Dal mondo

Da Gerusalemme un invito al sacramento quaresimale

Da Gerusalemme, cuore della fede, mons. Pierbattista Pizzaballa ha inviato un messaggio per vivere la Quaresima come ‘segno sacramentale della nostra conversione’:

Quaresima, i vescovi sardi indicono il cammnino dalle tentazione alla conversione e all’amore

Siamo entrati nel tempo forte della Quaresima, l’itinerario di quaranta giorni che prepara la Chiesa e la conduce fino al mistero pasquale, centro di tutta l’opera redentrice di Gesù. Come numerosi confratelli italiani, anche i vescovi della Sardegna hanno scritto alle loro rispettive diocesi un messaggio per accompagnarle in questo cammino.

A Il Cairo nel ricordo di san Francesco

Domenica 3 marzo ad Il Cairo presso l’università Al-Azhar è stato ricordato l’VIII centenario dell’incontro tra san Francesco d’Assisi e il sultano Al-Malik al-Kamel a Damietta in Egitto. In precedenza il card. Leonardo Sandri è stato ricevuto dal presidente della Repubblica, Generale ʿAbd al-Fattāḥ al-Sīsī, con una delegazione composta anche dal Nunzio Apostolico, mons. Bruno Musarò, e dal Patriarca copto-Cattolico, Sua Beatitudine Ibrahim Sedrak.

In Venezuela il popolo è allo stremo

La situazione in Venezuela sta peggiorando e la popolazione è costretta alla fuga. Intanto al confine tra Venezuela e Colombia si rompe il fronte dei militari pro-Maduro e l’autoproclamato presidente ad interim, Juan Guaidò, ha annunciato che è iniziata l’operazione ‘pacifica, multilaterale e umanitaria’ per fare entrare gli aiuti umanitari inviati dalla comunità internazionale.

Mafiosi e massoni non potranno far parte di una confraternita

L’Arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice, pone fine agli «imbarazzanti e inaccettabili tentativi di fare delle Confraternite centri di una pratica fintamente religiosa per puro esibizionismo e folklorismo, di esercizio di potere e, perfino, un alibi per persone di dubbia moralità sociale ed ecclesiale».

Il card. Sandri apre il giubileo dell’eparchia di Lungro

Mercoledì 13 febbraio, presso la cattedrale di san Nicola di Lungro, con una divina liturgia si è aperto l’anno giubilare per il centenario dell’istituzione dell’eparchia di Lungro degli Italo Albanesi, avvenuta il 13 febbraio 1919 con la Costituzione Apostolica ‘Catholici Fideles’ di papa Benedetto XV.

La Chiesa ha festeggiato san Maroun per la convivenza delle fedi

Presso il Pontificio Collegio Maronita in Urbe sabato 9 febbraio è stata celebrata la Divina Liturgia in rito siro-antiocheno maronita in occasione della Solennità di san Maroun, patrono e fondatore della Chiesa di Antiochia dei Maronita, presieduta dal procuratore presso la Santa Sede e rettore, mons. Francois Eid.

Marocco: i francescani ricordano l’incontro tra san Francesco ed il Sultano

A fine marzo papa Francesco si recherà in Marocco per continuare il dialogo tra le fedi nel ricordo dell’800° anniversario dell’incontro tra san Francesco e Sultano al-Malik al-Kāmil, come ha ricordato in una lettera p. Michael A. Perry, ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori, nell’anniversario degli 800 anni dei santi martiri di Marrakech, primi martiri dell’Ordine dei Frati Minori:

Porte Aperte denuncia la persecuzione dei cristiani

Pochi giorni fa la Corte suprema del Pakistan ha respinto il ricorso contro l’assoluzione di Asia Bibi chiudendo così la lunga battaglia legale sulla donna cristiana che aveva rischiato la condanna capitale perché accusata di blasfemia nel suo Paese. condannata nel 2010 e poi assolta, ora Asia Bibi è libera di lasciare il Pakistan. Ma la ‘persecuzione’ contro i cristiani aumenta, come attesta l’ong ‘Porte Aperte’, che a metà gennaio ha presentato la ‘World Watch List 2019’, il rapporto annuale sulla libertà religiosa dei cristiani nel mondo, che elenca i primi 50 Paesi dove più si perseguitano i cristiani.

Chiese e Unione Europea a Bucarest per porre ‘la persona’ al centro dei processi decisionali

Lunedì 28 gennaio, a Bucarest, si è svolto l’incontro tra la presidenza dell’Ue e la delegazione delle Chiese composta da Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece), Conferenza delle Chiese europee (Kek) e Comitato dei rappresentanti delle Chiese ortodosse presso l’Ue (Croceu).

89.31.72.207