Tag Archives: Arte

Devotio: riparte il mercato degli articoli religiosi

Riparte il mercato degli articoli religiosi e dell’oggettistica sacra, dopo il pesante blocco causato dal lockdown per l’emergenza Covid-19. Nei mesi scorsi, la chiusura delle chiese e lo stop ai pellegrinaggi e al turismo religioso ha duramente colpito un settore produttivo che in Italia contava, prima della pandemia, circa 3mila aziende produttrici, soprattutto artigianali e a carattere familiare, e circa 700 negozi e rivenditori al dettaglio, per un totale di diverse migliaia di posti di lavoro e un fatturato annuo complessivo di circa € 500.000.000-700.000.000.

“Cantate inni con arte e con suono melodioso”, quattro chiacchiere con l’autore Aurelio Porfiri

Aurelio Porfiri presenta il suo ultimo libro

In esclusiva per Korazym.org, in occasione dell’uscita del suo ultimo libro, Cantate inni con arte e con suono melodioso, abbiamo intervistato Aurelio Porfiri, compositore, direttore di coro, educatore ed autore. Ha pubblicato oltre 50 libri, alcuni anche tradotti in altre lingue, e la sua musica è pubblicata in Italia, Germania, Cina, Stati Uniti e Francia.

Un’estate tra Arte e Fede nella Diocesi di Locri-Gerace

Stasera, mercoledì 19 agosto 2020 alle ore 18.30, nella Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta di Gerace la presentazione del restauro del gruppo scultoreo della Madonna degli angeli musicanti (1640-1644) di fra Diego da Careri, proveniente dal convento di S. Maria degli Angeli di Badolato.

A Fermo la casula di san Tommaso Becket

Per la cristianità medievale l’assassinio di san Tommaso Becket, arcivescovo di Canterbury e primate d’Inghilterra dal 1162, è stato molto importante, perché finito nelle mire del re Enrico II, una volta sua mentore e amico, fu ucciso in Cattedrale dalle spade di quattro cavalieri sicari mentre recitava l’Ufficio divino, il 29 dicembre 1170. Il papa Alessandro III lo canonizzò a tempo di record, tre anni dopo.

Franco Arminio: la poesia salva dalla pandemia

E’ uno dei più grandi poeti italiani contemporanei, ma molti lo conoscono come paesologo e nei giorni di lockdown è stato disponibile ad ascoltare al telefono chiunque abbia avuto bisogno di parlare con qualcuno dal suo paese a Bisaccia, in provincia di Avellino.

Giulia Merelli racconta il tempo del coronavirus attraverso le arti

Tempo di coronavirus, tempo di reclusione, ma anche tempo di creazione artistica: è ciò che sta sperimentando da Camporotondo del Fiastrone, piccolo centro in provincia di Macerata, la giovane attrice Giulia Merelli, diplomata al Cut di Perugia, che nelle Marche sta lavorando ad un metodo teatrale ed ad una compagnia teatrale con lo stesso nome: ‘Anima’, che si intreccia con il corso di laurea di Scienze religiose, a cui è iscritta. Ora è autrice di #Reclusioni, un format a puntate su Facebook e Youtube con l’idea di trasformare questo isolamento in comunione attraverso le arti.

Luca Pianella: l’arte avvicina a Dio

Alla ‘Galleria San Fedele’ di Milano due giovani artisti sono stati i protagonisti della mostra ‘La bellezza del Crocifisso’, che rientra nel progetto ‘Percorsi di riavvicinamento: artisti contemporanei a confronto con il mistero cristiano’, promosso dal Comitato scientifico della fiera internazionale per il mondo religioso ‘Devotio’, allo scopo di colmare il divario comunicativo che si è creato tra arte e fede nel Novecento.

Milano: l’arte sacra mostra la bellezza del Crocifisso

Due giovani artisti saranno i protagonisti della mostra ‘La bellezza del Crocifisso’, inaugurata giovedì 23 gennaio a Milano presso la Galleria San Fedele (via Ulrico Hoepli 3a/b, ore 18.30) e che si concluderà il prossimo 15 febbraio. L’iniziativa rientra nel progetto ‘Percorsi di riavvicinamento: artisti contemporanei a confronto con il mistero cristiano’, promosso dal Comitato scientifico della fiera internazionale per il mondo religioso ‘Devotio’, allo scopo di colmare il divario comunicativo che si è creato tra arte e fede nel ‘900.

89.31.72.207