News

A Cremona mons. Napolioni offre l’icona del buon Samaritano

mons_napolioni
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

‘Olio e vino per le ferite’ è il titolo della riflessione quaresimale di mons. Antonio Napolioni, che in questo tempo ‘forte’ ha mobilitato le parrocchie per raccogliere fondi e medicine per la crescente emergenza sanitaria: “Lo scorso anno scrivevo questo messaggio prima ancora di giungere a Cremona, mentre nelle Marche preparavo il trasloco per la nuova esperienza di servizio pastorale e di vita a cui ero stato chiamato.

Mons. Ricchiuti: in Quaresima viviamo la ‘sinfonia’ della vita cristiana

Mons_Ricchiuti
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

‘Preghiera, digiuno ed elemosina’ sono ‘la sinfonia della vita cristiana’: così ha scritto mons. Giovanni Ricchiuti, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, nel suo messaggio per la Quaresima:

Card. Bagnasco: la Chiesa opera per la crescita dell’Italia

cei
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Nei giorni scorsi a Roma si è riunito il consiglio permanente della Cei, presieduto dal card. Angelo Bagnasco, confermato dal Papa alla guida della CEI fino all’Assemblea Generale di maggio prossimo: “Presiedere la nostra Conferenza è certamente un compito, ma è innanzitutto una grazia.

Giornata dei martiri in memoria di mons. Romero

Oscar_Romero
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Venerdì 24 marzo, in occasione del 37^ anniversario dell’uccisione di mons. Oscar Arnulfo Romero, papa Francesco ha presieduto una concelebrazione eucaristica, a cui hanno preso parte parte alcuni vescovi e sacerdoti salvadoregni presenti a Roma, come ha confermato mons. León Kalenga, Nunzio apostolico nel Paese centroamericano nella giornata dei missionari martiri.

Gmg, Papa Francesco in un videomessaggio ai giovani: “Con il vostro coraggio cadono i muri dell’immobilismo”

GMG_ViaCrucis
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

“La Chiesa e la società hanno bisogno di voi”. Con queste parole, Papa Francesco introduce la prossima Gmg, che a livello diocesano si svolgerà il prossimo 9 aprile, per la Domenica delle Palme. Per l’occasione, il Santo Padre ha voluto invitare – mediante un videomessaggio – i giovani di tutto il mondo, a smuovere le proprie coscienze.

Il tempo della serenità e del dialogo

unnamed
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

All’Università Europea di Roma si è tenuto il convegno “Grazia, giustificazione e penitenza”, in occasione della presentazione del libro di Padre Pedro Barrajón LC “Mistero della grazia misericordiosa” (IF Press).

A Locri la Giornata della memoria e dell’impegno

GiornataMemoria_Libera
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Sono stati 25.000 a Locri e 500.000 in Italia i partecipanti alla marcia organizzata da Libera per la XXII Giornata della memoria e del ricordo delle vittime della mafia, come ha detto don Luigi Ciotti dopo le scritte offensive: “Oggi a Locri siamo tutti sbirri. Ricorderemo tanti nomi di esponenti delle forze dell’ordine che hanno perso la vita e nessuno li può etichettare e insultare”.

Il Papa firma la cittadinanza ai piccoli

Sermig_Cittadinanza
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Due manifesti e una petizione del Sermig con le firme dei bambini perché il Parlamento italiano approvi la legge che concede la cittadinanza ai minori nati in Italia da genitori stranieri e regolarmente residenti o a chi è arrivato nel nostro Paese e vi ha concluso un ciclo di studi.

Quaresima: a Torino una Chiesa che ascolta, crede e ama

Quaresima_Torino
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Nel messaggio quaresimale l’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, ha invitato a rileggere la lettera pastorale ‘La città sul monte’, perché essa “si incentra sulle parole di Gesù che ci invita ad essere sale della terra e luce del mondo, grazie alla nostra fede in Lui vissuta nella carità.

La testimonianza di Josef Mayr-Nusser: fedeltà e coraggio

Josef_Nusser
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Riconosciuto martire da papa Francesco, Josef Mayr-Nusser sarà proclamato beato sabato 18 marzo nel Duomo di Bolzano, in quanto sviluppò una grande attenzione verso i più poveri sin dalla prima giovinezza, diventando membro delle Conferenze di San Vincenzo. Accrebbe la sua formazione leggendo in autonomia grandi autori spirituali e aderì all’Azione Cattolica proprio mentre l’associazione era apertamente osteggiata dal regime fascista.

89.31.72.177