‘Il sorriso di Dio’: il nuovo singolo di Giuseppe Marano

Condividi su...

Oggi, in occasione della beatificazione a Roma di Giovanni Paolo I, l’etichetta discografica La Gloria pubblica il brano di Giuseppe Marano, intitolato ‘Il sorriso di Dio’, dedicato all’indimenticabile figura del Papa del sorriso.

Legato fin dall’adolescenza ad Albino Luciani, subito colpito dalla sua dolcezza, umiltà e umanità tanto da divenire un modello di riferimento, Giuseppe Marano alla notizia della beatificazione ha sentito risvegliarsi con commozione dentro di sé il ricordo di un Papa che, come il passaggio di una veloce cometa, ha illuminato il mondo in appena 33 giorni e soprattutto ha indicato la strada ai Pontefici successivi, da Papa Giovanni Paolo II, che gli ha copiato il nome, fino a Papa Francesco.

Giuseppe ha ripreso in mano gli scritti di Giovanni Paolo I e il materiale ad esso dedicato per riportare alla memoria le sue parole e i suoi gesti, decidendo così di far emergere nella canzone proprio la persona di Albino Luciani: “Quello che racconto è stato: scegliere da un ampio panorama ciò che mi aveva maggiormente colpito di quanto da lui detto e fatto, e metterlo in rima”.

Richiamando la semplicità e la chiarezza di Papa Luciani, ‘Il sorriso di Dio’ è un brano pop immediato e diretto, basato su un ritornello “che qualsiasi coro o gruppo di giovani può riprodurre con facilità: adatta ai più giovani, ma, ne sono certo, si farà apprezzare da tutte le età”.

Una canzone che, oltre al piacevole ricordo, apre alla preghiera (‘Ora che sei accanto a Lui/prega per noi…’), diventando un invito a scorgere nel Beato Giovanni Paolo I un esempio di santità alla portata di tutti e un grande regalo che Dio stesso ha voluto donare non solo alla Chiesa, ma al mondo intero.

‘Il sorriso di Dio’ è disponibile su tutte le piattaforme digitali da oggi accompagnato dalla pubblicazione di un lyric video.

Giuseppe Marano, nato a Battipaglia (SA) nel 1963 e cresciuto con la musica nel sangue! A 18 anni realizza che la musica è un dono di Dio da restituire a Dio stesso attraverso la composizione musicale ed il canto di valori ispirati al Vangelo, idea precorritrice della Christian Music.

A Parma autoproduce la prima collection (Pianeti nascosti, 1987), seguita da un lavoro più professionale (A braccia aperte, 1993). Nel 1994 a Cremona frequenta importanti maestri nel campo delle percussioni e fonda l’AEK Music School (Amicizia, Energia Kreatività), scuola di musica per ragazzi.

Nel 1996 scrive e dirige un musical che va in onda in Aula Paolo VI a Roma: ‘Sulle strade degli uomini’. Nel 1998 realizza il suo primo vero disco, ‘Musicanti e viaggiatori’, registrato con musicisti della zona e si avvia alla Hope Music School, un’iniziativa della Pastorale Giovanile della CEI diretta da Marco Brusati. In essa si forma in relazione alla composizione musicale e testuale.

Nel 2000, in occasione della Giornata Mondiale dei Giovani a Tor Vergata (Roma), scrive e dirige il nuovo musical ‘There’s a letter for you’, che tratta tematiche quali l’annuncio del Vangelo, la solidarietà e la giustizia, la pace e la salvaguardia del creato, realizzato in cinque lingue.

Negli anni a seguire partecipa molte volte al festival di Christian Music (JUBILMUSIC) al Teatro Ariston di Sanremo, anche in qualità di batterista degli Acoustic Flight Quartet, gruppo da lui fondato per accompagnare la cantante gospel di Atlanta (USA) Kay Foster Jackson e il suo coro, con la quale Marano suona per tre anni.

Nel settembre 2006 è la volta di ‘Tana libera tutti’. In questa nuova esperienza, coordinata dal batterista Valter Sacripanti, ha l’occasione di collaborare con grandi professionisti della musica leggera italiana come lo stesso Sacripanti, Massimo Varini, Andrea Rosatelli e molti altri.

Rientrato ad Udine fonda Happy Music School nella quale insegna chitarra, basso, batteria, song writing e teoria e solfeggio. Nel 2009 realizza l’album ‘Just One Family’. Con Luca Zanon, il suo braccio destro, realizza tra il 2016 e il 2020 altri lavori di qualità (Our Christmas, Our Christmas Gift, Nel silenzio di Natale, Indispensabile, Never Without You).

Il più recente è ‘Testa e Croce’ (2021), contenete 16 brani, molti rivolti alla formazione ed educazione delle generazioni più giovani. Anche in questo caso si avvale della Living Together Band formata insieme a Luca Zanon, con le speciali collaborazioni di Massimo Varini e di Francesco Morettini.

A maggio 2022 esce per la nuova etichetta discografica La Gloria l’album ‘Animami l’anima’, primo di tre lavori dedicati all’animazione dei ragazzi che frequentano parrocchie, oratori, campiscuola, grest.

(Foto: La Gloria)

151.11.48.50