Cultura

Al cinema ‘Solo cose belle’ incanta il pubblico

Grande successo cinematografico per il film ‘Solo cose belle’ del regista Kristian Gianfreda, che in un solo mese ha incassato € 180.000 ed è stato proiettato anche proiettato al ‘Brooklyn Film Festival’ di New York.

Roma ricorda Massimo Troisi

Il 4 giugno 1994 moriva, ad appena 41 anni, Massimo Troisi, che sin da piccolo soffre di problemi di salute al cuore. Nel 1976, anche grazie a una raccolta fondi promossa dal quotidiano Il Mattino, Troisi vola a Houston per una prima operazione cardiaca. Tornato dagli Stati Uniti, Troisi ricomincia l’attività già avviata negli anni precedenti: fa parte di alcuni gruppi teatrali.

“Dalle Social Network Communities alla Comunità Umana”

Roma, Chiesa degli artisti, nel pieno centro di Roma. La chiesa, è gremita di operatori della comunicazione, di laici, di religiosi. Un importante evento che vede coinvolti Paolo Ruffini, prefetto del dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, Marcello Luigi Foa , Presidente della Rai e Aldo Cazzullo, giornalista del Corriere della Sera. Modera l’incontro la giornalista Benedetta Rinaldi. Personaggi noti nel mondo della comunicazione, per parlare dell’importante tema “Dalle Social Network Communities alla Comunità Umana”.

“Dalle Social Network Communities alla Comunità Umana”

A Tolentino DiVento festival

Nel prossimo fine settimana a Tolentino un festival dedicato al vento grazie al ‘diVento festival’, promosso dal circolo culturale ‘Tullio Colsalvatico’, con il patrocinio del Comune di Tolentino ed il sostegno della Fondazione Claudi, della Banca Popolare di Spoleto, della ITICI e di Systematica, che si conclude nel mattino di domenica 2 giugno con un laboratorio per insegnare ai bambini a costruire il proprio aquilone che poi loro stessi faranno volare, animato dal gruppo ‘Ritagli di cielo’.

Prof. Giovagnoli: accordo tra Santa Sede e Cina segue le orme di padre Matteo Ricci

La vita di Matteo Ricci, il gesuita che non ha portato in Europa i tesori dell’Oriente, ma ha regalato alla Cina la cultura dell’Occidente, ha dello straordinario: astronomo e teologo, studente di diritto e matematico, missionario e diplomatico, scienziato e sinologo. Al padre generale Acquaviva ha scritto: “Ho annunciato il vangelo in Cina a milioni di cinesi”.

La Chiesa cattolica e i martiri del nazionalsocialismo

Nella scorsa settimana sono stati presentati alla Pontificia Università Gregoriana due volumi della collana ‘Storia della Chiesa in Europa Centro-Orientale’ per comprendere la Chiesa e portare alla luce le storie dei martiri che il nazismo stesso voleva far sprofondare nell’oblio. Sono questi i principali motivi che hanno portato alla nascita dei volumi ‘La Chiesa cattolica in Europa Centro-Orientale di fronte al Nazionalsocialismo’ e ‘Perseguitati per la fede. Le vittime del Nazionalsocialismo in Europa Centro-Orientale’, editi da Gabrielli Editori.

Gioia Bartali racconta suo nonno Gino

Casa Bartali, metà anni ‘80: Gino è davanti alla Tv insieme alla nipote Gioia. La Rai trasmette Assisi underground, il documentario di Alexander Ramati che racconta l’aiuto dato dal grande campione per salvare 800 ebrei dallo sterminio nazista: “Nonno si infuriò. Disse che avrebbe denunciato il regista costringendolo a ritirare il film. Perché nemmeno mia nonna sapeva quello che lui aveva fatto: certe medaglie, diceva, si attaccano all’anima e non al bavero della giacca”.

‘Riconoscere l’Europa come casa comune’: a colloquio con Gianni Borsa

L’Europa, una ‘casa comune’, una grande costruzione economica e politica avviata all’indomani dei due conflitti mondiali, realizzata nel corso dei decenni, che oggi attraversa una singolare crisi di identità. Che cosa resta del ‘sogno’ dei padri fondatori della Comunità, oggi Unione europea, si chiede il giornalista Gianni Borsa, che per professione segue la vita delle istituzioni comunitarie a Strasburgo e Bruxelles, nel libro ‘Europa. Parole per capire, ascoltare, capirsi’:

Università Cattolica: risorsa per le nuove generazioni

Da quasi un secolo la ‘Giornata per l’Università Cattolica’, che si celebra domenica 5 maggio, è tra i più significativi appuntamenti del calendario dei cattolici italiani; promossa dall’Istituto Toniolo, essa è una occasione di approfondimento circa la natura e lo scopo dell’Università, i valori originali che guidano le scelte di ogni giorno. E’ un atto di fiducia nei giovani: da tempo l’Istituto Toniolo e l’Università Cattolica sostengono con numerose iniziative la formazione, il diritto allo studio, i percorsi di eccellenza, le esperienze internazionali di migliaia di studenti.

Indignatio: italiani popolo di non indignati

Dopo aver servito le istituzioni per oltre 50 anni (funzionario e dirigente della Provincia autonoma di Trento e difensore civico) Fabio Bortolotti persegue nella sua passione per la scrittura. Ora non più libri giuridici, ma saggi di etica pubblica, immancabilmente ‘controcorrente’, come ‘Indignatio’.

89.31.72.207