Bussole per la fede

Si può essere ‘sicuri’ che il proprio matrimonio non finirà? Se l’amore può morire e risorgere

L’indissolubilità del matrimonio, spesso, è considerata un’utopia: sarebbe bello stare insieme per sempre, come nei grandi film d’amore, come nelle fiabe. Ma poi, ‘la vita è un’altra cosa’. Ci si può provare, certo… Ma si può mettere la firma sull’eternità del nostro amore? Per molti è un azzardo, una bella illusione, riservata a pochi ingenui. E allora ci si sceglie, ci si sposa, innamorati e felici, con le migliori intenzioni, con l’augurio e la speranza che ‘duri per sempre’, ma raramente con la ‘certezza’ che sarà proprio così.

A 50 anni del viaggio di san Paolo VI in Uganda

Nelle scorse settimane il Parlamento ugandese ha tributato un omaggio a san Paolo VI in occasione del 50^ anniversario del viaggio apostolico nel Paese africano, avvenuto nel 1969, anno in cui è stata costituita la Secam (Simposio delle Conferenze episcopali di Africa e Madagascar), ufficialmente 29 luglio nella cattedrale di Lubaga e conclusa da papa Paolo VI il 31 luglio.

San Lorenzo insegna a vivere nella città

‘Il testimone cristiano, in fondo, annuncia solo questo: che Gesù è vivo ed è il segreto della vita’: con questo tweet papa Francesco ha ricordato il martirio di san Lorenzo, che è patrono di molte diocesi, uno dei sette diaconi di Roma, dove fu martirizzato nel 258 durante la persecuzione voluta dall’imperatore romano Valeriano nel 257, come è raccontato nel testo ambrosiano ‘De Officis’.

La Trasfigurazione è un assaggio del Paradiso

‘Nella Trasfigurazione Gesù ci mostra la gloria della Risurrezione: uno squarcio di cielo sulla terra’: con questo twitter papa Francesco ha ricordato questa grande festa cristiana celebrata in tutte le chiese; mentre da Bose il priore, Luciano Manicardi, ha chiesto ai fedeli di lasciarsi raggiungere dalla luce della Trasfigurazione:

A Torino tanta gente per le reliquie di santa Bernardette

In questo anno si celebrano il 175^ anniversario della nascita e il 140^ della morte di Bernadette Soubirous, la pastorella francese, a cui apparve a Lourdes per la prima volta la Madonna nel febbraio 1858. Dalla fine di aprile le reliquie di santa Bernadette stanno compiendo un pellegrinaggio attraverso 34 diocesi italiane permettendo così la venerazione anche in Italia.

Tanti giovani al Global Friendship: mai più indifferenza

E’ una buona notizia, per l’Europa e non solo: si tratta di ‘Global Friendship’, il raduno di circa 1000 Giovani per la Pace europei in Polonia, che si è svolto dal 19 al 21 luglio 2019. Non è stato solo un incontro festoso di ragazzi, un’esplosione di entusiasmo giovanile (che pure c’è stata), ma soprattutto la manifestazione di una generazione di giovani che cresce alla scuola di un umanesimo cristiano, che non distoglie gli occhi dalla storia, ma si sente impegnata a costruire un mondo senza razzismo e senza violenza.

Giuseppe de Luca: un grande sacerdote poco conosciuto (2^ parte)

De Luca è noto anche per essere lo scopritore di una ‘scienza nuova’, la storia della pietà, di quello stato in cui l’uomo ‘sente presente Dio per consuetudine d’amore’ e lo esprime nelle forme più diverse, dalle poesie raffinate di un Petrarca alle canzoncine spirituali, alle umili devozioni del popolo cristiano.

L’Azione Cattolica ricorda Pier Giorgio Frassati

‘Gesù mi fa visita ogni mattina nella Comunione, io la restituisco nel misero modo che posso, visitando i poveri’: con questa frase mons. Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, ha ricordato Piergiorgio Frassati. Ed in occasione della ricorrenza i vicepresidenti e gli assistenti dell’Azione Cattolica gli hanno scritto una lettera, invitando i giovani a vivere la vita con passione:

Giuseppe De Luca: un grande sacerdote poco conosciuto

Giuseppe De Luca nasce a Sasso di Castalda (Potenza) il 15 settembre 1898. A tal riguardo egli ha scritto: “Io sono dell’Italia meno italiana che esista: dell’ultima Italia che si stende verso l’Africa e la Grecia, ed è stata gran tempo (sinora) l’albergo di vari signori, e mai casa nostra soltanto, sicché sembriamo, noi, senza volto, o almeno nessuno ce ne riconosce uno, solo pensando, ognuno, le successive maschere”.

Festa di san Giovanni Battista: un invito alla fedeltà del Vangelo

‘L’esempio di san Giovanni Battista ci invita ad essere una Chiesa sempre al servizio della Parola di Dio; una Chiesa che non vuole attirare a sé, ma a Gesù Cristo’: con questo tweet papa Francesco ha ricordato la festività di san Giovanni Battista, che è patrono di molte città e del Sovrano Ordine di Malta, come ha ricordato il card. Giovanni Angelo Becciu, prefetto della congregazione per le cause dei santi:

89.31.72.207