Dal mondo

La Nazionale italiana Cantanti incontra mons. Pizzaballa

Dal 28 al 31 ottobre, la Nazionale Italiana Cantanti, capitanata da Paolo Belli, ha fatto visita in Terra Santa per promuovere alcuni eventi di beneficenza culminati in una partita di calcio a Betlemme, mercoledì 31 ottobre. Lunedì sera la delegazione ha incontrato mons. Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme.

La Chiesa Greco Cattolica Ucraina invia un messaggio sulla difesa dalla violenza sui bambini

Il Sinodo della Chiesa greco-cattolica ucraina, nei giorni scorsi, ha inviato un messaggio a clero, monachesimo e laici sulla difesa dai vari tipi di violenza nei confronti di bambini, minori, persone vulnerabili.

Aiuto alla Chiesa che Soffre: in aumento le persecuzioni contro i cristiani

Nel mondo un cristiano ogni sette viene perseguitato per la sua fede. Oggi i cristiani sono il gruppo religioso maggiormente colpito e l’asse del fondamentalismo islamista si è ormai spostato dal Medio Oriente all’Africa e all’Asia meridionale ed orientale; ciò emerge dal nuovo studio sulla persecuzione anticristiana della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre.

Cile: la Chiesa invita a comprendere il malessere del popolo

Nei giorni scorsi i vescovi della Conferenza episcopale del Cile hanno espresso preoccupazione per gli eventi verificatisi a Santiago e in altre città, che hanno costretto il governo a decretare lo stato di emergenza nella capitale. A Valparaiso un gruppo di manifestanti ha preso di mira la Cattedrale, che ha riportato gravi danni.

La Chiesa è preoccupata per la Siria

“E il mio pensiero va ancora una volta al Medio Oriente. In particolare, all’amata e martoriata Siria da dove giungono nuovamente notizie drammatiche sulla sorte delle popolazioni del nord-est del Paese, costrette ad abbandonare le proprie case a causa delle azioni militari: tra queste popolazioni vi sono anche molte famiglie cristiane. A tutti gli attori coinvolti e anche alla Comunità Internazionale; per favore, rinnovo l’appello ad impegnarsi con sincerità, con onestà e trasparenza sulla strada del dialogo per cercare soluzioni efficaci”:

In Eritrea chiudono anche le scuole

A settembre in Eritrea, dopo gli ospedali, il governo ha preso di forza il controllo di sette scuole secondarie gestite da organizzazioni religiose. La misura è stata giustificata dalle autorità facendo riferimento alle norme costituzionali introdotte nel 1995, che limitano le attività degli istituti religiosi, le quali devono passare sotto lo Stato; tale decreto, mai entrato in vigore, è sempre stato contestato dalla Chiesa cattolica.

Prof.ssa Casella: sinodo panamazzonico intuizione profetica

All’apertura del sinodo in svolgimento in Vaticano sul tema: ‘sul tema ‘Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per una ecologia integrale’ papa Francesco ha ‘dettato’ ai padri sinodali il motivo della convocazione: “Dobbiamo avvicinarci ai popoli dell’Amazzonia sulla punta dei piedi, rispettando la loro storia, le loro culture, il loro stile del buon vivere, nel senso etimologico della parola non nel senso sociale come facciamo spesso. Perché i popoli possiedono entità proprie, una saggezza, una coscienza di sé…

A Roma tutto pronto per il Sinodo panamazzonico

Fra pochi giorni a Roma si aprirà il Sinodo Panamazzonico e dall’ultimo rapporto del CIMI (Consiglio indigenista missionario) emerge la denuncia di un’invasione per distruggere l’Amazzonia, come ha spiegato segretario esecutivo del Cimi, Antônio Eduardo Cerqueira de Oliveira:

A Madrid il mondo visto dai bambini

8200 bambini desaparecidos in Messico dal 2007, oltre 1600 bambini morti nel Mediterraneo dal 2014, sono questi i numeri drammatici emersi durante la tavola rotonda ‘I bambini vogliono la pace’ nell’ambito dell’incontro interreligioso ‘Pace senza confini’ organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio e dall’Arcidiocesi di Madrid.

Da Madrid una pace senza confini

Con un messaggio di papa Francesco a Madrid si è aperto l’incontro internazionale di preghiera per la pace, organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio sul tema ‘Pace senza confini’: “E’ un pellegrinaggio che ha percorso paesi e città per dare ovunque testimonianza della forza di quello ‘spirito di Assisi’ che è preghiera a Dio e promozione della pace tra i popoli”.

89.31.72.207