“Come Dieci Comandamenti”. L’evangelizzazione del venerdì di Padre Jarek Cielecki a Radom

Venerdì 26 marzo 2021 Padre Jarek Cielecki ha preso la Croce sulle spalle per la decima volta, andando per le città benedicendo e pregando in questi tempi difficili della pandemia. Vi ricordiamo che ha iniziato la sua missione di evangelizzazione del venerdì 11 settimane fa, passeggiando per uno dei centri commenciali di Radom. Una settimana non è potuto andare in missione, perché ricoverato per motivi di salute. Poi ci sono stati le missioni in altre città, di cui abbiamo riferito volta per volta: Lublino, Kielce, Starachowice, Varsavia… Venerdì scorso è tornato a Radom, ma questa volta al famoso mercato Feniks nel centro della città. All’esterno la missione si svolge in modo completamente diverso rispetto ai centri commerciali, soprattutto quando il tempo è bello, come questa volta.

“Tuttavia, la sorpresa delle persone è la stessa”, ha detto Padre Jarek. E anche le domande: “Sei un sacerdote vero? Perché ci sono così tanti truffatori ora…”. A sua volta ha chiesto: “Preti truffatori? No, persone che imbrogliano. Ci sono stati molti travestimenti del genere?”. “No, nessuno. Ma oggi non mi fidi di nessuno”, fu la risposta.

Il servizio dell’ordine del mercato ha osservato Padre Jarek. Alcuni gli hanno chiesto: “Perché sei venuto qui?”. Padre Jarek ha risposto: “Per portarti la benedizione di Dio, che Dio ti protegga e potregga dal male, da una pandemia”. Allora la maggior parte di loro voleva una benedizione.

Camminando con la Croce e benedicendo, Padre Jarek ha anche ricevuto cinque mele e una palma. “C’è stato un momento in cui ho parlato ad alta voce – ricorda Padre Jarek -. Ho incontrato delle persone che hanno affermato di sperare che nessuno rimanga in ospedale. Alcuni hanno mostrato vera gioia per aver incontrato un prete, per aver visto una Croce. C’era chi voleva testimoniare la sua Fede. Ma, come sempre, c’era chi ha rifiutato la benedizione o quando ha presa una immaginetta della Madonna, l’ha restituita come se fosse bruciate le dita, dicendo: ‘No, non ho bisogno di questo. Non voglio una benedizione, se Dio vuole prendersi cura di me, lascia che si prenda cura di me’. Lo dicevano con totale indifferenza”.

“Dieci volte dieci comandamenti – dice Padre Jarek -. Con una Croce che ci ricorda che c’è Dio e che c’è la sua legge, contenuta nei dieci comandamenti. Tuttavia, dipende da noi se abbiamo un tale amore per Dio per accettarlo. E per non rifiutare nessuno di dei comandamenti”. Prima di Pasqua, Padre Jarek vorrebbe ringraziare Dio per aver potuto percorrere anche una così piccola ed estrema Via Crucis e incontrare ancora di più il Signore Gesù. E per aver sperimentato di nuovo, come le persone in un luogo pubblico vogliono incontrarlo.

Charbel TV – “Come Dieci Comandamenti” – L’evangelizzazione del venerdì di Padre Jarek Cielecki a Radom, 26 marzo 2021.

89.31.72.207