A fuoco la Cattedrale di Nantes

A poco più di un anno dall’incendio che ha distrutto la parte superiore di Notre Dame, a Parigi, il fuoco è divampato in un’altra famosa e amata chiesa francese: la Cattedrale gotica di Nantes, nel nord-ovest della Francia.

Secondo quanto hanno dichiarato i vigili del fuoco del dipartimento Loire-Atlantique l’incendio divampato potrebbe essere doloso e sono stati avvertiti intorno alle ore 7.40: ‘Il fuoco ora è sotto controllo. E’ un incendio importante’. Lo scenario ‘non è comparabile a quello di Notre Dame’.

Solo dopo tre ore di intervento le squadre dei pompieri hanno potuto dichiarare circoscritto l’incendio. I danni principali sono stati riportati dal grande organo della cattedrale che è stato ‘interamente distrutto’, mentre anche la piattaforma dove poggiava è definita ‘instabile’ dai pompieri, secondo quanto riporta il sito di ‘Le Parisien’.

La Procura della Repubblica di Nantes ha aperto un’inchiesta per ‘incendio doloso’ per le fiamme divampate all’interno della cattedrale della città della Loira, come è stato annunciato dal procuratore Pierre Sennes, secondo il quale tre inneschi sono stati trovati in tre punti diversi all’interno della cattedrale: uno accanto al grande organo, gli altri due ai lati della navata.

L’edificio del XV secolo ha subito un incendio anche nel 1972, provocato da un incidente durante dei lavori di riparazione. Per riaprirla al culto furono necessari oltre 13 anni, fino al maggio 1985.

La fabbrica fu avviata infatti nel 1434 dal duca di Bretagna Giovanni V nello stile gotico ‘fiammeggiante’. Dal 1862 la cattedrale è stata dichiarata monumento storico dal governo francese. La sua navata centrale supera in altezza di vari metri quella di Notre-Dame di Parigi, devastata due anni e mezzo fa da un incendio.

Mentre la facciata della cattedrale di Nantes è dominata da due imponenti torri e presenta alcune caratteristiche notevoli, tra cui la presenza di un pulpito esterno e cinque porte riccamente decorate, tre sulla facciata e due sui lati. L’interno della cattedrale si caratterizza per i marmi bianchi, utilizzati durante il restauro post bellico, amplificando le dimensioni della navata.

Ed a riguardo dell’incendio di Notre-Dame la commissione dei beni culturali ha riferito che essa  deve essere ricostruita secondo il disegno originale. Infatti oltre 1000 sovrintendenti, architetti, storici si erano riuniti qualche settimana fa in un appello al governo per non snaturare la cattedrale medievale, chiedendo ‘prudenza’ e ‘senso di responsabilità’. Se non ci saranno nuove sorprese, i lavori di ricostruzione cominceranno non prima del 2021.

(Foto: Reuters)

89.31.72.207