News

Terremoto: dal maceratese la rinascita tra aiuto e speranza

Le clarisse del monastero della beata Mattia di Matelica hanno lanciato una raccolta fondi per coinvolgere la comunità cittadina e i molti fedeli legati alla Beata per riaprire la chiesa, inagibile a seguito del terremoto del 2016, dov’è custodita l’urna con il corpo della Beata ad un anno dalle celebrazioni del settimo centenario della sua morte, a cui le sorelle clarisse e i fedeli tutti si stanno preparando.

Avsi: tende di Natale ‘sotto lo stesso cielo’

“Ti chiami Maria o Francesco, ti muovi ogni giorno per Milano, Roma o Napoli. Lavori o vai a scuola, tieni in braccio il tuo bambino, ti destreggi tra le cose da fare, preoccupazioni, doveri, faccende, provando a essere lieta o lieto. Tra affetti, lavoro, riposo. Ti chiami Rana o Amir o Sharon, ti muovi ogni giorno in una città minacciata dalle bombe, tra macerie di bombardamenti, oppure nei vicoli stretti e fangosi di uno slum o di un campo profughi.

Nel cuore di Gerusalemme

“Spazi condivisi e identità religiose nei contesti mediterranei: l’esempio di Gerusalemme”. È il tema del seminario che si è tenuto il 12 dicembre 2018 all’Università Europea di Roma per analizzare le relazioni fra gruppi diversi e i modelli di ecumenismo.

A Roma la Benedizione dei Bambinelli dal papa

‘Tutta la gioia in una culla’ è il tema scelto dal Centro Oratori Romani per il tradizionale appuntamento con la Benedizione dei Bambinelli in piazza San Pietro, prevista quest’anno per domenica 16 dicembre. L’evento, voluto da papa Paolo VI, raccoglie da decenni bambini, ragazzi, famiglie ed animatori nella terza domenica di Avvento per la recita dell’Angelus e la benedizione delle statuine.

40 anni di Meeting dell’Amicizia tra i popoli a Rimini

“Quarant’anni di apertura al mondo, quarant’anni di legame con la nostra città e i suoi protagonisti. Rimini fine anni Settanta era una città creativa, con eccellenze nel sociale e nella cultura, penso a don Oreste, a San Patrignano, al Pio Manzù, alla Sagra Malatestiana”: così Emilia Guarnieri, presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli, ha introdotto l’evento del 12 dicembre nella sala congressi del Palazzo del Turismo di Rimini, dedicato alla quarantesima edizione del Meeting che si svolgerà dal 18 al 24 agosto 2019 nel ricordo di don Giussani:

I cattolici ed il nuovo pensiero di Europa

‘La nostra Europa’ è stato il titolo del convegno organizzato da Acli, Azione Cattolica, Comunità Sant’Egidio, Confcooperative, Fondazione Ezio Tarantelli della Cisl, Fuci e Istituto Sturzo, tenutosi venerdì 30 novembre a Roma, rivolto alle forze sociali, economiche e politiche che persegue un obiettivo chiaro: far comprendere a tutti che l’Europa è il nostro presente e il nostro futuro.

Emmanuele Di Leo: ‘Steadfast in prima linea per i diritti umani’

‘Dare voce al diritto umano naturale’: questa la priorità di Emmanuele Di Leo, fondatore e presidente di Steadfast ONLUS, la cui mission originaria è la promozione e lo sviluppo dei Paesi in disagio economico. All’originaria finalità di cooperazione e supporto internazionale, si è affiancata la tutela della persona umana, oggi oggetto di continui attacchi ad opera della ‘dittatura del pensiero unico’, che sta prendendo sempre più piede in un’Europa che ha abbandonato le proprie radici cristiane.

Tre tartarughe tornano in mare: anche la ‘Caretta caretta’ Biagio

Le hanno chiamate Biagio, Giorgia e Martina: sono le tre tartarughe che hanno potuto riabbracciare il mare, dopo essere state curate e riabilitate presso il Centro di referenza nazionale sul benessere, monitoraggio e diagnostica delle malattie delle tartarughe marine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.

Nella diocesi di Macerata l’Avvento è tempo della speranza

“Oggi inizia l’Avvento, il tempo liturgico che ci prepara al Natale, invitandoci ad alzare lo sguardo e ad aprire il cuore per accogliere Gesù. In Avvento non viviamo solo l’attesa del Natale; veniamo invitati anche a risvegliare l’attesa del ritorno glorioso di Cristo, quando alla fine dei tempi tornerà, preparandoci all’incontro finale con Lui con scelte coerenti e coraggiose”: con queste parole papa Francesco ha iniziato il tempo di Avvento, chiedendo un cambio di mentalità.

Il 2019 di Papa Francesco

La Prefettura della Casa Pontificia ha pubblicato sul sito della Santa Sede il calendario degli appuntamenti in Vaticano con Papa Francesco per il 2019. Confermate tutte le celebrazioni principali dell’anno liturgico, come la Messa della Candelora con i religiosi, il Mercoledì delle Ceneri a Santa Sabina e i riti della Settimana Santa (esclusa la Messa nella Cena del Signore che il Papa celebra nella diocesi di Roma dove ci sono situazioni di disagio e sofferenza), la Messa di Pentecoste e dei Santi Pietro e Paolo; unica eccezione i Vespri della festa della Conversione di San Paolo a conclusione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, in quanto quel giorno il Pontefice sarà a Panamá per la Giornata Mondiale della Gioventù.

89.31.72.207