Tag Archives: Annuncio

3^ domenica del Tempo Ordinario: Gesù, Parola di Dio

Assai significativo il brano del Vangelo. Ogni volta che leggiamo il Vangelo ci segniamo la fronte, la bocca e il cuore ad indicare che la ‘Parola di Dio’  va meditata nella mente, proclamata con la bocca (la parola), custodita nel cuore. L’episodio del Vangelo è semplice ed affascinante: in un giorno di sabato Gesù si reca nella sinagoga di Nazareth, sua città dove era vissuto per circa trent’anni e da tutti gli abitanti era conosciuto come il figlio di Maria e del falegname Giuseppe.

Kerygma, l’educazione religiosa con il ‘Gioco degli Apostoli’

Si chiama ‘Kerygma!’ ed è il prototipo di un gioco, non ancora in produzione, presentato al ‘Lucca Comics& Games’, il festival del fumetto e del gioco, che si  ispira alla narrazione degli Atti degli Apostoli ed è stato creato in collaborazione con l’arcidiocesi di Lucca, Lucca Crea e dV Giochi, da un’idea di Mauro Granducci:

Papa Francesco: l’annuncio di san Paolo è pieno di passione per Gesù

Con la catechesi di oggi nell’udienza generale, tenuta nell’aula ‘Paolo VI’ papa Francesco ha terminato il ciclo sulla Lettera ai Galati dell’apostolo Paolo, incentrando la meditazione sul tema di non lasciarsi prendere dalla stanchezza con un tratteggio iniziale della personalità dell’apostolo:

Papa Francesco: non si può negoziare il Vangelo

Nella ripresa delle Udienze generali in Aula ‘Paolo VI’ papa Francesco ha pregato per la pace in Libano, dopo aver dedicato una Giornata di Preghiera dedicata a questo Paese che proprio oggi era colpito da una terribile esplosione al porto di Beirut:

Papa Francesco: testimoniare la Chiesa liberata da Gesù

Terminando l’Angelus della festa dei santi Pietro e Paolo papa Francesco ha ricordato il 70^ anniversario del sacerdozio di papa Benedetto XVI, definendolo ‘contemplativo del Vaticano’: “A te, Benedetto, caro padre e fratello, va il nostro affetto, la nostra gratitudine e la nostra vicinanza. Lui vive nel monastero, un luogo voluto per ospitare le comunità contemplative qui in Vaticano, perché pregassero per la Chiesa.

Card. Bassetti: il cristiano difende i deboli

“E’ giusto rispettare ogni precauzione per contrastare la diffusione del virus e non creare particolari affollamenti. Benché la comunità ecclesiale e la municipalità cittadina lo onorino anche quest’anno con una serie di iniziative, ci troviamo in pochi, fisicamente, a ricordare stasera il Patrono presso il luogo della sua sepoltura, dove da molti secoli sono soliti recarsi i perugini per pregare e far memoria della loro lunga storia”: è quanto ha evidenziato l’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, card. Gualtiero Bassetti all’omelia dei Primi Vespri della vigilia della festa di san Costanzo, vescovo e martire, patrono di Perugia e dell’Archidiocesi.

Papa Francesco: con l’Ascensione Dio resta con il popolo

Al termine del Regina Coeli papa Francesco si è affacciato su piazza san Pietro per salutare i pochi fedeli radunati con tutte le precauzioni, ricordando la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali: “Ricorre oggi la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, dedicata quest’anno al tema della narrazione. Possa questo evento incoraggiarci a raccontare e condividere storie costruttive, che ci aiutano a comprendere che siamo tutti parte di una storia più grande di noi e possiamo guardare con speranza al futuro, se ci prendiamo davvero cura come fratelli gli uni degli altri”.

Papa Francesco esalta le donne che hanno creduto

Nel Regina Coeli del Lunedì dell’Angelo papa Francesco ha esaltato le donne che hanno creduto alle parole di Gesù risorto ed ha portato la buona notizia agli apostoli increduli ed ancora pieni  di paura, ‘Non temete; andate ad annunciare ai miei fratelli che vadano in Galilea: là mi vedranno’:

89.31.72.207