News

Mons. Nosiglia: la scuola educante al bene comune

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

A settembre in tutta Italia la scuola riprende per milioni di studenti tra nuovi propositi e vecchi problemi, ma, come ha scritto l’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, nel messaggio agli studenti:

Fake news, post verità e hate speech, il nuovo corso dell’Università Europea di Roma

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Lo sviluppo di Internet ha mutato radicalmente il modo di diffondere informazioni e notizie nel mondo.

Mons. Zuppi: il card. Caffarra e l’amore per l’Eucarestia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Sabato 9 settembre l’arcivescovo di Bologna, mons. Matteo Maria Zuppi, ha celebrato le esequie del card. Carlo Caffarra, arcivescovo emerito della città, deceduto mercoledì 6 settembre, all’età di 79 anni. Sacerdote dal 1961 e specializzato in Diritto Canonico, ha insegnato presso l’Università Cattolica di Milano divenendo amico di Don Giussani.

A Milano mons. Delpini e mons. Scola ringraziano la città

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Sabato 9 settembre mons. Mario Enrico Delpini, accolto dall’applauso dei moltissimi fedeli presenti, ha celebrato la messa come arcivescovo della diocesi di Milano e domenica mattino ha presieduto alla sua prima celebrazione in tale veste nel duomo: “Ho bisogno di tutte gli uomini e le donne che abitano in Diocesi, da qualunque parte del mondo provengano, qualunque lingua parlino per aiutare la Chiesa ambrosiana a essere creativa e ospitale, più povera e semplice, per essere più libera e lieta”.

Ad Assisi mons. Galantino: siamo accanto alla gente che soffre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

La Pro Civitate Christiana, fedele alla propria storia che l’ha vista protagonista di dialogo, riflessioni e incontri, ha riunito ad Assisi associazioni, gruppi, movimenti e singoli, credenti e non credenti, per riflettere e avanzare progetti, tanto alle chiese locali, quanto alla chiesa e alla società italiane, perché la svolta profetica che Papa Francesco ha posto in atto metta radici, con il tema del 75° Corso di studi cristiani: ‘Diamo futuro alla svolta profetica di Francesco’, svoltosi alla Cittadella di Assisi.

Giornata del Creato: sobrietà nella gestione della terra

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

E’ stato elaborato dai vescovi di tre Commissioni (Problemi sociali, lavoro, giustizia e pace; Ecumenismo e dialogo; Cultura e Comunicazioni sociali) il messaggio per la 12ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato, che sarà celebrata domenica 3 settembre a Gubbio con il tema ‘Certo, il Signore è in questo luogo e io non lo sapevo (Gen. 28, 16). Viaggiatori sulla terra di Dio’.

Roma alle prese dei migranti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Negli ultimi giorni di agosto a Roma si è assistito allo ‘spettacolo’ di piazza Indipendenza e di via Curtatone, dove sono stati sgombrati alcuni rifugiati. Ma dove sono stati condotti? Una trentina dei migranti è stata ospitata nel centro gestito dall’associazione Acisel che a giugno ha vinto il bando del comune di Roma per il servizio di accoglienza di cittadini immigrati al di fuori del sistema Sprar, che ha assegnato solo 210 posti sui 390 previsti.

Il Meeting dà appuntamento al prossimo anno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

“Molto bello. Gente sincera che prova a fare qualcosa di diverso. L’Italia della diversità, della varietà. Questo è il nuovo sguardo dell’Italia”: questo è il testo di un messaggio whatsapp scritto dal direttore della Biblioteca di Alessandria Mostafa El Feki, dopo il suo incontro con il meeting dell’amicizia tra i popoli.

Ad un anno da terremoto l’impegno della Caritas nel ricostruire comunità

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Un anno fa, a partire dalla notte del 24 agosto, una scia di eventi sismici che ha seminato morte e distruzione in intere aree dell’Appennino e dell’Italia centrale. Centri storici fantasma, la ricostruzione che non decolla, detriti e paure ancora da rimuovere: eppure le popolazioni locali sono tenaci.

I cattolici ricostruiscono l’Europa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

“E’ più che mai urgente confrontarci sulle politiche e sulle scelte europee. Si tratta di essere e rendere le istituzioni e i governi più consapevoli dei cambiamenti che stanno modificando i nostri territori e che pongono in maniera ancora più pressante la domanda su come offrire risposte adeguate a questo tempo e ai bisogni che incontriamo”.

89.31.72.207