“Ispirare fiducia. Comunicazione della Chiesa e vulnerabilità istituzionale”. Alla Santa Croce – Roma, 28-30 aprile 2020

Si svolgerà dal 28 al 30 aprile 2020 presso l’Aula Magna “Giovanni Paolo II” della Pontificia Università della Santa Croce in piazza di Sant’Apollinare 49 a Roma il XII Seminario Professionale sugli Uffici di Comunicazione della Chiesa, dal tema “Ispirare fiducia. Comunicazione della Chiesa e vulnerabilità istituzionale”.
Traduzione simultanea Italiano, English, Español
Scadenza iscrizioni: 19 marzo 2020.
Quota d’iscrizione: Euro 240 (180 per ex-studenti Santa Croce).

I cambiamenti culturali e sociali degli ultimi anni, gli scandali e le incoerenze stanno creando una società dove le istituzioni sono sottoposte al controllo e all’analisi dei pubblici. Si è diffusa la cultura del sospetto verso i partiti politici, le istituzioni finanziarie, i sindacati, i mezzi di comunicazione, eccetera. La sfiducia sta toccando anche la Chiesa.
L’intelligenza collettiva, la partecipazione dei pubblici e perfino la disinformazione stanno generando nuove forme di autorità e di assegnazione della fiducia. Per alcuni, è il tramonto degli esperti e delle strutture gerarchiche.
Allo stesso tempo, nella cultura attuale – globale, collaborativa, interconnessa – la fiducia è diventata uno dei fattori fondamentali per portare avanti la propria missione personale e istituzionale. In tempi di cambiamento, è necessario riflettere sul valore imprescindibile della fiducia, sulla sua volatilità e sui modi per ispirarla di nuovo.
Come possono i responsabili della comunicazione istituzionale trasformare la propria organizzazione per essere credibili e degni di reputazione in questa cornice? Come ispirare oggi fiducia nelle diverse audience?

Aree tematiche

a) Fiducia e credibilità. Esperienze positive per ispirare fiducia. Valori tangibili: comunicazione di vite esemplari, iniziative di solidarietà, lavoro con migranti, promozione dell’ecologia.
b) Comunicazione e protezione di minori e delle persone vulnerabili. Protocolli di prevenzione, comportamento e denuncia. Buone pratiche nella gestione dei casi. Esperienze di collaborazione con i media.
c) Trasparenza e reputazione. Informazione economica e rendicontazione (accountability). Gestione dei fondi economici e apertura informativa.
d) Conversazione pubblica e distorsione delle relazioni: hate-speech, filter-bubbles, fake news. Gestione della reputazione online. Social media e dialogo. Norme legali e responsabilità istituzionale in ambito digitale. Social Media Policy.
e) Vulnerabilità e trasmissione di valori in un contesto di crisi. Comunicazione interna e rafforzamento della fiducia. Nuove forme di autorità nelle strutture orizzontali della rete. Il tramonto degli esperti.
f) Comunicazione della fede in un contesto turbolento. Compatibilità della giustizia con la misericordia. Nuovi linguaggi nella trasmissione della fede.

Requisiti per la pubblicazione delle comunicazioni

Dopo il seminario, sarà pubblicata una selezione delle comunicazioni presentate. Chi desidera che la propria comunicazione venga presa in considerazione, dovrà presentare un testo che non superi i 20.000 caratteri (spazi inclusi). Il comitato comunicherà agli autori l’accettazione o meno del testo. In caso positivo, la data per la consegna della versione definitiva è il 31 maggio 2020.
Il processo di edizione sarà agevolato se nei riferimenti bibliografici si seguirà uno dei due formati (the notes and bibliography system oppure the author-date system) ammessi nel Chicago Manual of Style.

Programma

Lunedì 27 aprile 2020
Incontro per gli ex-studenti della Facoltà presso la sede della Biblioteca
17.45 Sessione con John Durham Peters, Yale University (Stati Uniti): “Presenza della religione nell’ecosistema digitale: basta esserci?”

Martedì 28 aprile 2020
FIDUCIA E IDENTITÀ
09.30 Conferenza. Cosa sta succedendo alla fiducia? Juan Narbona, Pontificia Università della Santa Croce (Italia)
10.15 Conferenza. Fidati ancora di me. Anne Gregory, University of Huddersfield (Regno Unito)
12.00 Conferenza. Generare spazi di fiducia nella Chiesa. Francis Hoffman, Relevant Radio (Stati Uniti)
12.30 Esperienze
– La credibilità dei fatti: accoglienza dei migranti e dei disagiati
– Sr. Gabriella Bottani, SMC, Rete Internazionale Talitha Kum (Italia)
– Maria Mercedes Guaita, Missionarie di Cristo Risorto (Italia)
– Gestione economica e trasparenza. Mons. Mauro Rivella, Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostólica (Apsa) (Città del Vaticano)
– Ospedali, università, scuole…: le istituzioni e la proposta di valori intangibili. Juan Manuel Mora, Università di Navarra (Spagna). Diego Contreras, Pontificia Università della Santa Croce (Italia)
15.00 Comunicazioni ed esperienze
16.30 Conferenze
– I tre protagonisti della fiducia. Manuel Guillén, Harvard University (Stati Uniti) & Università di Valencia (Spagna)
– Comunicare lo scandalo della misericordia di Dio nella società contemporanea. Gabriel Magalhães, Università Beira Interior (Portogallo)
17.45 Conferenze
– Strumenti per trasformare le organizzazioni dall’interno. Álvaro González Alorda, emergap y Headspring, by Financial Times and IE Business School (Spagna)
– Fostering Effective Communication in high-risk organizations. Karen Sanders, St Mary’s University (Regno Unito)
18.30 Conferenza. Fidarsi di una Chiesa vulnerabile? La trasparenza del Vangelo nel secolo XXI. Cardinale Daniel Sturla, SDB, Arcivescovo di Montevideo (Uruguay)

Mercoledì 29 aprile 2020
GESTIONE DELLA VULNERABILITÀ
09.00 Udienza con il Santo Padre in Piazza San Pietro
11.15 Colloquio/Incontro al Dicastero per la Comunicazione
– Paolo Ruffini, Prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede
– Partecipanti: Lucio Ruiz, Andrea Tornielli, Nataša Govekar, Andrea Monda, Matteo Bruni.
15.00 Conferenza. Affidabilità e comunicazione istituzionale in un contesto incerto. Rupert Younger, Centre for Corporate Reputation, Oxford University (Regno Unito)
15.45 Conferenze
– Communication consultants: due casi su come acquisire e trasmettere fiducia. Christian Gehrer y Thomas Plötzeneder, Gehrer Plötzeneder DDWS Corporate Advisors (Austria)
– Affrontare le avversità con strategie positive: storie di successo della diocesi di Los Angeles. Kathleen Buckley Domingo, Office of Life, Justice and Peace, Diocese of Los Angeles (Stati Uniti)
17.00 Conferenza. Abusi sessuali. Prevenzione e protezione dei minori. Fatti, non parole. P. Hans Zolner, SJ, Centro per la protezione dei minori, Pontificia Università Gregoriana (Italia)
17.45 Tavola rotonda con i giornalisti. L’onestà giornalistica riguardo la Chiesa
– Valentina Alazraki (Televisa)
– Inés San Martín (Crux Now)
– Gian Guido Vecchi (Corriere della Sera)
18.45 Presentazione del libro su Joaquín Navarro-Valls: Articolare la fiducia: la figura del Direttore di Comunicazione. Stefano Lucchini, International and Regulatory Affairs di Intesa Sanpaolo (Italia)

Giovedì 30 aprile 2020
RECUPERARE LA FIDUCIA
09.00 Conferenza. Fidarsi a distanza: la fiducia digitale e in altri ambienti. John Durham Peters, Yale University (Stati Uniti)
09.45 Conferenze
– I primi 30 minuti di una crisi. Francesc Pujol, Media, Reputation and Intangibles Center, Università di Navarra (Spagna)
– Come valutare la fiducia nella propria istituzione. Geert Bouckaert, International Institute of Administrative Sciences (Belgio)
11.15 Tavola rotonda con direttori di comunicazione. Affrontare il fallimento istituzionale: pensare fuori dagli schemi
– Joshan Rodrigues, Arcidiocesi di Mumbai (India)
– Francisc Dobos, Arcidiocesi di Bucarest (Romania)
– Adrián Ríos, Arcidiocesi di Siviglia (Spagna)
– Markus Günther, Arcidiocesi di Colonia (Germania)
12.00 Case studies. Risolviamo una crisi: esercizio pratico e collaborativo
– Argomento “Abusi sessuali”: Yago de la Cierva, IESE Business School (Inglese)
– Argomento “Cyberattack”: Itziar de Ros, IESE Business School (Inglese)
– Argomento “Crisi economica”: Daniele Chieffi, direttore comunicazione e PR – Dipartimento per l’Innovazione e la digitalizzazione della Presidenza del Consiglio (Italiano)
– Argomento “Gestione delle risorse umane”: Monica Herrero, Universidad de Navarra (Spagnolo)
15.00 Comunicazioni ed Esperienze
16.30 Conferenza. Trasmissione o fedeltà creatrice? Il ruolo del comunicatore della chiesa oggi
– Alberto Gil, Pontificia Università della Santa Croce (Italia)
– Guido Gili, Università degli Studi del Molise (Italia)
17.45 Dialogo. Vivere la carità e la misericordia: il DNA della Chiesa. Cardinale Michael Czerny, SI, Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale (Città del Vaticano) in conversazione con Jaime Cárdenas, Pontificia Università della Santa Croce (Italia)
18.30 Conferenza finale. Fiducia nella Chiesa, fiducia nella comunicazione, fiducia nei comunicatori. Kim Daniels, Initiative on Catholic Social Thought and Public Life, Georgetown University (Stati Uniti)
19.15 Chiusura

Presentazione delle comunicazioni (Papers, esperienze o Case Studies)

Le comunicazioni potranno seguire la formula tradizionale di papers accademici oppure l’esposizione di Case Studies, progetti o reports che si ritengano di utilità per gli uffici di comunicazione della Chiesa e siano pertinenti al tema del Seminario.
In entrambi casi, i candidati dovranno far pervenire un abstract, della lunghezza minima di 800 caratteri e massima di 1.500 (spazi inclusi), alla Segreteria del Convegno entro il 14 febbraio 2020. La Segreteria provvederà ad informare sull’eventuale accettazione dell’abstract entro il 29 febbraio 2020.
L’invio dell’abstract deve avvenire nello stesso formulario utilizzato per l’iscrizione (nel momento di iscriversi o dopo essersi iscritti, usando lo stesso account).
Ogni comunicatore disporrà di 25 minuti: in linea di massima 15′ per l’esposizione e 10′ per rispondere alle domande del pubblico. Gli altri 5′ sono liberi, per poter facilitare la partecipazione del pubblico in aule o aree tematiche diverse.
Si accettano testi in italiano, inglese e spagnolo.

89.31.72.207