Dal mondo

Caritas: siamo tutti con Aleppo

siriani_cristiani
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

L’operazione di evacuazione di Aleppo est è iniziata e la città inizia a svuotarsi dei suoi 250.000 abitanti molto lentamente, in quanto le fonti ufficiali siriane sostengono che l’evacuazione ha fatto uscire finora da Aleppo più di 8.000 persone, e la sospensione è avvenuta perché i ribelli e le forze jihadiste non avrebbero rispettato i termini dell’accordo, provando a portare con sé alcuni prigionieri.

Taizè invita i giovani a Riga

Praga_Taize
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Il prossimo incontro europeo si terrà a Riga, dal 28 dicembre 2016 al 1° gennaio 2017. Questo 39^ incontro riunirà decine di migliaia di giovani in una nuova tappa del ‘pellegrinaggio di fiducia sulla terra’, iniziato da frère Roger, alla fine degli anni ’70. Questo incontro sarà il primo incontro europeo organizzato da Taizé sul mare Baltico.

Il Presepe Vivente Missionario più grande d’Italia compie dieci anni

schermata-2016-12-16-alle-18-30-39
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Buon compleanno al Presepe Vivente Missionario promosso dalla Comunità di Villaregia a Roma: l’iniziativa, infatti, compie dieci anni e per l’occasione sono tante le novità in arrivo. Tre le date imperdibili: il 18 e il 26 dicembre 2016 e il 6 gennaio 2017. Oltre 150 i figuranti, una ventina le capanne tra le quali un mulino completamente restaurato, il forno per cuocere il pane e un ampio spazio dedicato al mercato ai tempi di Gesù. Ed ancora: una mostra di rappresentazioni provenienti da ciascuna regione, grazie alla collaborazione con l’Associazione Nazionale Amici del Presepe.

Colombia verso la pace: iniziato disarmo degli ex guerriglieri Farc

colombia_bambini
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

In Colombia, premio Nobel per la pace, sono cominciate le operazioni di disarmo da parte degli ex guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) e si aspetta la liberazione anticipata dei loro compagni catturati dall’esercito regolare.

Cuba ha detto addio a Fidel Castro

funerali_castro
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Centinaia di migliaia di persone si sono riunite a Santiago de Cuba, la città da dove il ’lider maximo’ diede inizio alla rivoluzione, per assistere all’ultimo atto del pellegrinaggio delle ceneri lungo oltre 900 km partito da L’Avana.

La Chiesa rwandese chiede perdono per il genocidio

Rwanda has managed to save The Virunga's National Park during the last 16 years of Conflict, mostly due to the assistance of young national parks officers who stayed during hte genocide.  By contrast one of the largest forrests in the country, Giswati, ended up being almost totally destroyed by refugees who were resettled, lehally and illegally there after the genocide in 1994.
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

In una lettera emanata a conclusione dell’anno del ‘Giubileo della Misericordia di Dio’ e letta a conclusione delle messe festive nelle chiese rwandesi, i vescovi cattolici delle nove diocesi del Rwanda hanno chiesto perdono per il ruolo che la Chiesa ha potuto avere nel genocidio del 1994

Vittime di conflitti armati in Colombia: 2.500.000 sono bambini

colombia_bambini
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Un’atroce conseguenza del conflitto bellico in terra colombiana è lo sterminio fisico e psicologico della popolazione più debole e indifesa: i bambini. Il risoluto mondo della guerra non si ferma neanche dinanzi alla purezza e l’innocenza delle nuove generazioni, sporcate e infrante dai bellicisti, da coloro che reputano la violenza l’unico strumento per la risoluzione dei problemi.

Emergenze umanitarie: crescono gli aiuti ma coprono solo la metà dei bisogni

immigrati
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Nelle scorse settimane è stato pubblicato il report annuale della rete di ong Agire ‘Il Valore dell’Aiuto. Risorse per la risposta alle emergenze umanitarie’, redatto in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, in cui è stato sottolineato come ‘gli sforzi della comunità internazionale non sono sufficienti a coprire l’enormità dei bisogni delle popolazioni colpite da conflitti e catastrofi naturali’.

Papa Francesco contro la tratta umana

papa_francesco
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Nella scorsa settimana papa Francesco ha ricevuto in udienza i partecipanti alla seconda assemblea sulla tratta degli esseri umani promosso da ‘RENATE’ (Religious in Europe Networking Against Trafficking and Exploitation). Il papa ha ringraziato suor Imelda Poole per aver organizzato l’incontro a Roma durante il Giubileo Straordinario della Misericordia:

I gesuiti tracciano la loro missione

gesuitiriunione
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

Sabato 12 novembre nella chiesa di sant’Ignazio a Roma, il padre generale della Compagna di Gesù, p. Arturo Sosa, ha presieduto insieme ai delegati e ai gesuiti residenti l’eucaristia di ringraziamento per la chiusura del 36ma congregazione generale, nella quale ha ricordato come gli esercizi di Ignazio accompagnano l’esercitante in uscita verso la sua vita ordinaria attraverso la ‘contemplazione ad amorem’:

89.31.72.177