Dal mondo

La Chiesa ricorda i martiri dello Sri Lanka

La Commissione nazionale per la giustizia e la pace (NCJP) della Conferenza episcopale cattolica del Pakistan ha condannato fermamente gli attacchi orribili e mortali dello Sri Lanka la domenica di Pasqua, ed ha espresso tristezza per la perdita di vite preziose e innocenti. Il presidente della Conferenza episcopale cattolica pakistana e presidente del NCJP, mons. Joseph Arshad, ha condannato l’atto compiuto a Pasqua e ha pregato per le anime dei defunti e delle loro famiglie, presentando le sue condoglianze a coloro che sono stati colpiti:

Da Gerusalemme le radici della speranza pasquale

Da Gerusalemme l’amministratore apostolico del Patriarcato Latino di Gerusalemme, Pierbattista Pizzaballa, ha ‘lanciato’ un messaggio di pace per i conflitti nel Medio Oriente, a conclusione della Settimana Santa:

Venerdì Santo: la Colletta per la Terra Santa

Si rinnova anche quest’anno, in nome della ‘Comunione e solidarietà con la Chiesa di Gerusalemme’, la Colletta pro Terra Santa, che nasce dalla volontà dei Papi di mantenere forte il legame tra i Cristiani del mondo e i Luoghi Santi.

Papa Francesco prega per la pace in Sud Sudan

L’immagine che abbiamo potuto vedere è molto importante: papa Francesco si inginocchia e bacia i piedi dei leaders del Sud Sudan, concludendo il ritiro spirituale in Vaticano del presidente del Sud Sudan, Salva Kiir, del leader dell’opposizione Riek Machar ora primo vicepresidente, degli altri leader e dei vertici delle diverse Chiese cristiane, ed appellandosi al futuro del nuovo Stato che nascerà il 12 maggio.

A 25 anni dal genocidio rwandese: per non dimenticare

Il 6 aprile 1994, giorno in cui avvenne l’abbattimento dell’aereo su cui viaggiavano il presidente ruandese Juvénal Habyarimana e il suo omologo burundese Cyprien Ntaryamira, il Rwanda si trovò in una massacrante ‘guerra civile’, che fu uno dei più sanguinosi episodi della storia dell’Africa del XX secolo.

A Tarragona beatificato Mariano Mullerat i Soldevila: un medico per tutti

Nel clima di persecuzione religiosa che caratterizzò la Spagna negli anni 1936-1939, il medico Mariano Mullerat i Soldevila, pur potendo mettersi in salvo, preferì restare accanto al suo popolo e ai suoi pazienti. In questo modo fu ucciso in odium fidei il 13 agosto 1936, a circa tre chilometri da Arbeca, presso Lérida, senza alcun processo.

Siria: riconsacrata la Cattedrale di Aleppo distrutta dai jihadisti nel 2015

Continua la ricostruzione dopo le macerie che il Siria sono state teatro di morte e devastazione. Con una solenne cerimonia oggi è stata riconsacrata la cattedrale armena di Aleppo, saccheggiata dai jihadisti nel 2015.

Siria: il coraggio del dialogo

‘Beati i costruttori di Pace. Il coraggio del dialogo per una riconciliazione che parta dalle vittime’: è questo il titolo del 45° Dossier con dati e testimonianze, realizzato da Caritas Italiana e pubblicato on-line nell’ottavo anniversario dell’inizio del conflitto in Siria.

Ucraina verso le elezioni

Il Parlamento ucraino ha stabilito che le elezioni presidenziali si terranno domenica 31 marzo 2019. La campagna per le elezioni presidenziali è iniziata il 31 dicembre. Le elezioni parlamentari sono previste per la fine di ottobre 2019.

Cina-Vaticano: prove di dialogo?

Secondo le fonti di stampa, Papa Francesco è pronto a incontrare Xi Jinping, il numero uno di Pechino. Se l’incontro tra il Sommo Pontefice e il Presidente cinese dovesse andare in porto, sarebbe la prima volta che un esponente della Repubblica Popolare Cinese incontra il Capo della Chiesa cattolica: un evento a dir poco epocale.

89.31.72.207