Roma: mons. Ruzza apre il Seminario di Pastorale Oratoriana del COR sul fondatore Arnaldo Canepa

Sarà mons. Gianrico Ruzza, Vescovo ausiliare della diocesi di Roma, ad aprire il Seminario di Pastorale Oratoriana, organizzato dal Centro Oratori Romani, che da molti anni raccoglie parroci e sacerdoti, catechisti e animatori insieme a esperti relatori per approfondire le tematiche legate all’Oratorio e ai suoi molteplici aspetti sociali e pastorali. Il Seminario 2016 – dal titolo “Canepa’s Way”- si svolgerà sabato 24 settembre presso la sede sociale dell’associazione (ore 9 – 13 – Via Monte Polacco – fermata Cavour Metro B) e sarà l’occasione quest’anno per un approfondimento sull’identità laicale, il carisma spirituale e l’intuizione pastorale del fondatore, il Servo di Dio, Arnaldo Canepa, in occasione del 50. anniversario dalla sua nascita al cielo.

Nel suo intervento mons. Ruzza presenterà la figura del catechista laico quale dono per la Chiesa di Roma anche attraverso l’eredità del COR. La Tavola Rotonda che seguirà – moderata dal Responsabile del Centro Studi Pastorali, David Lo Bascio – approfondirà il tema di ”Identità laicale e carisma spirituale di Canepa” attraverso gli interventi di mons. Carmine Brienza, parroco a Santa Francesca Romana all’Ardeatino, il prof. Pasquale Troia, biblista, e don Gianfranco Ferrigno, socio onorario del COR. P. Antonio Marrazzo cssr, postulatore della causa di beatificazione di Canepa, presenterà da parte sua “I tratti peculiari della santità del Servo di Dio”.

Ad accoglierli il presidente del COR, Alessandro Ciafrei, insieme agli oltre 40 soci effettivi dell’associazione e a numerosi animatori degli oratori aderenti all’associazione, impegnati attivamente nella pastorale oratoriana nella diocesi attraverso l’apertura di nuovi oratori, l’accompagnamento di quelli già attivi, la formazione degli animatori e la fornitura di servizi specifici dedicati alle parrocchie che intendono avviare questa fondamentale attività pastorale.

L’incontro è dedicato a sacerdoti, parroci, catechisti, animatori che credono nella progetto ‘Oratorio’ per una Chiesa che sogna un futuro radioso per le giovani generazioni come sottolineato dal programma annuale prescelto dal COR “Il futuro è adesso. L’oratorio fa sognare la realtà”, che verrà declinato in una serie di iniziative pastorali e di formazione presentate a conclusione del Seminario.

89.31.72.207