In evidenza

Presidente Arayik Harutyunyan: non è l’Azerbaigian, è la Turchia che combatte contro l’Artsakh. Circa 4.000 jihadisti della Syria combattendo con i turchi dalla parte azera

Questa notte sono proseguiti i pesanti combattimenti lungo la linea del fronte sud-est e nord nella Repubblica dell’Artsakh (o Nagorno Karabakh) – a maggioranza cristiana armeno -, scoppiati dopo che l’esercito azero ha iniziata un’offensiva ieri, domenica 27 settembre 2020. La reazione dal mondo non si è fatto attendere, anche se, ovviamente in Italia – almeno fino ad ora – dicono sempre poco. Fatto di estrema importanza, nella recrudescenza del conflitto nella Repubblica dell’Artsakh o del Nagorno Karabak – a maggioranza cristiana armena – si è scoperto che in appoggio agli Azeri ci sono ancora una volta i Turchi e che hanno fatto arrivare lì migliaia di soldati dai fronti caldi, la Siria in particolare.

Becciu, Pell e il gioco degli specchi: uno esce, l’altro rientra mentre i fedeli perdono fiducia nell’obolo di Pietro

Gli scandali fanno notizia, se poi sono in Vaticano apriti cielo: la caccia alle streghe diventa virale. Alla ricerca di qualche scoop, corvo, talpa o qualsiasi altro animale della nomenclatura del bestiario antropomorfo, tutto fa brodo per spiattellare il mostro in prima pagina. Lo è stato per il cardinale George Pell, già Prefetto della Segreteria per l’Economia in Vaticano e lo è adesso per il cardinale Giovanni Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Due risvolti della stessa medaglia.

Card. Sepe: Maria Velotti tra vita contemplativa e vita attiva

Donna umile e silenziosa, si calò nelle incertezze e nelle miserie del suo tempo, con uno spiccato senso di concretezza, ma totalmente abbandonata a Dio: per questo madre Maria Luigia del Santissimo Sacramento (al secolo Maria Luigia Velotti), fondatrice delle francescane Adoratrici della Croce, sabato scorso è stata proclamata beata, e il 2 settembre è stato fissato il giorno della sua memoria liturgica.

Chiesa: il turismo per uno sviluppo rurale

Il 27 settembre di ogni anno è il World Tourism Day, la Giornata mondiale del turismo. La Giornata, voluta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha avuto il suo battesimo nel settembre del 1979 e dunque oggi compie 41 anni.  Non è un bel compleanno, però. I dati dell’UNWTO, United Nations World Tourism Organization, l’Organizzazione mondiale delle Nazioni Unite che monitora e promuove il turismo,  non regalano buone notizie, anzi mostrano con la forza dei numeri il grave impatto che COVID-19 ha avuto sul settore.

Fra Di Muro (Seraphicum) spiega il corso di grafologia: “La scrittura è il patrimonio della persona”

“La grafologia è al servizio dell’uomo ed è funzionale alla sua crescita nella dimensione unitaria corpo-anima”. Potremmo così sintetizzare il perché di un percorso triennale organizzato dalla Suola di Grafologia  Seraphicum, della Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura”. Ne abbiamo parlato con fra Raffaele Di Muro, responsabile della Scuola.

Migrazioni: il papa richiama la Santa Famiglia in esilio

Domenica 27 settembre si celebra la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato ed il tema scelto da Papa Francesco per questa 106° edizione è: ‘Come Gesù Cristo, costretti a fuggire. Accogliere, proteggere, promuovere e integrare gli sfollati interni’. Ad ospitare le celebrazioni principali sono le diocesi di Piemonte e Valle d’Aosta, terre di forte emigrazione tra ‘800 e ‘900, e di immigrazione, prima interna (proveniente dal Sud Italia, durante il boom economico degli anni ’50/’70 del secolo scorso) e poi dai Paesi del Sud del mondo.

CEI: essere nel tempo con cuore credente

Ieri a Roma si è concluso il Consiglio Permanente della CEI che si è concentrato sul tema principale della prossima Assemblea Generale che si svolgerà a Roma dal 16 al 19 novembre prossimo, ma che ha anche fatto il punto dell’azione della Caritas nell’emergenza sanitaria e sociale innescata dal Covid-19, come ha detto in conferenza stampa il Segretario Generale della Cei, mons. Stefano Russo, soprattutto a riguardo alle migrazioni:

Papa Francesco: la sussidiarietà per sconfiggere la crisi

“Il mio pensiero va infine, come di consueto, agli anziani, ai giovani, ai malati e agli sposi novelli. La testimonianza di fede e di carità che animò san Pio da Pietrelcina, di cui oggi facciamo memoria, sia per ciascuno un invito a confidare sempre nella bontà di Dio, accostandosi con fiducia al Sacramento della Riconciliazione, di cui il Santo del Gargano, instancabile dispensatore della misericordia divina, fu assiduo e fedele ministro”.

Samaritanus Bonus: la vita è unica

“Il Buon Samaritano che lascia il suo cammino per soccorrere l’uomo ammalato è l’immagine di Gesù Cristo che incontra l’uomo bisognoso di salvezza e si prende cura delle sue ferite e del suo dolore con ‘l’olio della consolazione e il vino della speranza’. Egli è il medico delle anime e dei corpi e ‘il testimone fedele’ della presenza salvifica di Dio nel mondo. Ma come rendere oggi questo messaggio concreto? Come tradurlo in una capacità di accompagnamento della persona malata nelle fasi terminali della vita in modo da assisterla rispettando e promuovendo sempre la sua inalienabile dignità umana, la sua chiamata alla santità e, dunque, il valore supremo della sua stessa esistenza?”.

Cei: il card. Bassetti invita a percorrere le strade del popolo

“I mesi imprevedibili e sconvolgenti da cui veniamo ci hanno consegnato alcune immagini, destinate a fissarsi in maniera indelebile nella memoria collettiva. I reparti ospedalieri trasformati in terapie intensive. La vita esposta a criteri di selezione e di scarto. L’isolamento che ha privato di affetti e conforti religiosi nel passaggio decisivo. Le bare anonime, caricate su camion militari. Le restrizioni delle libertà, le attività sospese, i tradizionali luoghi d’incontro deserti. Un Uomo affaticato e solo, che sale la china sotto la pioggia, e poi benedice una Piazza vuota in cui, significativamente, l’umanità intera si è riconosciuta presente”: con queste parole il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, ha aperto il Consiglio permanente.

89.31.72.207