue declinazioni, il pittore/giornalista Antonio Giovanni Mellone rende omaggio con una serie di quadri ‘Femminile Plurale’ che saranno esposti alla 17° edizione di ArteGenova.

89.31.72.207