In evidenza

Papa Francesco beatifica i ‘santi’ della quotidianità

‘Oggi ringraziamo il Signore per i nuovi #Santi, che hanno camminato nella fede e che ora invochiamo come intercessori’: questo tweet di papa Francesco ha introdotto una giornata speciale al centro del Sinodo panamazzonico, con un saluto speciale a tutti i partecipanti alla beatificazione di cinque nuovi Santi:

Papa Francesco invita i neo cardinali ad avere la compassione di Dio

‘La disponibilità di un Cardinale a dare il proprio sangue – significata dal colore rosso dell’abito – è sicura quando è radicata nella compassione, ricevuta da Dio e donata ai fratelli’: il tweet di papa Francesco ha iniziato la giornata dei neo cardinali, seguita dall’imposizione della berretta, dalla consegna dell’anello, dall’assegnazione del titolo che è il legame più stretto con la città di Roma.

Papa Francesco indica ai padri sinodali il ‘fuoco’ dello Spirito Santo

“Per tre settimane i Padri sinodali, riuniti intorno al Successore di Pietro, rifletteranno sulla missione della Chiesa in Amazzonia, sull’evangelizzazione e sulla promozione di una ecologia integrale. Vi chiedo di accompagnare con la preghiera questo evento ecclesiale, affinché sia vissuto nella comunione fraterna e nella docilità allo Spirito Santo, che sempre mostra le vie per la testimonianza del Vangelo”: così ha detto al termine dell’Angelus papa Francesco ai fedeli radunati in piazza san Pietro, incentrando la riflessione sulla fede.

Papa Francesco: il Sinodo non è un call center

‘Vi chiedo di accompagnare con la preghiera questo evento ecclesiale, affinché sia vissuto nella comunione fraterna e nella docilità allo Spirito Santo, che sempre mostra le vie per la testimonianza del Vangelo’: il tweet di papa Francesco ha modellato la giornata di apertura dell’Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per la Regione Panamazzonica, sul tema: ‘Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per una ecologia integrale’.

Papa Francesco ai missionari: annunciare la bellezza

Ad un giorno dall’inizio del mese missionario papa Francesco ha incontrato le delegazioni degli istituti missionari italiani, ricordando loro il grande impegno per la missione: “In un’epoca storica travagliata, da metà Ottocento a metà Novecento, la fondazione delle vostre Famiglie religiose, con la loro generosa apertura al mondo, è stata un segno di coraggio e di fiducia nel Signore. Quando tutto sembrava portare a conservare l’esistente, i vostri Fondatori (ma si potrebbero aggiungere altre figure, come ad esempio Santa Cabrini) al contrario sono stati protagonisti di un nuovo slancio verso l’altro e il lontano. Dalla conservazione allo slancio”.

Il papa ha aperto il mese missionario

Con i Vespri di apertura per il mese straordinario missionario, celebrati nella basilica di san Pietro, papa Francesco ha sottolineato il carisma della Chiesa per ‘alimentare l’ardore dell’attività evangelizzatrice’ con una celebrazione preceduta da testimonianze e orazioni di missionari da tutto il mondo, in un susseguirsi di lingue e di accenti che è divenuta immagine dell’universalità della Chiesa.

Verso il Sinodo Panamazzonico: p. Panichella spiega i motivi

Il 15 ottobre, 2017, papa Francesco ha convocato un Sinodo Speciale per la regione panamazzonica, indicando che l’obiettivo principale è quello di “trovare nuove vie per l’evangelizzazione di quella porzione del popolo di Dio, in particolare le persone indigene, spesso dimenticate e senza la prospettiva di un futuro sereno, anche a causa della crisi della foresta amazzonica, polmone di fondamentale importanza per il nostro pianeta”.

Papa Francesco: per Dio l’ospite è un angelo

Non si tratta solo di migranti, si tratta di tutti noi, della famiglia umana, chiamata a realizzare insieme il progetto di Dio sul mondo’: il tweet di papa Francesco ha introdotto la giornata mondiale del migrante e del rifugiato, celebrata in piazza san Pietro, dove ha inaugurato una scultura che ha come tema le parole della Lettera agli Ebrei di san Paolo: ‘non dimenticate l’ospitalità; alcuni, praticandola, senza saperlo hanno accolto degli angeli’.

Papa Francesco: sport e musica creano ponti

Papa Francesco nel fine settimana ha incontrato alcuni giovani di società sportive, chiedendo loro di promuovere l’amicizia sociale, come ha detto agli atleti della federazione della ginnastica italiana: “La presenza delle associazioni sportive nella società non è solo funzionale a organizzare l’attività sportiva. Esse sono chiamate anche a favorire una mentalità che, attraverso lo sport, promuova lo sviluppo integrale della persona umana e l’amicizia sociale.

Papa Francesco: tecnologia a servizio del bene comune

In Vaticano si sta svolgendo il seminario ‘Il bene comune nell’era digitale’, promosso dal Pontificio Consiglio per la Cultura e dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Si tratta del primo di una serie di appuntamenti del ‘Center for Digital Culture’ che sta per nascere su iniziativa del Pontificio Consiglio della Cultura, con il coinvolgimento di OPTIC (Ordine dei predicatori per la tecnologia, l’informazione e la comunicazione), un network internazionale e interdisciplinare stabilito dai domenicani nel 2015 e dedicato allo studio della cultura digitale e dei media, con particolare attenzione all’impatto esercitato sulla società e sullo stile di vita.

89.31.72.207