Monsignor Adriano Bernardini è il nuovo nunzio in Italia e San Marino

Benedetto XVI ha nominato oggi il vescovo Adriano Bernardini nuovo nunzio apostolico in Italia e nella Repubblica di San Marino. Monsignor Bernardini era finora nunzio in Argentina. Il nuovo ambasciatore del Papa in Italia ha 69 anni, è nato a Pian di Meleto (Pesaro) il 13 agosto 1942. E’ stato ordinato sacerdote il 31 marzo 1968, per la diocesi di Roma. E’ entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede il 3 dicembre 1973. Successivamente ha prestato la sua opera nelle rappresentanze pontificie in Pakistan, Angola, Giappone, Venezuela e Spagna. E’ stato nominato incaricato d’affari nella Nunziatura apostolica in Cina (Taiwan) il 7 gennaio 1989. Quindi è diventato nunzio in Bangladesh ed eletto arcivescovo il 20 agosto 1992. Dal 15 giugno 1996 è stato nunzio in Madagascar, Mauritius e Seychelles; dal 24 luglio 1999 nunzio in Thailandia, Singapore, Cambogia e delegato apostolico in Myanmar, Laos, Malaysia e Brunei.

Il 26 aprile 2003 è stato nominato nunzio in Argentina. Monsignor Bernardini parla francese, inglese, spagnolo e portoghese. Nella Nunziatura apostolica di Via Po va a prendere il posto di monsignor Giuseppe Bertello, che il primo ottobre scorso è diventato presidente del Governatorato della Città del Vaticano.

 

89.31.72.207