Blog dell’Editore

“Se non è concreta, non è fede”. Testimonianze estate 2022 – 5. Et ne nos inducas in tentationem

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 27.09.2022 – Veronica Cireneo] – Tra la laurea e il ruolo c’è quel tempo di interregno dove, né carne, né pesce, gestire l’economia è roba da funamboli. Così fu anche per me, negli anni ’90.

Non indicare l’Azerbajgian come l’aggressore aumenterà la sua aggressività contro l’Armenia e l’Artsakh

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 27.09.2022 – Vik van Brantegem] – Due anni fa, nel giorno di oggi, le forze armate dell’Azerbajgian, sostenuta dalla madrepatria turca, con l’aiuto di circa 4.000 correligionari terroristi mercenari reclutati dalla Turchia in Siria, attaccava la Repubblica di Artsakh/Nagorno-Karabakh. Ancora una volta, i turco-azeri preferivano le armi al dialogo diplomatico. L’attacco turco-azero, con i bombardamenti e l’impiego anche di droni turchi e israeliani, provocò la morte di 3.825 militari e civili armeni, nonché migliaia di feriti. Questo Blog dell’Editore era il primi in Italia a seguire da subito la Guerra dei 44 giorni [QUI] e #noinondimentichiamo

Viva la Vida! 52° viaggio di solidarietà e speranza della Fondazione Santina in Colombia, Bolivia e Peru. Le inaugurazioni dall’Amazzonia alle Ande

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 27.09.2022 – Vik van Brantegem] – Mons. Luigi (Don Gigi) Ginami prosegue il suo 53° viaggio di solidarietà e speranza della Fondazione Santina in Kenya, via Vienna a Mombasa, da ieri fino al 12 ottobre (chiede una preghiera). Lo racconteremo dopo aver recuperato i racconti del suo 52° viaggio in Colombia, Bolivia e Peru dal 19 giugno all’11 luglio 2022, che avevamo iniziato tre mesi fa con il Report 52/01 [QUI].

La macchina del tempo. Il ritorno al 2014

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 26.09.2022 – Vik van Brantegem] – Ritorno al 2014, quando il presente ebbe inizio. «8 anni fa, prima che venisse evirato e trasformato in uno strumento della propaganda liberal e atlantista, The Guardian pubblicava un articolo dell’ottimo John Pilger dal titolo “In Ucraina gli USA ci stanno trascinando verso una guerra con la Russia”. Se si prova a condividere questa immagine [che segue] su Twitter, essa viene oscurata con l’avvertenza che contiene “materiale sensibile”. Per vederla bisogna cliccare sul link. Ecco lo stato dell’informazione oggi. Quello che si poteva liberamente pubblicare e condividere un tempo, ora nella migliore delle ipotesi viene ritenuto pericoloso e controverso, nella peggiore viene censurato e gli autori silenziati» (Laura Ru – Telegram, 25 settembre 2022).

La prima donna

Re Giorgia. La prima volta di una donna. Era già tutto scritto nel DNA morale di Giorgia Meloni. L’affermazione del Presidente di Fratelli d’Italia ha a che fare con la sua tensione esistenziale di figlia cresciuta solo dalla mamma. La sua storia insieme al senso di patriottismo e identità ne fanno la nuova Golda Meir.

Autorità o autonomia?

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 26.09.2022 – Andrea Gagliarducci] – La notizia che i vescovi delle Fiandre [la parte neerlandofona del Belgio], hanno aperto le porte alle benedizioni delle coppie omosessuali [QUI e QUI] ha provocato una non piccola quantità di turbolenze. Tuttavia, i vescovi delle Fiandre hanno mostrato che è possibile lavorare sulle norme, su piccole aperture, per farne poi delle più grandi, che possano toccare anche la dottrina stessa della Chiesa. Alcuni potrebbero chiamarla una strategia. Per altri è semplicemente la concretizzazione di un impegno pastorale. In ogni caso, è un tema che Papa Francesco deve tenere a mente.

No ideologia gender a scuola. Il Ministro dell’Istruzione deve difendere la libertà educativa dei genitori

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 26.09.2022 – Vik van Brantegem] – Il risultato delle elezioni politiche del 25 settembre 2022 è chiaro: ha vinto la coalizione di centrodestra. Maggioranza assoluta in entrambe le camere. Fratelli d’Italia primo partito. Ma la partita comincia ora. Da oggi Meloni, Salvini e Berlusconi si riuniranno per decidere la lista dei Ministri del nuovo Governo. Jacopo Coghe, il Portavoce dell’associazione Pro Vita & Famiglia Onlus commenta: «Dobbiamo assolutamente assicurarci che scelgano un Ministro dell’Istruzione schierato con le famiglie contro il gender nelle scuole» e lancia una petizione dal carattere urgente [QUI].

Viva la Vida! 52° viaggio di solidarietà e speranza della Fondazione Santina in Colombia, Bolivia e Peru. L’incontro con il narcotraffico

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 26.09.2022 – Vik van Brantegem] – Dopo l’incontro con Carolina nel bordello del villaggio di Laberinto nell’Amazzonia del Perù, che Don Gigi ha raccontato ieri [QUI], nel carcere di Yanamayo sulle Ande incontra Gerald Oropeza Lopez, il grosso narcotrafficante peruviano, un “vecchio amico”, che avevo incontrato per la prima volta il 17 dicembre 2015 a Challapalca, il carcere di massima sicurezza a 5.100 m.s.l.m. Riportiamo di seguito il suo Report.

Viva la Vida! 52° viaggio di solidarietà e speranza della Fondazione Santina in Colombia, Bolivia e Peru. Un’Ave Maria con una prostituta

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 25.09.2022 – Vik van Brantegem] – Più volte nei mesi passati, abbiamo promesso a Mons. Luigi (Don Gigi) Ginami, Presidente della Fondazione Santina, di proseguire con la pubblicazione dei Report del suo 52° viaggi di solidarietà e speranza in Colombia, Bolivia e Peru, dopo i Report 52/1 e 52/2. Come abbiamo raccontato il 29 giugno 2022 [QUI], il 19 giugno 2022, solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, Don Gigi è partito per il suo 52° viaggio, che lo doveva portare, attraverso Canada, in Colombia, Bolivia e Perù, fino all’11 luglio, più lungo dei 52, con una durata di 23 giorni. Inoltre, doveva affrontare forti escursioni termiche: dai meno 10 gradi di notte nelle Ande, fino ai più 37 gradi nella regione amazzonica.

Con la finestra di Overton verso la legalizzazione dell’aberrazione pedofila. La sinistra spagnola più radicale promuove l’agenda delle lobby pedofile #monteropederastia

[Korazym.org/Blog dell’Editore, 24.09.2022 – Vik van Brantegem] – «Signori: ecco i comunisti al governo: la pedofilia come diritto. E la Sinistra italiana muta. Troppo impegnata a dare patenti di democrazia all’Ungheria pro life e a Fratelli d’Italia #monteropederastia» (Andrea Zambrano, 23 settembre 2022). «Oggi Enrico Letta ha detto che “in Spagna sono avanti su una serie di questioni”. Giusto ieri un Ministro del Governo Sanchez ha detto che “i bambini hanno il diritto di avere rapporti sessuali con chi vogliono, se sono consenzienti”. Se questo è “avanti”, preferisco indietro» (Filippo Savarese, 23 settembre 2022). Arriveranno a sdoganare e poi a legalizzare la pedofilia, applicando la finestra di Overton. E non lo diciamo da oggi [La rana bollita, il topo nel barattolo e la finestra di Overton: come rendere accettabile una idea inaccettabile. La manipolazione delle masse e la dittatura dei mediocri].

89.31.72.207