Traditionis custodes – Indice

Indice degli articoli sulla sciagura dell’ennesimo Motu proprio di Papa Francesco, dal titolo Traditionis custodes [Della tradizione i custodi, nel titolo la beffa. V.V.B.] [*]

Dopo Chicago e Savannah, anche a Washington… guerra di vescovi modernisti contro la Santa Messa tradizionale – 23 luglio 2022
L’Arcivescovo Viganò sulla Messa Antica negata dal Cardinal Cupich all’Istituto di Cristo Re. Il dovere di insorgere, senza cedimenti – 21 luglio 2022
L’ordinante? Intanto, parla l’ordinato – 18 luglio 2022
Il Cardinal Cupich caccia l’Istituto di Cristo Re da Chicago. Ubi solitudinem faciunt pacem appellant – 17 luglio 2022
Sulla liturgia. Un errore di fondo. Un riconoscimento del fallimento. Usquequo Domine? – 15 luglio 2022
– Il modernismo” cattolico

Con la crisi della liturgia rischiamo di avere solo il nulla di fronte. I Vescovi devono reagire! «Salus animarum suprema lex» – 8 luglio 2022
Tutte le contraddizioni della Lettera apostolica “Desiderio desideravi”. Ammissione di un fallimento – 4 luglio 2022
Blog MiL-Messainlatino.it: Un altro durissimo attacco di Papa Francesco ai tradizionalisti – 16 giugno 2022
Il sacro non si può decretare, si riceve da Dio e si tramanda. La Santa Messa deve significare ciò che si fa e fare ciò che significa – 7 giugno 2022
Il Caminante-Wanderer sulla liturgia e Papa Zelig. Peronismo allo stato puro: la distorsione permanente tra ciò che dice e ciò che fa – 16 maggio 2022
La salus animarum dei fedeli affidati ai Vescovi, custodi del gregge – 15 marzo 2022
La “concessione” del Decreto FSSP “fantasma” e la volontà della FSSPX di mantenere e trasmettere la Tradizione. L’errore e la verità non possono camminare insieme. La Storia è maestra di vita – 23 febbraio 2022
Dopo i Motu proprio a getto continuo, spunta un nuovo tipo di documento pontificio: il Decreto fantasma – 22 febbraio 2022
Papa Francesco conferma che gli Istituti tradizionali hanno il diritto di continuare ad usare i libri liturgici del 1962 – 21 febbraio 2022
La liturgia tradizionale ridotta al rango d’«abuso» – 5 febbraio 2022
Obbedienza a Traditionis custodes? Che cosa insegna il caso della soppressione dei gesuiti? – 1° febbraio 2022
La Messa Cattolica e la crisi della liturgia – 31 gennaio 2022
Dilecta Mea. L’Arcivescovo Carlo Maria Viganò sulla Santa Messa Apostolica – 14 gennaio 2022
– Le 33 falsità contenute nelle “Responsa ad dubbia” sul Vetus Ordo, il rito romano tradizionale | di Peter Kwasniewski – OnePeterFive – 8 gennaio 2022
– Tutte le strade portano a Roma. In primavera una grande marcia delle mamme di sacerdoti da Parigi e Roma per implorare Papa Francesco di salvare la Messa tradizionale – 7 gennaio 2022
– Le ragioni del tentativo di annientamento della liturgia tradizionale e dalle periferie di Traditionis custodes, una supplica ai vescovi di essere generosi e buoni pastori di tutti – 6 gennaio 2022
– Nella guerra scatenata dalla Curia Romana contro la Tradizione, la Vetus Ordo Missae e i Cattolici tradizionali, quale prospettive per «un rito tanto antico quanto nuovo» così martoriato e perseguitato? – 2 gennaio 2022
– The Remnant: il Papa intollerante cancella i fedeli Cattolici. Invece, si meritano la loro Messa e anche i Sacramenti tradizionali, perché non c’è niente di male in essi. Anzi – 1° gennaio 2022
– Padre Christopher Basden: «Dopo la recente brutale e spietata restrizione della Messa latina tradizionale da parte del Papa, molti sono rimasti scioccati dalla sua insolita severità e si sono chiesti cosa la motivasse» – 31 dicembre 2021
– Traditionis Custodes e i Responsa ad Dubia. La Curia bergogliana in libera caduta. «La risposta a un gesto tirannico dell’autorità ecclesiastica deve essere la resistenza e la disobbedienza» – 29 dicembre 2021
– Il Vescovo Athanasius Schneider: “Traditionis custodes” è norma violenta e ingiusta, non va applicata. I Cardinali avvertano il Papa dell’ingiustizia commessa – 24 dicembre 2021
– Padre Claude Barthe: “Nel nome del sensus fidelium, dobbiamo opporci alla Traditionis custodes e alla sua chiarificazione attraverso la non accoglienza, perché è una legge dottrinalmente ingiusta” – 18 dicembre 2021
– Il Cardinal Vicario di Roma emana norme per la severissima attuazione di Traditionis custodes. “Tempi duri per i fedeli romani e non solo”… La “mossa del cavallo” – 10 novembre 2021
– Dalla pace di Benedetto alla guerra di Francesco. Fedeli Cattolici rispondono al contestato Motu proprio Traditionis custodes – 1° novembre 2021
– Separare la realtà dalla fiction, il fatti dalla narrazione. La storia nascosta dietro il contestato Motu proprio Traditionis custodes. Il sondaggio dei Vescovi fu tradito o ignorato – 10 ottobre 2021
– Traditionis custodes. Lettera di fedeli legati alla Messa tradizionale ai cattolici di tutto il mondo, che dal Papa regnante attendono del pane anziché delle pietre – 10 settembre 2021
– Traditiones custodes: “Una nuova guerra liturgica nella Chiesa”. Intervista di Présent a Padre Claude Barthe. Ignorato il bene delle anime – 31 luglio 2021
– Traditionis custodes: un atto di debolezza – 28 luglio 2021
– “Dacci indietro la Messa”. Il 10° Pellegrinaggio internazionale Populus Summorum Pontificum – 17 luglio 2021
– Prendere il bosco. Traditionis custodes, Motu proprio umiliante, rigido e sciagurato: non c’è posto per la tradizione liturgica nella chiesa bergogliana. Il Concilio Vaticano II è la questione reale – 17 luglio 2021
– Con “Traditionis custodes” Papa Francesco tenta di ridurre drasticamente l’uso della Messa tridentina. Il testo del Motu proprio e della Lettera di accompagnamento – 17 luglio 2021

[*] Fino all’11 febbraio 2022 Papa Francesco ha firmato 37 Motu proprio (in 9 anni), mentre San Giovanni Paolo II in 27 anni ne ha firmati 32.

Il sondaggio tra i vescovi sull’applicazione della Summorum Pontificum di Papa Benedetto XVI soffriva di quello che viene chiamato “pregiudizio di autoselezione”: “In statistica, il pregiudizio di autoselezione sorge in ogni situazione in cui gli individui si selezionano dentro un gruppo, causando un campione distorto con campionamento non probabilistico”. Del resto non abbiamo visto i risultati di quel sondaggio. Ci è stato appena detto che i risultati erano… quello che voleva la Santa Sede. Conveniente.

Le Lettere apostoliche in forma di Motu proprio di Papa Francesco

  1. Sulla giurisdizione degli organi giudiziari dello Stato della Città del Vaticano in materia penale (11 luglio 2013)
  2. Per la prevenzione ed il contrasto del riciclaggio, del finanziamento del terrorismo e della proliferazione di armi di distruzione di massa (8 agosto 2013)
  3. Approvazione del nuovo Statuto dell’Autorità di Informazione Finanziaria (15 novembre 2013)
  4. Fidelis dispensator et prudens (24 febbraio 2014)
  5. Trasferimento della Sezione Ordinaria dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica alla Segreteria per l’Economia (8 luglio 2014)
  6. Statuto dei nuovi Organismi Economici (22 febbraio 2015)
  7. L’attuale contesto comunicativo (27 giugno 2015)
  8. Mitis Iudex Dominus Iesus (15 agosto 2015)
  9. Mitis et misericors Iesus (15 agosto 2015)
  10. Come una madre amorevole (4 giugno 2016)
  11. Statuto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita (4 giugno 2016)
  12. I Beni Temporali (4 luglio 2016)
  13. Sedula Mater (15 agosto 2016)
  14. Humanam Progressionem (17 agosto 2016)
  15. Sanctuarium in Ecclesia (11 febbraio 2017)
  16. Maiorem hac dilectionem (11 luglio 2017)
  17. Magnum Principium (3 settembre 2017)
  18. Summa Familae Cura (8 settembre 2017)
  19. Imparare a congedarsi (12 febbraio 2018)
  20. Circa la Cappella Musicale Pontificia (17 gennaio 2019)
  21. Vos estis lux mundi (9 maggio 2019)
  22. Aperuit illis (30 settembre 2019)
  23. Riguardante l’Ufficio del Decano del Collegio Cardinalizio (29 novembre 2019)
  24. Sulla trasparenza, il controllo e la concorrenza nelle procedure di aggiudicazione dei contratti pubblici della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano (1º giugno 2020)
  25. Authenticum charismatis (1º novembre 2020)
  26. Ab initio (21 novembre 2020)
  27. Una migliore organizzazione (26 dicembre 2020)
  28. Spiritus Domini (10 gennaio 2021)
  29. Modifiche in materia di giustizia (8 febbraio 2021)
  30. Circa il contenimento della spesa per il personale della Santa Sede, del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e di altri Enti collegati (23 marzo 2021)
  31. Recante disposizioni sulla trasparenza nella gestione della finanza pubblica (26 aprile 2021)
  32. Recante modifiche in tema di competenza degli organi giudiziari dello Stato della Città del Vaticano (30 aprile 2021)
  33. Antiquum Ministerium (10 maggio 2021)
  34. Traditionis custodes (16 luglio 2021)
  35. Circa l’istituzione della Commissione Pontificia di verifica e applicazione del Mitis Iudex Dominus Iesus nelle Chiese d’Italia (26 novembre 2021)
  36. Fidem servare con la quale viene modificata la struttura interna della Congregazione per la Dottrina della Fede (11 febbraio 2022)
  37. Assegnare alcune competenze con la quale vengono mutate alcune norme del Codice di Diritto Canonico e del Codice dei Canoni delle Chiese Orientali (11 febbraio 2022)
  38. Recognitum Librum VI con la quale si modifica il can. 695 §1, del Codice di Diritto Canonico (26 aprile 2022)
89.31.72.207