Korazym III: un nuovo inizio

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Ogni tanto si sa i giornali fanno il loro restyling. E i giornali on line lo dovrebbero fare molto frequentemente, la tecnologia corre e anche i grandi siti annaspano a star dietro ai cambiamenti. Ma rifare la grafica o aggiornare il sistema operativo non significa che Korazym.org sia cambiato. O meglio, speriamo che sia migliorato e che grazie al rinnovamento tecnologico, migliori sempre un po’ di più. Tutta la squadra ha lavorato per essere pronta per questo passo. E tutti lo abbiamo fatto, come sempre, da volontari. Perciò abbiate pazienza se c’è qualcosa che metteremo a punto con il tempo e magari con il vostro aiuto. La unica vera linea editoriale di Korazym è professionalità e verità. Ognuno di noi scrive nel suo stile e con la sua sensibilità. Così come è la Chiesa cattolica: un mosaico di tessere differenti. Quando siamo partiti per questa avventura molti di noi erano solo ragazzi, alcuni erano già più maturi. Oggi siamo una squadra di tutte le età e ospitiamo firme prestigiose che qualcuno ci invidia. Ma noi continuiamo ad essere nel cuore quei ragazzi entusiasti che mettono la loro professionalità al servizio della verità, dell’etica giornalistica nel tentativo di fare informazione, e proporre idee affinchè ognuno possa costruire liberamente la propria opinione basandosi sui fatti. Speriamo di riuscirci sempre. Vogliamo dare voce alla Chiesa che spesso non ce l’ha. Aiutateci anche voi con le segnalazioni, le lettere, le notizie. Vi abbiamo fatto aspettare un po’, ma il vostro affetto ci ha sostenuto. Continuiamo insieme il nostro viaggio.

89.31.72.207