Il servizio pubblico dell’imperdibile “Eccles is saved” informa su “Un buon Papa si occupa della Cina”

Comunicazione di servizio – Coloro che sono sprovvisti del buon senso umoristico, sono avvisati di astenersi dalla lettura (e quindi, dal commentare): quanto segue è “british humour”. Cioè, per chi non conosce i basilari dell’inglese e della cultura britannica: si tratta di satira britannica. L’umorismo britannico è modellato dalla relativa stabilità della società britannica e porta un forte elemento di satira diretta all’assurdità della vita quotidiana. I temi includono il sistema di classe e tabù sessuali. Tecniche comuni includono giochi di parole, insinuazioni e battute intellettuali. Un forte tema di sarcasmo e auto-deprecazione, spesso con consegna impassibile, attraversa tutto l’umorismo britannico.

Un buon Papa si occupa della Cina
Eccles is saved, 15 maggio 2022
(Nostra traduzione italiana dall’inglese)

Sì, è un altro di quella serie interminabile “Come essere un buon Papa”, intesa come consiglio utile per quei lettori che finiranno sulla sedia calda (Alitalia posto 1A, di solito; a volte, la Papamobile).

La storia per adesso. Tu, Papa Fred I, sei seduto a colazione a mangiare le tue ecumeniche Quaker Oats (fiocchi di avena), quando entra il grande Gonzo Aemilius [*], il tuo segretario particolare (velocità di battitura solo 3 parole al minuto, purtroppo) con qualche brutta notizia.

“Santo Padre, hanno arrestato uno dei vostri cardinali. Indovina chi?”.

Una domanda spinosa: pensate ai Cardinali Betya, Maradona, Cocainepalm,… quale è? Con tua sorpresa è il Cardinale Tao di Hong Kong, un vecchio amico che hai cercato di evitare negli ultimi 9 anni.

Nessuno mi libererà da questo prete turbolento? Prova Xi che deve essere obbedito.

“Bene, bene”, dici, ma ti rendi conto che è necessaria una reazione ufficiale da parte tua. Una dichiarazione ufficiale del Vaticano. Niente di troppo forte, perché potrebbe sconvolgere l’accordo che hai fatto che consente alla Cina di nominare i propri sacerdoti dai ranghi della Polizia Segreta del Popolo. Quindi niente parole offensive come “rigido” o “tradizionalista”, che comunque risparmi per i membri del tuo stesso gregge.

“Lo so, facciamo un Sinodo”, proponi. Questo risolve la maggior parte delle cose. La Chiesa Cattolica si dichiarerà “preoccupata” per questi sviluppi. O diventerà davvero difficile e fare una dichiarazione con parole come “ansioso”, “preoccupato”, “fastidioso”, “sconvolto” o anche – quasi una dichiarazione di guerra – “a disagio” o “irascibile”?

Abbiamo già disegnato il logo!

No, non c’è tempo per un Sinodo, e comunque, ci vorrebbe un Sinodo su Sinodi per organizzarlo. Chiedi alla Sala Stampa di fare la dichiarazione più debole possibile. “Abbiamo sentito che il Cardinale Tao è stato incarcerato in una prigione piena di sorci, in attesa della tortura dell’Inquisizione cinese (proprietario, Xi-che-deve-essere-obbedito). Se non verrà rilasciato entro i prossimi 40 anni, saremo – se non effettivamente scontento, lungo dall’essere contento [2]“.

La tua rabbia non ha limiti. Cancelli il tuo ordine da asporto cinese dell’ora di pranzo dei numeri 23 e 94 (pipistrello in agrodolce, con spaghetti Fauci) e apri invece una scatola di Max Beans. Questo è fargli capire!

A volte un pasto frugale è l’unica risposta.

[1] Padre Aemilius è il nuovo Segretario particolare di Papa Francesco – 26 gennaio 2020

[2] Rubato a P.G. Wodehouse.
[La frase in inglese: “if not actually disgruntled, far from being gruntled”. “Gruntled” è un aggettivo che significa soddisfatto o contento, coniato da Wodehouse come contrario di “disgruntled” (scontento) in The Code of the Woosters (1938): “Parlava con un certo che-cosa-è nella sua voce, e se non effettivamente scontento, lungo dall’essere contento”].

89.31.72.207